Spider-Man: No Way Home streaming disponibile da luglio 2022

Immagine tratta da Spider-Man: No Way Home
    148 minuti

Per la prima volta nella storia cinematografica di Spider-Man, il nostro amichevole eroe di quartiere viene smascherato e non è più in grado di separare la sua vita normale dall'alta posta in gioco dell'essere un Super Eroe. Quando chiede aiuto al Doctor Strange, la posta in gioco diventa ancora più pericolosa e lo costringe a scoprire cosa significa veramente essere Spider-Man. Riedizione (versione estesa): settembre 2022

Un terzo film sull'Uomo Ragno del MCU era previsto durante la produzione di Homecoming nel 2017. Le trattative tra Sony e Marvel Studios per modificare il loro accordo - che prevedeva la produzione congiunta dei film di Spider-Man - si sono concluse con l'abbandono del progetto da parte di Marvel Studios nell'agosto 2019, ma la reazione negativa dei fan ha portato a un nuovo accordo tra le società un mese dopo. Watts, McKenna, Sommers e Holland sono stati ripresi e le riprese si sono svolte da ottobre 2020 a marzo 2021 a New York City e Atlanta. No Way Home vede la partecipazione di diversi attori che riprendono i loro ruoli dai film di Spider-Man non appartenenti al MCU e diretti da Sam Raimi e Marc Webb, tra cui i precedenti attori di Spider-Man Maguire e Garfield. Il coinvolgimento di entrambi gli attori è stato oggetto di ampie speculazioni e numerose fughe di notizie, nonostante gli sforzi di Sony, Marvel e del cast per nascondere il loro coinvolgimento.

Spider-Man: No Way Home è stato presentato in anteprima al Fox Village Theatre di Los Angeles il 13 dicembre 2021 ed è uscito nelle sale cinematografiche degli Stati Uniti il 17 dicembre, come parte della Fase Quattro del MCU. Ha ricevuto elogi dalla critica per la storia, la regia, le sequenze d'azione, il peso emotivo, le interpretazioni (in particolare quelle di Holland, Dafoe, Molina, Tomei, Garfield e Maguire) e l'affiatamento del cast. Il film ha incassato 1,916 miliardi di dollari in tutto il mondo, superando il suo predecessore come film di maggior incasso distribuito da Sony Pictures. È diventato il film che ha incassato di più nel 2021, il sesto film di tutti i tempi, il film di Spider-Man che ha incassato di più e ha stabilito diversi altri record di incassi, tra cui quelli dei film usciti durante la pandemia COVID-19. Il film ha ricevuto una nomination per i Migliori Effetti Visivi alla 94ª edizione degli Academy Awards, oltre a numerosi altri riconoscimenti.

4,9
 
 
 

Trama (potrebbe contenere spoiler!)

Dopo che Quentin Beck ha incastrato Peter Parker per il suo omicidio e ha rivelato la sua identità di Uomo Ragno, Parker, la sua ragazza Michelle "MJ" Jones-Watson, il suo migliore amico Ned Leeds e la zia May vengono interrogati dal Dipartimento di Controllo dei Danni. L'avvocato Matt Murdock fa cadere le accuse di Parker, ma il gruppo è alle prese con la pubblicità negativa. Dopo che le domande di ammissione al MIT di Parker, MJ e Ned vengono respinte, Parker si reca al Sanctum di New York per chiedere aiuto a Stephen Strange. Strange lancia un incantesimo per far dimenticare a tutti che Parker è l'Uomo Ragno, ma si corrompe quando Parker chiede ripetutamente di modificarlo per far sì che i suoi cari conservino i loro ricordi, inducendo infine Strange a contenere l'incantesimo per fermarlo.

Sotto suggerimento di Strange, Parker cerca di convincere un amministratore del MIT a riconsiderare le candidature di MJ e Ned, ma viene attaccato da Otto Octavius. Octavius strappa la nanotecnologia di Parker dalla sua tuta di Iron Spider, che si lega ai suoi tentacoli meccanici e permette a Parker di disattivarli. Mentre Norman Osborn arriva e attacca, Strange teletrasporta Parker al Sanctum e rinchiude Octavius in una cella accanto a Curt Connors. Strange spiega che prima di poter contenere l'incantesimo corrotto, ha convocato persone da altri universi del multiverso che conoscono l'identità dell'Uomo Ragno. Ordina a Parker, MJ e Ned di trovarli e catturarli; i due trovano e recuperano Max Dillon e Flint Marko.

