Mosul streaming disponibile da novembre 2020

Immagine tratta da Mosul
    103 minuti

Dopo che uno squadrone ribelle di iracheni gli salva la vita, un giovane poliziotto si unisce a loro nella lotta contro l'ISIS in una devastata Mosul.

3,8
 
 
 

Trama (potrebbe contenere spoiler!)

Durante la battaglia di Mosul, tre poliziotti Mosuli arrestano dei trafficanti di droga dell'ISIS. Tuttavia, vengono presto sopraffatti dall'ISIS e finiscono le munizioni mentre si difendono nell'edificio di un caffè. Uno dei poliziotti, Kawa, un curdo di 21 anni da poco arruolato come agente di polizia, perde lo zio durante lo scontro a fuoco. La Squadra Swat di Nineveh, mentre è in missione per conto proprio, trova i poliziotti bloccati e li salva dal gruppo dell'ISIS, oltre a giustiziare i trafficanti di droga. La Squadra SWAT di Ninive, una divisione di polizia composta da uomini originari di Mosul che hanno perso dei familiari a causa dell'ISIS e guidata dal Comandante Maggiore Jasem, propone a Kawa di unirsi a loro poiché ha perso lo zio a causa dell'ISIS ed è quindi idoneo a far parte della loro squadra. Kawa accetta, mentre il suo compagno, l'altro ufficiale di polizia di nome Jameel, si offre di portare il corpo dello zio di Kawa per la sepoltura.

La squadra SWAT continua la sua missione. Kawa chiede ripetutamente l'obiettivo della missione, ma viene sempre ignorato. Mentre si riposano all'interno di un edificio abbandonato, Kawa e Jasem notano il ritorno del precedente compagno di Kawa, Jameel, che segnala a un'autobomba dell'ISIS la posizione della squadra SWAT. Tomahawk, uno dei membri della squadra SWAT, muore durante l'esplosione della bomba. Il comandante Jasem consegna l'ascia di Tomahawk a Kawa. Mentre portano il corpo del membro della SWAT caduto per la sepoltura, Kawa è sempre più frustrato perché nessuno risponde alle sue domande e nessuno si fida di lui, mentre Hooka lo accusa di essere il partner di un traditore.

Mentre attraversano la zona di Mosul controllata dall'ISIS, la squadra SWAT e i civili circostanti subiscono il fuoco degli uomini dell'ISIS che sparano da un tetto e Hooka viene ucciso. Mentre la squadra SWAT sgombera il tetto e pianifica la prossima azione, un drone carico di esplosivo prende di mira uno degli Humvee degli uomini dell'ISIS. Un secondo drone carico di esplosivo viene abbattuto da un colonnello delle forze speciali iraniane, Isfahani, che comanda le forze di mobilitazione popolare (PMF) a Mosul. Offre alla squadra SWAT munizioni AK-47 in cambio di stecche di sigarette. Mentre gli uomini della SWAT si incontrano con la PMF e Jasem baratta con Isfahani, Jasem si rende conto che uno dei prigionieri della PMF è Jameel, il compagno di Kawa. Jameel spiega di essere stato catturato dal gruppo ISIS e di essere stato minacciato di uccidere suo nipote in Michigan se non gli avesse comunicato la posizione della squadra SWAT. La tensione tra la SWAT e la PMF sale rapidamente quando Jasem e Ishfahani discutono su cosa fare con Jameel, ma Kawa usa l'ascia che gli è stata data e uccide Jameel, stemperando la situazione. Waleed scambia il narghilè di Hooka con un RPG con un singolo razzo, con l'intenzione di attaccare un campo dell'ISIS che hanno visto prima dal tetto.

Mentre se ne vanno, il comandante Jasem spiega a Kawa che la sua squadra SWAT è andata contro il comando dei suoi superiori nella polizia di non sottoporsi a questa missione; inizia a rispondere alle ripetute domande di Kawa sulla missione. Tuttavia, Kawa lo interrompe e gli dice che non vuole più saperne e che si limiterà a seguire gli ordini di Jasem. La squadra SWAT continua la sua missione e raggiunge un blocco stradale che li costringe a combattere fuori dai loro Humvee. Youness viene accidentalmente ucciso dal fuoco amico, mentre Kawa viene ferito da una granata di fuoco amico e rimane sfigurato in viso e coperto da un passamontagna. Mentre la squadra procede a piedi ed entra in un edificio, Razak viene ucciso in un combattimento ravvicinato e Sinan subisce una ferita da taglio.

La squadra SWAT attacca il campo dell'ISIS e Akram muore dopo essere stato colpito. Mentre stanno mettendo in sicurezza l'accampamento dell'ISIS, Jasem, che ha l'abitudine di pulire la spazzatura da qualsiasi area in cui si trova nonostante sia stata distrutta, innesca accidentalmente una trappola esplosiva dell'ISIS e viene ucciso. Con la morte del loro comandante, la squadra SWAT subisce una grave perdita di morale. Tuttavia, Kawa riesce a ricordare loro la loro missione. Waleed guida il resto del gruppo SWAT, ora ridotto a 6 membri, in un complesso di appartamenti dove usa una chiave di riserva nascosta nella scarpa per aprire la porta di un appartamento. Uccide un membro dell'ISIS che ha preso la moglie di Waleed, Hayat, e sua figlia Dunya per sposarla forzatamente.

Kawa capisce finalmente l'obiettivo della missione SWAT, apprendendo che il gruppo ha svolto missioni per liberare i membri delle loro famiglie catturati dall'ISIS. Quando scopre che il figlio di Amir è vicino alla loro posizione, chiede quanto sia lontano.

Tipologia

Film

Durata

103 minuti

Regista

Matthew Michael Carnahan

Cast

Abdellah Bensaid Adam Bessa Ahmad El Ghanem Faycal Attougui Hayat Kamille Hicham Ouarqa Is'haq Elias Mohamed Attougui Mohimen Mahbuba Qutaiba Abdelhaq Seema Al Khalidi Suhail Dabbach Tarik Belmekki Thaer Al-Shayei Waleed Algadi

Caratteristiche

Crudo Da una storia vera Film Azione e avventura Militare Guerra Vendetta Combattimenti Thriller d'azione Dramma Sulla sopravvivenza

Audio

Arabo - Audiodescrizione Tedesco Spagnolo Europeo Francese Italiano

Sottotitoli

Arabo Tedesco Inglese Francese Italiano
Potrebbero interessarti...
Beasts of No Nation
Top Gun
Unbroken
La battaglia di Jadotville