Questa è la tua vita streaming disponibile da marzo 2021

Immagine tratta da Questa è la tua vita
  162 minuti

La tua vita è qui (in svedese: Här har du ditt liv) è un film svedese di formazione diretto da Jan Troell. Il film è basato sull'omonimo romanzo, il secondo della serie semi-autobiografica Romanen om Olof di Eyvind Johnson, che racconta di un ragazzo della classe operaia che cresce nelle regioni settentrionali della Svezia.

3,2
 
 
 

Trama (potrebbe contenere spoiler!)

Quando il padre del giovane Olof Persson (Eddie Axberg) si ammala, il ragazzo inizia a lavorare come un operaio svedese. Il suo primo lavoro è quello di guida di tronchi, dove incontra un uomo di nome August (Allan Edwall). August parla a Olof della morte e si assiste a un flashback con la moglie di August che insegue i loro figli gemelli, tutti ormai deceduti. Olof cambia lavoro. Mentre lavora trova una falena morta e la raccoglie facendola volare in aria.

Durante il funerale del padre di Olof, il vecchio amico del padre, Smålands-Pelle (Max von Sydow), parla con affetto dei vecchi ricordi del padre e in seguito ha una conversazione privata con Olof. Olof accetta un lavoro in una segheria. Gli operai della segheria sono seduti a raccontare storie di donne e alcuni di loro molestano Olof. Olof lavora principalmente fuori dalla segheria, trasportando tronchi con un ragazzo di nome Oskar. Oskar si ferisce quando un tronco gli cade addosso e in seguito muore in ospedale. Dopo questo incidente, Olof chiede una posizione più elevata alla segheria, ma gli viene negata. Inizia a leggere molti romanzi e libri di filosofia.

In seguito, lascia il lavoro in segheria e fa domanda per un lavoro in un cinema dove vende caramelle. Durante il colloquio di lavoro incontra l'eccentrico proprietario (Gunnar Björnstrand), che gli illustra i compiti del lavoro e la possibile promozione a proiezionista in futuro. Si interessa a una ragazza di nome Maria (Signe Stade), che poi vede con un altro ragazzo. Fa amicizia con un ragazzo di nome Fredrik (Stig Törnblom). Parlano di libri e filosofia ed esplorano insieme. Olof torna a casa e sua madre (Ulla Akselson) gli fa domande sulla sicurezza del suo nuovo lavoro. Dopo un incidente mentre vende caramelle, Olof chiede un nuovo lavoro e inizia a lavorare per un proiezionista itinerante di nome Larsson (Åke Fridell). I due viaggiano per partecipare al circo. Il signor Larsson presenta Olof a Olivia (Ulla Sjöblom), la "regina" di un tiro a segno itinerante.

Olof soggiorna presso la famiglia di un fabbro durante una vacanza tra un tour e il cinema. Incontra Maja (Catti Edfeldt), la figlia del fabbro; i due fanno sesso nel campo. Dopo, lei piange. Olof inizia a partecipare a riunioni sul comunismo e sul suo posto nella Svezia operaia e a scrivere poesie. Quando torna al cinema, il capo di Olof si arrabbia perché distribuisce "stracci socialisti". Olof si licenzia. Torna in tournée e lavora per Olivia. I due iniziano una relazione e poi si lasciano. Olof continua a visitare casa e a partecipare alle riunioni comuniste.

In seguito, Olof inizia a lavorare per la compagnia ferroviaria. Lavora con un uomo di nome Niklas (Per Oscarsson) e i due hanno opinioni simili sul capitalismo. Niklas grida: "Maledetto marciume capitalista!". Entrambi dichiarano le loro opinioni pro-socialiste al loro capo, Byberg (Bengt Ekerot). Fanno anche degli scherzi a Byberg. Olof risparmia il cibo per i vagabondi sul treno e inizia a tenere riunioni comuniste. A una festa, Olof si ubriaca di brutto, vomita e cade. Tornata al circo, Olivia fa a Olof una specie di discorso finale sulla rinuncia e su quanto possa essere dura la vita. Viene ripetuta la scena del volo di un uccello mostrata all'inizio, con una musica caratteristica.

Olof torna dalla madre adottiva (Gudrun Brost) prima di proseguire il viaggio. Finalmente compra un cappello che aveva ammirato all'inizio del film. Nella scena finale, Olof cammina lungo i binari della ferrovia sotto una fitta nevicata, verso il futuro.

Tipologia

Film

Durata

162 minuti

Regista

Jan Troell

Cast

Åke Fridell Allan Edwall Eddie Axberg Gudrun Brost Gunnar Björnstrand Max von Sydow Per Oscarsson Signe Stade Ulf Palme Ulla Akselson Ulla Sjöblom

Caratteristiche

Film d'essai Commovente Da un libro Classico Acclamato dalla critica Politica Formazione Storico Contro il sistema Prima guerra mondiale Anni '10 Profondo Questioni sociali Dramma Svedese

Audio

Svedese [originale]

Sottotitoli

Tedesco Inglese Francese Italiano Svedese
Potrebbero interessarti...
La grande bellezza
I proscritti
Mayerling
Monsieur Vincent