John Wick streaming non più disponibile da febbraio 2024

Immagine tratta da John Wick
    101 minuti

A New York l'ex killer John Wick (Keanu Reeves) esce dalla pensione per rintracciare i gangster di New York che gli hanno tolto tutto.

Chad Stahelski e David Leitch hanno diretto il film insieme, anche se solo Stahelski è stato accreditato. Kolstad aveva completato la sceneggiatura nel 2012 e l'aveva sviluppata ulteriormente per Thunder Road Pictures. Il film è stato prodotto da Basil Iwanyk di Thunder Road Pictures, Leitch, Eva Longoria e Michael Witherill. Il film segna il debutto alla regia di Stahelski e Leitch come team dopo diversi crediti separati come registi di seconda unità e coordinatori di stunt. In precedenza hanno lavorato con Reeves come controfigure nella trilogia di Matrix.

L'approccio di Stahelski e Leitch alle scene di combattimento si è basato sulla loro ammirazione per gli anime e i film di arti marziali. Il film ha utilizzato coreografie di combattimento e tecniche di gun fu del cinema d'azione di Hong Kong. Il film rende omaggio anche a opere come The Killer di John Woo, Le Cercle Rouge e Le Samouraï di Jean-Pierre Melville, Point Blank di John Boorman e i film Spaghetti Western.

Il film è stato accolto da recensioni positive, con la critica che lo ha definito una delle migliori interpretazioni di Reeves e uno dei migliori film d'azione del 2014. Ha incassato 86 milioni di dollari in tutto il mondo a fronte di un budget di produzione di 20-30 milioni di dollari. Il sequel, John Wick: Chapter 2, è uscito nel 2017 e ha riscosso un successo commerciale e di critica analogo.

4,2
 
 
 

Trama (potrebbe contenere spoiler!)

John Wick vive una vita normale con sua moglie Helen e i due vivono felici per cinque anni. John perde Helen a causa di una malattia terminale e ha il cuore spezzato. Mentre sta lottando con la sua perdita, riceve un cucciolo di beagle di nome Daisy che Helen aveva deciso di inviare prima di morire, per aiutarlo a superare il lutto. Nonostante il suo atteggiamento stoico, John lega con il cucciolo e trascorrono la giornata in giro con la sua Ford Mustang Mach 1 d'epoca del 1969. A una stazione di servizio, incontra un trio di gangster russi il cui capo Iosef insiste per acquistare la sua auto, che John si rifiuta di vendere o di farsi intimidire dai tentativi di intimidazione di Iosef. Quella sera i gangster irrompono in casa di John, lo fanno svenire, uccidono Daisy e rubano la sua auto. Iosef porta la Mustang in un'officina per farle cambiare il numero di telaio. Aurelio, il proprietario del negozio, riconoscendo l'auto e sapendo a chi era stata rubata, prende a pugni Iosef e lo butta fuori. Aurelio riceve la visita di John, che identifica Iosef come il figlio di Viggo Tarasov, il capo della mafia russa a New York.

Aurelio riferisce le attività di Iosef a Viggo, che lo picchia e lo rimprovera prima di spiegargli chi è John Wick: un famoso assassino, già alle dipendenze di Viggo, soprannominato "Baba Yaga". Quando John voleva andare in pensione e sposare Helen, Viggo gli affidò un "compito impossibile", che prevedeva diversi omicidi di alto livello in un breve periodo di tempo. Con grande sorpresa di Viggo, John riuscì nel suo intento e i suoi sforzi furono fondamentali per la creazione del sindacato Tarasov. Dopo aver avvertito Iosef del suo imminente destino, Viggo cerca di convincere John a non cercare una punizione, ma John si rifiuta di parlare. Viggo invia una squadra di sicari a casa di John, ma quest'ultimo li uccide tutti e ingaggia un servizio di pulizia della malavita per eliminare i corpi e le prove. Non sorpreso, Viggo mette una taglia di 2 milioni di dollari sulla testa di John e offre personalmente il contratto al mentore di John, Marcus, che accetta. John chiede assistenza al New York Continental Hotel, che si rivolge esclusivamente alla malavita e non permette di compiere omicidi (definiti "affari" nel loro linguaggio) nei suoi locali.

Viggo raddoppia la taglia per chi è disposto a infrangere questa regola per uccidere John. Winston, il manager del Continental, informa John che Viggo tiene Iosef sotto sorveglianza nel suo nightclub Red Circle. John entra nel Red Circle e uccide un'orda di teppisti per raggiungere Iosef, che riesce a fuggire per un pelo dopo che il luogotenente di Viggo, Kirill, ha ostacolato e reso inoffensivo John. John si ritira al Continental per farsi curare le ferite. La signora Perkins, assassina e vecchia conoscenza, si intrufola nella stanza di John per ucciderlo. Marcus avverte John con un colpo di avvertimento, permettendogli di sottomettere la Perkins, che è costretta a rivelare la posizione del fronte di Viggo. La fa perdere i sensi e la lascia con Harry, un collega assassino, in attesa della punizione, ma lei si libera e uccide Harry. John si reca in una chiesa della Piccola Russia che funge da copertura per Viggo e distrugge il suo nascondiglio di denaro e materiale di ricatto. Quando Viggo e i suoi scagnozzi arrivano, John tende loro un'imboscata, ma viene sottomesso e catturato.

Viggo deride John per aver pensato di potersi lasciare alle spalle la sua vecchia vita. Prima che John possa essere ucciso, Marcus interviene di nuovo, permettendo a John di liberarsi, strangolare a morte Kirill e avvicinare Viggo, che gli rivela la posizione di Iosef. John si reca quindi al rifugio di Iosef e uccide lui e le sue guardie del corpo. Perkins viene a sapere che John e Marcus sono stati in contatto e informa Viggo, che fa picchiare e torturare Marcus prima di ucciderlo nella sua casa. Viggo chiama John per riferire l'accaduto, pianificando un'imboscata da parte di Perkins. Mentre aspetta John, Perkins viene convocata a un incontro con Winston, che la fa giustiziare per aver infranto le regole del Continental, avendo aggredito John e ucciso Harry, entrambi in territorio continentale. Winston chiama John per informarlo che Viggo sta pianificando la fuga in elicottero. John corre al porto di New York, dove uccide i restanti scagnozzi di Viggo prima di combattere contro Viggo sul molo. Viggo estrae un coltello e John si lascia pugnalare, poi disarma e ferisce mortalmente Viggo e lo lascia morire. John si introduce in una clinica per animali per curare le sue ferite e libera un cucciolo di pitbull destinato all'eutanasia. John e il cane tornano a casa a piedi lungo il lungomare dove ha avuto il suo ultimo appuntamento con Helen.

Tipologia

Film

Durata

101 minuti

Regista

Chad Stahelski David Leitch

Cast

Adrianne Palicki Alfie Allen Bridget Moynahan Daniel Bernhardt David Patrick Kelly Dean Winters Ian McShane John Leguizamo Keanu Reeves Kevin Nash Michael Nyqvist Omer Barnea Toby Leonard Moore Willem Dafoe

Caratteristiche

Violento Cupo Crudo Ad alto impatto visivo Acclamato dalla critica Azione e avventura Film noir Crime Sicari Vendetta Società segrete Thriller d'azione Film di Hollywood Brillante

Audio

Inglese [originale] Italiano

Sottotitoli

Italiano
Potrebbero interessarti...
Man on fire - Il fuoco della vendetta
Triple Frontier
Need for Speed
Kate