Anime nere streaming non più disponibile da novembre 2022

Immagine tratta da Anime nere
    108 minuti

La storia di tre fratelli, figli di un pastore, vicini alla ndrangheta e della loro anima divisa.

Anime nere è un film drammatico italo-francese del 2014 diretto da Francesco Munzi. È stato nominato per il Leone d'Oro alla 71ª Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia. È stato inoltre selezionato per essere proiettato nella sezione Contemporary World Cinema del Toronto International Film Festival 2014.

3,4
 
 
 

Trama (potrebbe contenere spoiler!)

Luigi è un membro della 'Ndrangheta calabrese e un trafficante di droga internazionale, legato a potenti gruppi criminali sudamericani. Suo fratello maggiore Rocco vive a Milano con la moglie Valeria e la figlia. Non approva lo stile di vita del fratello minore ma è un imprenditore grazie ai soldi illeciti del fratello. Luciano, il maggiore dei tre fratelli, è rimasto in Calabria ad accudire le sue capre in montagna, con l'illusorio obiettivo di rimanere estraneo agli affari illeciti dei suoi fratelli.

Leo, il giovane e rancoroso figlio di Luciano, in risposta a un insulto, spara all'esterno di un bar protetto da un clan rivale della 'Ndrangheta, già offeso dal rifiuto di Luigi di commerciare con loro. Luigi non li vede di buon occhio perché il loro capo ha ucciso suo padre molti anni prima. Il clan rivale chiede a Luigi di rifornirli di droga, ma questo motiva Luigi a tornare nella sua città natale per affrontarli, inizialmente rafforzando i suoi legami con le altre famiglie. Tuttavia, prima di concludere qualcosa, Luigi viene ucciso per strada. Rocco, arrivato da Milano, è deciso a vendicarsi ma, prima di agire, vuole sapere se la sua famiglia è sola o può contare sul sostegno delle altre famiglie.

Leo, con un forte attaccamento allo zio defunto Luigi, ritiene che il suo dovere sia quello di risolvere le cose da solo. Progetta di uccidere il boss nemico ma viene tradito dal suo complice e ucciso. Questo sconvolge tutti, soprattutto suo padre Luciano che, dopo aver bruciato le foto del padre morto anni prima in un'imboscata del clan rivale, torna a casa, uccide il fratello minore Rocco e medita un suicidio che completerebbe lo sterminio di tutti gli uomini della sua famiglia.

Tipologia

Film

Durata

108 minuti

Regista

Francesco Munzi

Cast

Anna Ferruzzo Aurora Quattrocchi Barbora Bobulova Fabrizio Ferracane Giuseppe Fumo Marco Leonardi Pasquale Romeo Peppino Mazzotta Vito Facciolla

Caratteristiche

Crudo Da un libro Acclamato dalla critica Film Crime Criminalità organizzata Famiglie disfunzionali Premiato Tensione crescente Rivalità Dramma Italiano

Audio

Italiano [originale]

Sottotitoli

Italiano
Potrebbero interessarti...
Lo chiamavano Jeeg Robot
Romanzo criminale
Smetto quando voglio
Amiche da morire