Changeling streaming disponibile da febbraio 2018

Immagine tratta da Changeling
  142 minuti

Los Angeles, 1928: Un sabato mattina in un sobborgo operaio, Christine (Angelina Jolie) saluta suo figlio Walter e va al lavoro. Quando torna a casa, scopre che è scomparso. Le ricerche si susseguono infruttuose e, mesi dopo, ritorna un ragazzo che sostiene di essere il bambino di nove anni. Frastornata dal turbinio di poliziotti, giornalisti e dalle sue emozioni contrastanti, Christine gli permette di passare la notte. Ma in cuor suo sa che lui non è Walter.

Lavorando nel 1983 come inviato speciale per l'ormai defunta rivista TV-Cable Week, Straczynski si è imbattuto per la prima volta nella storia di Christine Collins e di suo figlio grazie a un contatto del Comune di Los Angeles. Negli anni successivi continuò a fare ricerche sulla storia, ma non si sentì mai pronto ad affrontarla. Dopo aver abbandonato la scrittura televisiva per diversi anni ed essere stato praticamente messo nella lista nera del settore perché considerato difficile da lavorare, nel 2006 è tornato a ricercare e poi finalmente a scrivere la storia. Quasi tutta la sceneggiatura del film è stata ricavata da migliaia di pagine di documentazione. La sua prima bozza è diventata il copione delle riprese; è stata la sua prima sceneggiatura cinematografica a essere prodotta. Ron Howard aveva intenzione di dirigere il film, ma conflitti di programmazione hanno portato alla sua sostituzione con Eastwood. Howard e il suo partner di Imagine Entertainment Brian Grazer hanno prodotto Changeling insieme a Robert Lorenz di Malpaso Productions e Eastwood. Universal Pictures ha finanziato e distribuito il film.

Diversi attori si sono battuti per il ruolo di protagonista; alla fine Eastwood ha deciso che il volto della Jolie si sarebbe adattato all'ambientazione degli anni Venti. Il film è interpretato anche da Jeffrey Donovan, Jason Butler Harner, John Malkovich, Michael Kelly e Amy Ryan. Mentre alcuni personaggi sono compositi, la maggior parte è basata su persone reali. Le riprese principali, iniziate il 15 ottobre 2007 e concluse poche settimane dopo a dicembre, si sono svolte a Los Angeles e in altre località della California meridionale. Gli attori e la troupe hanno notato che la regia di Eastwood è stata molto tranquilla e che le giornate di lavoro sono state brevi. In post-produzione, le scene sono state integrate con skyline, sfondi, veicoli e persone generati al computer.

Changeling è stato presentato in anteprima al 61° Festival di Cannes il 20 maggio 2008 con grande successo di critica. Ulteriori proiezioni al festival hanno preceduto un'uscita limitata negli Stati Uniti il 24 ottobre 2008, seguita da un'uscita generale in Nord America il 31 ottobre 2008, nel Regno Unito il 26 novembre 2008 e in Australia il 5 febbraio 2009. La reazione della critica è stata più contrastante rispetto a quella di Cannes. Mentre la recitazione e la storia sono state generalmente elogiate, sono state criticate la "messa in scena convenzionale" e la "mancanza di sfumature" del film. Changeling ha guadagnato 113 milioni di dollari al botteghino di tutto il mondo - di cui 35,7 milioni provenienti da Stati Uniti e Canada - e ha ricevuto nomination in tre categorie di Oscar e otto di BAFTA Award.

4,1
 
 
 

Trama (potrebbe contenere spoiler!)

Nella Los Angeles del 1928, la madre single Christine Collins torna a casa e scopre che suo figlio Walter, di nove anni, è scomparso. Il reverendo Gustav Briegleb pubblicizza la situazione di Christine e inveisce contro il Dipartimento di Polizia di Los Angeles (LAPD) per la sua incompetenza, la corruzione e le punizioni extragiudiziali inflitte dalla "Gun Squad", guidata dal capo James E. Davis. Alcuni mesi dopo la scomparsa di Walter, la polizia di Los Angeles comunica a Christine che il ragazzo è stato ritrovato vivo. Credendo che la pubblicità positiva annullerà le recenti critiche al dipartimento, la polizia di Los Angeles organizza una riunione pubblica. Sebbene "Walter" affermi di essere il figlio di Christine, lei afferma che non è vero. Il capitano J.J. Jones, a capo della divisione minorile della polizia di Los Angeles, insiste sul fatto che il ragazzo è Walter e fa pressione su Christine affinché lo porti a casa "in via sperimentale".