Osborn riprende il controllo di sé dalla sua personalità sdoppiata di Green Goblin e distrugge la maschera di Goblin. Si reca in un edificio della F.E.A.S.T., dove May lo conforta prima che Parker lo recuperi. Mentre discutono delle loro battaglie con Spider-Man, Osborn, Octavius e Dillon si rendono conto di essere stati estratti dai loro universi poco prima della loro morte. Strange si prepara a invertire l'incantesimo e a rimandare i cattivi nei loro rispettivi universi, ma Parker sostiene che dovrebbero prima curare i poteri e la follia dei cattivi che hanno causato la loro morte, per cambiare i loro destini al loro ritorno. Parker ruba l'incantesimo, intrappola Strange nella Dimensione Specchio e, insieme a May, porta i cattivi nell'appartamento di Happy Hogan, dove utilizza la tecnologia delle Stark Industries per curare Octavius e ripristinare le sue funzioni cerebrali superiori. Prima che Parker possa curare qualcun altro, però, il suo senso di ragno si attiva. Scopre quindi che il personaggio di Goblin ha preso il controllo di Osborn, che convince i cattivi non curati a tradire Parker. Mentre Dillon, Marko e Connors scappano, Goblin ferisce mortalmente May. Prima di morire, May dice a Parker che "da un grande potere devono derivare anche grandi responsabilità".

Ned scopre di poter creare dei portali usando il bilancino di Strange, che lui e MJ usano per cercare di localizzare Parker. Trovano invece versioni alternative di Parker provenienti dagli universi dei cattivi, anch'esse evocate dall'incantesimo di Strange e soprannominate "Peter-Due" e "Peter-Tre". Il gruppo trova il Parker di questo universo, soprannominato "Peter-One", che è pronto ad arrendersi e a mandare a morire i cattivi. I Parker alternativi condividono storie di perdita di persone care e incoraggiano Peter-One a combattere in onore di May; i tre Parker sviluppano cure per i cattivi.

Il gruppo attira Dillon, Marko e Connors alla Statua della Libertà. Peter Uno e Peter Due curano Connors e Marko, mentre Octavius arriva per aiutare a curare Dillon e Ned libera Strange dalla Dimensione Specchio. Goblin appare e scatena l'incantesimo di contenimento, che rompe le barriere tra gli universi, attirando innumerevoli altri che conoscono l'identità di Parker. Strange cerca di tenerli a bada mentre un furioso Peter Uno cerca di uccidere Goblin, ma Peter Due lo ferma e viene pugnalato da Goblin. Peter-Tre aiuta Peter-One a iniettare a Goblin la sua cura, ripristinando la sanità mentale di Osborn. Peter-One si rende conto che l'unico modo per proteggere il multiverso è cancellare Peter Parker dalla memoria di tutti e chiede a Strange di farlo promettendo a MJ e Ned che li ritroverà. Strange lancia a malincuore l'incantesimo e tutti tornano nei rispettivi universi, compreso Eddie Brock, che si lascia inconsapevolmente dietro un pezzo del simbionte Venom. Due settimane dopo, Parker fa visita a MJ e Ned per reintrodursi, ma decide di non farlo. Mentre è in lutto sulla tomba di May, ha una conversazione con Hogan e si sente ispirato a continuare, creando un nuovo costume e riprendendo il suo lavoro di vigilante.

Tipologia

Film

Durata

148 minuti

Caratteristiche

Avvincente Suspense Acclamato dalla critica Supereroi New York Da un fumetto Film di fantascienza Famiglie Superpoteri

Audio

Inglese - Audiodescrizione Italiano

Sottotitoli

Inglese Italiano
Potrebbero interessarti...
Inception
Io sono leggenda
La maschera di Zorro
Transformers - La vendetta del caduto