The Simple Minded Murderer streaming disponibile da marzo 2021

Immagine tratta da The Simple Minded Murderer
  103 minuti

La madre di Sven, debole di mente, muore e lui trova lavoro come bracciante nella ricca fattoria degli Hoeglund. Deve lavorare senza retribuzione e dorme insieme alle mucche. Incontra la disabile Anna, che è la prima a trattarlo come un adulto. Un giorno ne ha abbastanza dei maltrattamenti di Hoeglund e si trasferisce dalla famiglia di Anna.

L'assassino dalla mente semplice (in svedese Den enfaldige mördaren) è un film drammatico svedese uscito nelle sale cinematografiche svedesi il 12 febbraio 1982, diretto da Hans Alfredson, con protagonista Stellan Skarsgård, nel ruolo del debole di mente Sven Olsson.

3,5
 
 
 

Trama (potrebbe contenere spoiler!)

La storia si svolge nella Scania degli anni '30, in Svezia, ed è incentrata su Sven, che ha le labbra da lepre e quindi non riesce a parlare correttamente. La maggior parte delle persone lo considera stupido e lo chiama "idiota".

Il film inizia con Sven e una donna, che in seguito scopriremo chiamarsi Anna, che guidano una vecchia auto attraverso il paesaggio. Il sole sta tramontando e nel cielo Sven vede tre angeli. Lui e Anna si nascondono in una vecchia casa e, mentre Anna si mette comoda, Sven getta un'enorme lama sporca di sangue in un pozzo. Si sdraia accanto ad Anna e inizia il suo monologo interiore su come tutto è iniziato.

Alla morte della madre, Sven viene "accudito" da Höglund (Hans Alfredsson), un malvagio e ricco proprietario di una fabbrica, membro del locale partito nazista svedese, che vive in una fattoria. Sven deve lavorare nella fattoria di Höglund senza essere pagato e dormire tra le mucche nelle stalle, dove viene tormentato da un ratto. Essendo di buon cuore, Sven non riesce ad affogare l'animale una volta che lo ha catturato, perché non riesce a togliersi un'altra vita.

Dopo aver letto la Bibbia, regalo della sorella, Sven immagina di essere visitato di tanto in tanto da tre angeli, ai quali parla con voce chiara, chiarendo che questo dialogo si svolge nella sua mente. Un giorno incontra Anna (Maria Johansson), una donna sulla sedia a rotelle, di cui si innamora. Dopo essere stato maltrattato da Höglund, Sven scappa dalla famiglia di Anna, che lo accoglie volentieri. A casa di Anna, Sven viene finalmente trattato come un adulto. Gli viene dato un vero letto, può lavorare nella loro fattoria e viene pagato dal padre di Anna, il signor Anderson (Per Myrberg), "con soldi veri", come sottolinea quando Höglund arriva e vuole riportare Sven alla sua fattoria. Sebbene Andersson vinca la discussione, Sven sviene per la paura.

Sven decide di comprarsi una moto, una vera Indian. Ma Höglund, in cerca di vendetta, tira le fila e usa i suoi contatti per far sì che Sven non possa ottenere la patente di guida. Dopo una lunga battaglia mediatica organizzata da Anderson, Sven ottiene la patente e inizia a guidare la sua moto in città. Höglund, tuttavia, non si arrende così facilmente. La fattoria degli Anderson entra in crisi finanziaria e il nuovo autista di Höglund (Gösta Ekman) ruba la moto di Sven e la distrugge.

Anna inizia a urlare contro Sven, incolpandolo di tutto quello che è successo. Sven la spinge con rabbia fuori dalla sedia a rotelle, ma se ne pente subito. Furioso nei confronti di Höglund e di tutto il dolore che ha fatto passare a Sven e ai suoi cari, Sven prende la lama del tagliapula di Andersson e si dirige verso la fabbrica di Höglund, seguito dai tre angeli che cantano il Requiem di Verdi. Attaccando Höglund, Sven ruba l'auto del malvagio, poi raccoglie Anna in fuga e la porta alla casa deserta dove inizia il film. Inizia ad albeggiare e la polizia inizia a circondare l'edificio. Gli Anderson implorano la vita di Sven. Si sentono un paio di spari e il film si conclude con un'immagine del sole che sorge sul paesaggio della Svezia meridionale.

Tipologia

Film

Durata

103 minuti

Regista

Hans Alfredson

Cast

Carl-Åke Eriksson Cecilia Walton Hans Alfredson Lars Amble Lena Pia Bernhardsson Maria Johansson Nils Ahlroth Per Myrberg Stellan Skarsgård Wallis Grahn

Caratteristiche

Film d'essai Cupo Ad alto impatto visivo Da un libro Classico Acclamato dalla critica Storico Vendetta Premiato Festival di Berlino Anni '30 Tensione crescente Magia realistica Questioni sociali Dramma Svedese

Audio

Svedese [originale]

Sottotitoli

Tedesco Inglese Francese Italiano Svedese
Potrebbero interessarti...
Questa è la tua vita
Only a Mother
Crazy love - Compagni di sbronza
Blackjack