The Life of David Gale streaming nuovamente disponibile da ottobre 2022

Immagine tratta da The Life of David Gale
    130 minuti

La storia di David Gale (Kevin Spacey) che viene condannato per aver stuprato e ucciso la collega attivista Constance Hallaway (Laura Linney). La giornalista Bitsey Bloom (Kate Winslet) è alla ricerca disperata di una storia e riesce a ottenere un'intervista da David a pochi giorni dalla condanna a morte. Non rendendosi conto di tutte le circostanze che hanno portato alla morte di Constance, si ritrova a fare una corsa per mettere insieme il puzzle, prima che sia troppo tardi.

Kevin Spacey interpreta il personaggio omonimo, un professore universitario e attivista di lunga data contro la pena capitale che viene condannato a morte per aver ucciso un collega oppositore della pena capitale; Kate Winslet e Laura Linney sono le co-protagoniste. Il film è uscito il 21 febbraio 2003. Ha ricevuto recensioni negative da parte della critica e ha incassato solo 38,9 milioni di dollari a fronte di un budget di 38 milioni.

3,4
 
 
 

Trama (potrebbe contenere spoiler!)

David Gale è un ex professore nel braccio della morte in Texas. A pochi giorni dalla sua esecuzione, il suo avvocato negozia un compenso di mezzo milione di dollari per raccontare la sua storia a Bitsey Bloom, una giornalista di un'importante rete televisiva. La giornalista ha la reputazione di mantenere i segreti e di proteggere le sue fonti. Lui le racconta la sua storia rivelata attraverso una serie di flashback.

Nel 1995, Gale è un intellettuale di successo e direttore del dipartimento di filosofia dell'Università del Texas ad Austin. È un membro attivo di DeathWatch, un gruppo che si batte contro la pena capitale. Durante una festa di laurea, incontra Berlin, una studentessa laureata che è stata espulsa dalla scuola. Quando Gale si ubriaca, lei lo seduce e fanno sesso violento. In seguito, la ragazza accusa falsamente Gale di stupro. Il giorno dopo, Gale perde un dibattito televisivo con il governatore del Texas quando non è in grado di nominare le persone innocenti giustiziate durante il suo mandato. Gale viene arrestato, ma l'accusa viene ritirata quando Berlin scompare. Tuttavia, il suo matrimonio, la sua carriera e la sua reputazione vengono distrutti. Gale lotta contro l'alcolismo dopo che la moglie porta con sé il figlio in Spagna e gli impedisce di contattarlo.

Constance Harraway, una collega attivista di DeathWatch, è una cara amica di Gale che lo consola dopo che la sua vita è andata in pezzi. Tuttavia, Harraway viene scoperta violentata e uccisa, soffocata da un sacchetto di plastica fissato con il nastro adesivo sulla testa. L'autopsia rivela la presenza dello sperma di Gale nel suo corpo e che la donna è stata costretta a ingoiare la chiave delle manette, una tecnica di tortura di cui Gale aveva già scritto in precedenza. Le prove fisiche sulla scena del crimine portano a Gale, che viene condannato a morte per stupro e omicidio.

Nel presente, Bloom indaga sul caso tra una visita e l'altra con Gale. Gale sostiene la sua innocenza, affermando che lui e Harraway hanno avuto rapporti sessuali consensuali la notte prima del suo omicidio. Bloom arriva a credere che le prove apparenti contro Gale non siano fondate. Viene pedinata più volte in auto da Dusty Wright, un presunto amante e collega di Harraway, che lei sospetta essere il vero assassino. Wright passa a Bloom una prova che suggerisce che Gale è stata incastrata, insinuando che il vero assassino ha filmato il crimine. Bloom segue questa pista finché non trova un nastro che rivela che Harraway, che soffriva di leucemia terminale, aveva commesso un elaborato suicidio fatto passare per un omicidio. Wright viene visto nella videocassetta, in veste di suo complice, il che implica che hanno incastrato Gale come parte di un piano per screditare la pena di morte cospirando per giustiziare una persona innocente e rendendo successivamente pubbliche le prove delle circostanze reali.

Quando Bloom e il suo assistente trovano questa prova, mancano poche ore all'esecuzione programmata di Gale. Bloom cerca di consegnare il nastro alle autorità in tempo per fermare l'esecuzione. Arriva all'unità di Huntsville proprio mentre il direttore annuncia che l'esecuzione è stata eseguita. Il nastro viene successivamente diffuso, provocando un'agitazione mediatica e politica per l'esecuzione di un uomo innocente. Più tardi, Wright riceve i soldi che la rivista Bloom ha accettato di pagare per l'intervista e li consegna all'ex moglie di Gale, insieme a una cartolina di Berlino che confessa che l'accusa di stupro che ha fatto deragliare la vita e la carriera di Gale era falsa. L'ex moglie sembra sconvolta, sapendo che Gale ha detto la verità e che gli ha di fatto sottratto il figlio.

In seguito, a Bloom viene consegnata una videocassetta intitolata "Off the Record". Questo nastro mostra il suicidio di Harraway e Gale che lascia deliberatamente le sue impronte digitali sulla busta di plastica. Gale guarda la telecamera e termina la registrazione, lasciando Bloom sbalordito dalla verità che la coppia si è deliberatamente sacrificata per screditare la pena capitale.

Tipologia

Film

Durata

130 minuti

Regista

Alan Parker

Cast

Chris Warner Gabriel Mann Jim Beaver Kate Winslet Kevin Spacey Laura Linney Leon Rippy Matt Craven Melissa McCarthy Rhona Mitra

Caratteristiche

Suspense Giallo Contro il sistema Film di Hollywood Questioni sociali Dramma

Audio

Tedesco Inglese - Audiodescrizione Spagnolo Europeo Francese Italiano

Sottotitoli

Tedesco Inglese Spagnolo Europeo Francese Italiano Cinese Semplificato
Potrebbero interessarti...
Rush
L'arte di vincere
Cielo d'ottobre
Vento di passioni