Marie Antoinette streaming nuovamente disponibile da agosto 2023

Immagine tratta da Marie Antoinette
    123 minuti

Basato sulla biografia di Antonia Fraser di Maria Antonietta, ingenua quattordicenne austriaca e regina di Francia. In giovane età, le fu imposto di sposare Luigi XVI e non era affatto preparata ai problemi della politica. Continuò a essere ridicolizzata dalla sua Francia e fu decapitata durante la Rivoluzione Francese.

Marie Antoinette è un film drammatico storico del 2006 scritto e diretto da Sofia Coppola. Si basa sulla vita della regina Maria Antonietta, interpretata da Kirsten Dunst, negli anni che precedono la Rivoluzione francese. Ha vinto il premio Oscar per i migliori costumi. È stato distribuito negli Stati Uniti il 20 ottobre 2006 da Sony Pictures Releasing.

3,0
 
 
 

Trama (potrebbe contenere spoiler!)

La quattordicenne Maria Antonia è la bella, affascinante e ingenua arciduchessa d'Austria, la più giovane delle figlie dell'imperatrice Maria Teresa. Nel 1770, unica rimasta nubile tra le sue sorelle, viene inviata dalla madre a sposare il Delfino di Francia, il futuro re Luigi XVI, per suggellare un'alleanza tra i due paesi rivali. Maria Antonietta si reca in Francia, rinunciando a tutti i legami con il suo paese d'origine, compreso il suo carlino domestico "Mops", e incontra il re Luigi XV di Francia e il suo futuro marito, Luigi Augusto. La giovane coppia di promessi sposi arriva al Palazzo di Versailles, costruito dal Re Sole, Luigi XIV. I due si sposano subito e vengono incoraggiati a generare un erede al trono il prima possibile, ma il giorno dopo viene riferito al re che "non è successo nulla" durante la prima notte di nozze.

Col passare del tempo, Maria Antonietta trova la vita alla corte di Versailles soffocante. I cortigiani di suo marito la disprezzano in quanto straniera e la incolpano di non aver generato un erede, anche se in realtà la colpa è di suo marito, poiché il matrimonio rimane non consumato per un tempo spropositato. La corte francese è piena di pettegolezzi e Maria Antonietta non smette mai di disturbare sfidando la sua formalità rituale. Maria Antonietta si rifiuta anche di incontrare o parlare con Jeanne Bécu, Comtesse du Barry, l'amante di Luigi XV. Nel corso degli anni, Maria Teresa continua a scrivere alla figlia, dando consigli su come impressionare e sedurre il Delfino. I tentativi di Marie di consumare il matrimonio con il marito falliscono e il matrimonio rimane senza figli. Marie passa la maggior parte del suo tempo a comprare abiti stravaganti e a giocare d'azzardo. Dopo un ballo in maschera, Marie e Luigi tornano e scoprono che il Re sta morendo di vaiolo e ordina alla du Barry di lasciare Versailles. Dopo la sua morte, avvenuta il 10 maggio 1774, Luigi XVI viene incoronato Re di Francia all'età di 19 anni, mentre Maria Antonietta diventa Regina all'età di 18 anni.

Il fratello di Maria Antonietta, Giuseppe II, Imperatore del Sacro Romano Impero, viene a farle visita e le sconsiglia i suoi continui festini; consiglio che lei non fatica a ignorare. Giuseppe incontra Luigi XVI allo Zoo Reale e gli spiega la "meccanica" del rapporto sessuale in termini di "creazione di chiavi", dato che uno degli hobby preferiti del Re è il fabbro. In seguito, il Re e Maria Antonietta fanno sesso per la prima volta e il 19 dicembre 1778 Maria Antonietta dà alla luce una figlia, la Principessa Maria Teresa Carlotta di Francia. Mentre la bambina matura, Maria Antonietta trascorre gran parte del suo tempo al Petit Trianon, un piccolo castello nel parco di Versailles. In questo periodo inizia anche una relazione con Axel Fersen. Con l'aggravarsi della crisi finanziaria della Francia, la penuria di cibo e le rivolte, la sua immagine pubblica è ormai completamente deteriorata: il suo stile di vita lussuoso e l'apparente indifferenza nei confronti delle lotte del popolo francese le valgono il titolo di "Madame Deficit".

Man mano che la regina matura, si concentra meno sulla vita sociale e più sulla famiglia ed effettua quelli che considera importanti aggiustamenti finanziari. Un anno dopo la morte della madre, avvenuta il 29 novembre 1780, Maria Antonietta dà alla luce un figlio, Luigi Giuseppe, Delfino di Francia, il 22 ottobre 1781. Inoltre, il 27 marzo 1785 dà alla luce un altro figlio, Luigi Carlo, e il 9 luglio 1786 un'altra figlia, la principessa Sofia, che muore il 19 giugno 1787, un mese prima del suo primo compleanno. Quando la Rivoluzione francese scoppia con la presa della Bastiglia, la famiglia reale decide di rimanere in Francia, a differenza della maggior parte della corte. I parigini in rivolta costringono la famiglia a lasciare Versailles per Parigi. Il film si conclude con il trasferimento della famiglia reale alle Tuileries. L'ultima immagine è una ripresa della camera da letto di Maria Antonietta a Versailles, distrutta dai rivoltosi arrabbiati.

Tipologia

Film

Durata

123 minuti

Regista

Sofia Coppola

Cast

Asia Argento Danny Huston Jason Schwartzman Judy Davis Kirsten Dunst Marianne Faithfull Molly Shannon Rip Torn Rose Byrne Shirley Henderson

Caratteristiche

Film storico Famiglie reali Rivolta politica XVIII secolo Film storico Film di Hollywood Colonna sonora famosa Dramma

Audio

Tedesco Inglese Spagnolo Europeo Francese Italiano

Sottotitoli

Tedesco Greco Inglese Francese Italiano Ucraino
Potrebbero interessarti...
Orgoglio e pregiudizio
Gossip Girl
Memorie di una geisha
Ragione e sentimento