Dopo che Christine si confronta con Jones sulle discrepanze fisiche tra "Walter" e suo figlio, Jones organizza una visita medica. Il medico dice a Christine che "Walter" è più basso di tre centimetri rispetto a prima della sua scomparsa perché il trauma ha ridotto la sua colonna vertebrale e che l'uomo che ha preso Walter lo ha fatto circoncidere. Un giornale pubblica un articolo che insinua che Christine sia una madre inadatta; Briegleb dice a Christine che è stato messo in giro dalla polizia per screditarla. Sia l'insegnante di Walter che il suo dentista consegnano a Christine delle lettere firmate in cui affermano che "Walter" è un impostore. Christine racconta la sua storia alla stampa; di conseguenza, Jones la manda nel "reparto psicopatici" del Los Angeles County Hospital. Fa amicizia con la detenuta Carol Dexter, che dice a Christine di essere una delle tante donne mandate lì per aver sfidato l'autorità della polizia. Il dottor Steele diagnostica a Christine un'allucinazione e la costringe a prendere delle pillole per regolare l'umore. Steele dice che rilascerà Christine se ammetterà di essersi sbagliata su "Walter". Lei rifiuta.

Il detective Ybarra si reca in un ranch a Wineville, nella contea di Riverside, per organizzare l'espulsione del quindicenne Sanford Clark in Canada. Lo zio del ragazzo, Gordon Stewart Northcott, è fuggito dopo un incontro fortuito con Ybarra, che ha parlato della sua attività in quel luogo come di una questione minorile. Clark racconta a Ybarra che Northcott lo ha costretto a contribuire al rapimento e all'omicidio di una ventina di bambini e identifica Walter come uno di loro. Jones comunica a Briegleb che Christine è in custodia protettiva in seguito a un esaurimento nervoso. Jones ordina l'espulsione di Clark, ma Ybarra porta Clark sul luogo dell'omicidio e gli dice di scavare dove sono sepolti i corpi. Clark esita, ma presto scopre parti del corpo. Briegleb ottiene il rilascio di Christine mostrando a Steele un articolo di giornale sugli omicidi di Wineville che nomina Walter come possibile vittima. Sotto interrogatorio da parte di Ybarra, l'impostore di Walter rivela che il suo motivo era quello di assicurarsi il trasporto a Los Angeles per vedere il suo attore preferito, Tom Mix, e afferma che la polizia gli ha detto di mentire sul fatto di essere il figlio di Christine. La polizia cattura Northcott a Vancouver, nella Columbia Britannica, in Canada. Nel frattempo, Briegleb presenta Christine e il suo caso al famoso avvocato "S.S." Hahn, che accetta il caso pro bono e ottiene rapidamente un ordine del tribunale per il rilascio di altre donne ingiustamente imprigionate che la polizia voleva mettere a tacere.

Il giorno dell'udienza del consiglio comunale, Christine, Hahn e Briegleb arrivano al municipio di Los Angeles, dove incontrano migliaia di manifestanti che chiedono risposte alla città e denunciano la polizia di Los Angeles. L'udienza è intervallata da scene del processo a Northcott. Il consiglio conclude che Jones e Davis devono essere rimossi dal loro incarico e che gli internamenti extragiudiziali da parte della polizia devono essere fermati. La giuria giudica Northcott colpevole di omicidio e il giudice lo condanna a morte per impiccagione.

Due anni dopo, Christine non ha ancora abbandonato la ricerca di Walter. Northcott le invia un messaggio in cui dice di essere disposto ad ammettere di aver ucciso Walter a condizione che Christine lo incontri prima dell'esecuzione. La donna va a trovare Northcott, ma lui si rifiuta di dirle se ha ucciso suo figlio. Northcott viene giustiziato il giorno successivo.

Nel 1935 David Clay, uno dei ragazzi che si pensava fosse stato ucciso, viene ritrovato vivo a Hesperia, in California. Rivela che uno dei ragazzi con cui è stato imprigionato era Walter e che Walter, un altro ragazzo, e lui sono fuggiti ma sono stati separati. David non sa se Walter sia stato ricatturato, ma dice che Walter lo ha aiutato a fuggire, facendo sperare a Christine che possa essere ancora vivo.

Briegleb ha continuato a usare il suo programma radiofonico per denunciare la cattiva condotta della polizia e la corruzione politica; si dice che Wineville abbia cambiato nome in Mira Loma per sfuggire allo stigma degli omicidi; e che Christine Collins non ha mai smesso di cercare suo figlio.

Tipologia

Film

Durata

142 minuti

Regista

Clint Eastwood

Cast

Amy Ryan Angelina Jolie Colm Feore Dale Dickey Denis O'Hare Devon Conti Eddie Alderson Frank Wood Gattlin Griffith Geoff Pierson Jason Butler Harner Jeffrey Donovan John Malkovich Michael Kelly

Caratteristiche

Emozionante Da una storia vera Giallo Biografico Serial killer Contro il sistema Storico True crime Los Angeles Crime vintage Anni '20 Film di Hollywood Circo mediatico Questioni sociali Dramma Candidato agli Oscar

Audio

Tedesco Inglese [originale] Spagnolo Europeo Francese Italiano

Sottotitoli

Tedesco Greco Inglese Francese Italiano
Potrebbero interessarti...
Il miglio verde
Rush
Kramer contro Kramer
The Blind Side