La scomparsa di un ragazzino in una cittadina porta alla luce un mistero in cui si mescolano esperimenti segreti, spaventose forze soprannaturali e una strana bambina.
Un ragazzino scomparso, l'instancabile ricerca da parte di sua madre e un laboratorio del governo con troppi segreti.
Titolo
Stranger Things
Tipo
Serie TV
Stagioni
2
Episodi
17
Anno
2016
Genere
Serie TV
Serie TV di fantascienza e fantasy
Serie TV per adolescenti
Serie TV americane
Classici di Halloween
Classici di Halloween di paura
Audio
Tedesco
Inglese - audiodescrizione
Spagnolo
Francese
Italiano
Sottotitoli
Tedesco
Greco
Inglese
Francese
Italiano

Gadgets for Lovers

  • Stranger Things
    Tazza (mug)

    Xmas Lights
  • Stranger Things
    Xmas Lights T-shirt

    Donna, varie misure
  • Stranger Things
    Logo T-Shirt

    da uomo
  • Stranger Things, Vol. 2
    Original Soundtrack

    formato Mp3
  • Stranger Things
    Tazza (mug) 11

    Eleven Light
  • Stranger Things
    Poster con autografi

    misura A4, anche con cornice
Vedi tutti i gadget
Ad

Recensione Stagione 1

C’è una serie tv che è in grado di catapultarvi vividamente in una dimensione estranea a quella a noi conosciuta: un mondo fatto di mostri umanoidi deformi e senza volto, oscure dimensioni di universi alternativi, laboratori governativi che nascondono profondi misteri, ragazzi con eccezionali poteri paranormali e un piccolo determinato gruppo di giovani che sono disposti a fare l’impossibile per scoprire la verità sulla scomparsa del loro amico. È il mondo di Stranger Things, serie capolavoro made in Netflix creata dai fratelli Matt e Ross Duffer e rilasciata il 15 luglio in tutti i Paesi del catalogo.

Il mondo ai confini della realtà della fittizia città di Hawkins negli anni ‘80, sobborgo urbano di periferia nello Stato dell’Indiana, vi terrà incollati allo schermo risucchiandovi in un varco spazio-temporale in cui nel giro di qualche ora avrete finito la prima stagione, composta da 8 episodi. La trama in sintesi è la seguente (non diciamo troppo perché si sviluppa molto in ogni episodio): il pilot ci fa capire che nei laboratori del “dipartimento di energia” della città vengono condotti oscuri esperimenti governativi, da mettersi in relazione con la scomparsa di Will Byers, ragazzo delle scuole medie di Hawkins che svanisce nel nulla dopo che lo vediamo inseguito da una strana e inquietante creatura nei pressi della sua abitazione.

Da qui partono le ricerche della polizia, capitanata dall’ispettore capo Jim Hopper (David Harbour) ma soprattutto quelle degli amici più stretti di Will, Mike (Finn Wolfhard), Dustin (Gaten Matarazzo) e Lucas (Caleb McLaughlin). Parallelamente, la madre di Will, Joyce (Winona Ryder) comincia a sospettare che non tutto è esattamente quello che sembra, nonostante lo scetticismo inziale del fratello maggiore di Will, Jonathan (Charlie Heaton).

Nel mentre Will s’imbatte in una misteriosa ragazza in fuga che dice di chiamarsi “Undici” (Millie Bobby Brown) e che è dotata di eccezionali poteri. Il gruppo del laboratorio guidato dal Dr.Brenner (Matthew Modine) farà di tutto per ritrovarla, mentre la vicenda finisce per coinvolgere anche la sorella maggiore di Mike, Nancy (Natalia Dyer), il suo ragazzo Steve (Joe Keery) e la sua amica Barbara (Shannon Purser). La scomparsa di Will nasconde infatti molti lati oscuri e misteriosi, svelati progressivamente episodio dopo episodio

Segue una serie di eventi pieni di suspense che vi faranno saltare sul divano diverse volte, creando un’atmosfera elettrizzante almeno quanto i continui black out di Hawkins, che annunciano sempre l’arrivo di qualcosa di fuori dall’ordinario. Stranger Things riprende molto dal filone degli anni ’80, soprattutto da film di Spielberg come E.T  e Incontri Ravvicinati del Terzo tipo, dai romanzi di Stephen King e da titoli come Stand By Me. Se vi piace il genere, Stranger Things è irrinunciabile: una serie che costituisce un gioiello, una trama appassionante e ben costruita, ambientazioni e scenografie che restituiscono il senso dell’angoscia e del brivido, un cast eccezionale mix di veterani affermati e giovani attori che faranno sicuramente strada.

C’è poco da aggiungere: preparatevi a vedere un mondo affascinante e terribile apparire sul vostro schermo. Luce rigorosamente spenta, tende e persiane chiuse e siete pronti: benvenuti ad Hawkins, dove accadono le cose più strane. Ci vediamo dall’altra parte del varco, tra otto episodi.

Commento dell'autore

“Stranger Things”, per il suo genere ma non solo, è una delle migliori serie tv prodotte negli ultimi anni, soprattutto per quanto riguardo le nuove serie originali. Anche se non è il vostro genere, una volta premuto play la divorerete nel giro di un paio di giorni. Il cast, le ambientazioni, la trama riportano indietro nel tempo facendoci fare un tuffo nel passato e riportando alla mente grandi titoli, interpretandoli straordinariamente in chiave moderna. Anche se la trama è abbastanza “classica” per il filone fanatscientifico, è anche piena di spunti originali. Sentiremo sicuramente parlare ancora a lungo di questa serie. Un must watch del catalogo di Netflix.

Adv