Heart of the Sea - Le origini di Moby Dick streaming non più disponibile da gennaio 2024

Immagine tratta da Heart of the Sea - Le origini di Moby Dick
    122 minuti

Basato su un evento del 1820, una nave baleniera viene attaccata da un capodoglio bloccando l'equipaggio in mare per 90 giorni, a migliaia di chilometri da casa.

Il film è stato presentato in anteprima a New York City il 7 dicembre 2015 ed è stato distribuito nei cinema degli Stati Uniti l'11 dicembre 2015 da Warner Bros. Pictures. In the Heart of the Sea ha ricevuto recensioni contrastanti da parte della critica e ha incassato 93 milioni di dollari a fronte di un budget di 100 milioni.

3,1
 
 
 

Trama (potrebbe contenere spoiler!)

Nel 1850, lo scrittore Herman Melville visita l'oste Thomas Nickerson, l'ultimo sopravvissuto all'affondamento della baleniera Essex, offrendogli del denaro in cambio della sua storia. Nickerson inizialmente rifiuta, ma alla fine accetta quando interviene la moglie.

La storia volge al 1820: una compagnia baleniera di Nantucket ha riadattato la Essex per partecipare a una caccia alle balene e recuperare il lucroso olio di balena, e il quattordicenne Nickerson firma come mozzo. I proprietari assumono il veterano baleniere Owen Chase come primo ufficiale, anche se è dispiaciuto di non ricevere l'incarico di capitano. Il capitano è George Pollard, un marinaio inesperto proveniente da una famiglia di balenieri affermati che invidia l'abilità e la popolarità di Chase. Chase e Pollard si scontrano, portando Pollard a navigare in una tempesta contro il parere di Chase. I due decidono di mettere da parte le loro divergenze, piuttosto che rischiare la loro reputazione tornando in porto senza profitto, e presto l'equipaggio uccide il suo primo capodoglio.

Passano tre mesi senza ulteriori successi e Pollard si rende conto che nell'Oceano Atlantico non è possibile avvistare balene. L'Essex naviga oltre Capo Horn verso il Pacifico, sperando di avere più fortuna nel catturarne una. Ad Atacames, in Ecuador, gli ufficiali incontrano un capitano spagnolo che racconta che il suo equipaggio ha trovato le abbondanti "terre d'altura" a 2.000 miglia a ovest, ma sostiene che una vendicativa "balena bianca" ha distrutto la sua nave, uccidendo sei dei suoi uomini. Scartando la storia come un mito, Pollard e Chase guidano la spedizione verso ovest. Trovano la zona indisturbata, ma quando varano le barche per la caccia alle balene, un enorme capodoglio toro, con la pelle sbiancata dalle cicatrici, attacca, danneggiando le barche e attaccando la nave.

Chase la arpiona dal ponte della Essex, ma la balena colpisce lo scafo della nave, uccidendo due uomini. Con lo scafo in fiamme e le pompe non funzionanti, l'equipaggio abbandona l'Essex che sta affondando con le tre baleniere intatte e deve navigare per centinaia di miglia verso la riva con rifornimenti molto limitati. La balena li segue e li attacca di nuovo, ma riescono a fuggire sulla minuscola Henderson Island; George Pollard presume che possa essere Ducie Island, ma ammette che non c'è modo di esserne certi senza strumenti. Mentre raccolgono cibo, Chase scopre i cadaveri dei precedenti naufraghi, dopo di che l'equipaggio teme di poter morire aspettando sull'isola prima che passi un'altra nave. Solo quattro uomini decidono di rimanere, mentre gli altri salpano di nuovo sulle barche, con la speranza di andare alla deriva lungo gli alisei e trovare terre migliori. Poco dopo, uno degli uomini muore e l'equipaggio rimanente decide a malincuore di cannibalizzarlo.

L'anziano Nickerson viene colto dal rimorso per il suo cannibalismo e interrompe il suo racconto, pensando che sua moglie non potrebbe amarlo se lo sapesse; tuttavia, quando la moglie lo conforta, assicurandogli che lo ama ancora, si sente abbastanza incoraggiato da finire. Nel 1820, le tre barche vengono separate dalle correnti e una si perde. Le altre due ricorrono al cannibalismo per sopravvivere, con il cugino di Pollard, Henry Coffin, che si sacrifica.

La balena bianca ritorna improvvisamente e Chase si mette in posizione per un attacco finale. La balena fa una breccia per un momento, permettendo a Chase di osservare una parte del suo arpione lanciato in precedenza ancora incastrata sopra l'occhio della balena. Chase esita e fissa l'occhio sinistro della balena, che lo guarda a sua volta. Dopo un attimo di riflessione, Chase abbassa l'arpione, decidendo di non uccidere la creatura. Dopo questo incontro, la balena si allontana pacificamente e non viene più vista.

Una nave di passaggio salva la barca di Pollard, ma quella di Chase continua ad andare alla deriva senza cibo né acqua. Alla fine, con i sopravvissuti sull'orlo della morte, la barca di quest'ultimo raggiunge l'isola Alejandro Selkirk in Cile. I sopravvissuti vengono tutti riportati a Nantucket, dove finalmente si riuniscono alle loro famiglie sconvolte. I proprietari delle navi di Nantucket chiedono a Pollard e Chase di insabbiare la storia per proteggere la reputazione dell'industria, ma Chase, decidendo di averne abbastanza della loro disonestà e di non preoccuparsi più di loro, rifiuta di assecondarli e si dimette. Pollard rivela la verità durante l'inchiesta, con grande rabbia dei due.

Nickerson racconta che una nave fu inviata sull'isola di Henderson per salvare gli uomini sopravvissuti, Chase continuò a navigare per i mari e divenne un capitano mercantile, cosa che la moglie aveva detto in precedenza non avrebbe cambiato il suo amore per lui, e Pollard guidò un'altra spedizione per trovare e uccidere la balena. Tuttavia, non riuscì mai a trovare l'animale e la nave si arenò al largo delle isole Hawaii e fu costretta a ritirarsi. Melville parte per comporre il suo romanzo, Moby-Dick, iniziando a scrivere la prima riga: "Chiamatemi Ismaele".

Tipologia

Film

Durata

122 minuti

Regista

Ron Howard

Cast

Ben Whishaw Benjamin Walker Brendan Gleeson Charlotte Riley Chris Hemsworth Cillian Murphy Jordi Mollà Michelle Fairley Tom Holland

Caratteristiche

Avvincente Da una storia vera Da un libro Azione e avventura Storico Film di Hollywood Rivalità Dramma Sulla sopravvivenza

Audio

Inglese [originale] Italiano

Sottotitoli

Inglese Italiano
Potrebbero interessarti...
Il Gladiatore
Bastardi senza gloria
L'ultimo samurai
O Matador - L'assassino