Teefa in Trouble streaming non più disponibile da dicembre 2023

Immagine tratta da Teefa in Trouble
    155 minuti

Il lavoro di pre-produzione è iniziato nel 2016 quando Zafar, Rahim e Danyal Zafar hanno scritto la storia e la sceneggiatura. Le riprese principali si sono svolte a Lahore e Varsavia tra il 18 febbraio e il 26 luglio 2017. Ali Zafar ha creato anche le musiche, mentre la colonna sonora è stata composta da Shani Arshad. Il film è uscito il 20 luglio 2018; è stato distribuito da Mandviwalla Entertainment e Geo Films a livello nazionale. È il primo film non indiano distribuito a livello internazionale da Yash Raj Films. All'epoca della sua uscita, è stato uno dei film pakistani più costosi mai realizzati. È diventato il terzo film pakistano a superare la soglia dei ₨50 crore, nonostante le proteste e la pirateria che si sono susseguite.

3,7
 
 
 

Trama (potrebbe contenere spoiler!)

La storia ruota attorno a Teefa, un arguto ragazzo della classe media Lahori che viene cresciuto dalla madre dopo essere rimasto orfano del padre in giovane età. Teefa viene introdotto nel mondo del crimine dal losco trafficante d'affari e gangster locale Butt Sahab e, a causa della sua educazione impoverita, per lui contano solo i soldi e il potere.

Anya è la figlia audace e testarda di Bonzo, un amico d'infanzia di Butt Sahab, che ora è un magnate degli affari di successo e multimilionario con sede a Varsavia, in Polonia. Butt Sahab ha intenzione di far sposare il suo figlio viziato e imbranato Billu Butt con l'affascinante Anya, ma Bonzo si rifiuta e ha invece intenzione di far sposare sua figlia con il figlio di un altro magnate pakistano, il signor Bajwa, per costruire le sue conoscenze. Nel frattempo, Anya ha una cotta segreta per il suo amico polacco Andy e cerca di respingere i ripetuti assilli matrimoniali del padre e della connivente matrigna Sophie, ma senza successo. Alla fine cede alle richieste del padre.

Butt Sahab, indignato con Bonzo per aver rifiutato la mano di suo figlio e non disposto ad accettare un no come risposta, incarica Teefa di prendere il primo volo per Varsavia, rapire Anya e riportarla in Pakistan, in modo da poter organizzare il matrimonio di suo figlio con lei. Teefa è inizialmente riluttante a fare il lavoro, ma cede quando gli viene offerto un compenso di ₨10 lakh per i suoi servizi. Atterra in Polonia e viene aiutato nella missione dal suo buffo amico Tony. Entrambi non hanno un piano intelligente per il rapimento, non avendo mai fatto un lavoro del genere prima d'ora.

Il loro lavoro si semplifica quando si intrufolano nella villa della famiglia di Anya il giorno del suo matrimonio e vengono a sapere che lei ha intenzione di scappare e, in un assurdo e inaspettato colpo di scena, lei acconsente a inscenare il suo rapimento. La storia prende diverse pieghe comiche una volta che il trio è in fuga, da un luogo all'altro, sfuggendo all'esercito di guardie di Bonzo. Teefa si mette nei "guai" quando inizia a rendersi conto di essersi innamorato di Anya, mentre anche lei inizia lentamente ad affezionarsi a Teefa. Lo segue a Lahore, dove il loro viaggio di fuga si conclude quando Anya, con il cuore spezzato, arriva a capire il momento della verità. Teefa deve scegliere tra l'amore e il denaro, a costo di essere ingannata, e decide di mettere le cose in chiaro. L'inseguimento è tutt'altro che finito: questa volta devono fare il doppio gioco con Butt e i suoi scagnozzi e con Bonzo e le sue guardie che sono alle loro calcagna.

Sfuggendo a Bonzo e Butt Sahab per un po', Teefa riesce ad aiutare Anya a salire su un treno, dove trova Andy. Una volta partito il treno, Teefa incontra Butt Sahab e Bonzo con i loro scagnozzi e le loro guardie. Durante la lotta, Teefa viene ferita e cade a terra, priva di sensi. Il gruppo sale sul treno e trova Anya; mentre si discute su chi debba andare con lei, Teefa si sveglia e lotta per attraversare il treno. Anya, nella confusione, chiede perché una donna non può esaudire i propri desideri. Mentre discutono, Sheikh Sahab, uno dei nemici di Butt Sahab, prende Anya in ostaggio. Teefa combatte contro i suoi uomini e si becca anche un proiettile alla spalla per salvare Bonzo. Durante una serie di litigi e discussioni, Anya cade dal treno e Teefa salta per salvarla, cadendo in un lago. Una volta raggiunta la superficie, entrambi ammettono i loro sentimenti l'uno all'altro. Dopo una conversazione emozionante, Teefa, rendendosi conto di aver raggiunto il suo scopo, sembra soccombere alle sue ferite.

In seguito, si scopre che Teefa in realtà non è morto, ma si è solo ferito. Cucina una cena deliziosa e tutti sono felici: Bonzo e Butt Sahab sono amici, Billu è sposato e Anya e Teefa sono felici di stare insieme. Mentre il film si avvia verso il finale, Teefa mostra ad Anya un cartellone pubblicitario intitolato "Teefay de Tikkay" (il pollo alla griglia di Teefa), seguito dalla scena finale che mostra Sheikh Sahab in prigione con i suoi scagnozzi.

Tipologia

Film

Durata

155 minuti

Regista

Ahsan Rahim

Cast

Ali Zafar Asma Abbas Faisal Qureshi Javed Sheikh Marhoom Ahmad Bilal Maya Ali Mehmood Aslam Nayyar Ejaz Salman Bokhari Simi Raheal

Caratteristiche

Avvincente Romantico Film Azione e avventura Amori proibiti Commedia d'azione In fuga Incantevole Pakistano

Audio

Urdu [originale]

Sottotitoli

Arabo Tedesco Inglese Francese Italiano
Potrebbero interessarti...
Esistono gli angeli?
Sam Smith: Love Goes - Live at Abbey Road Studios
Kenny Sebastian: The Most Interesting Person in the Room
Aditi Mittal: Things They Wouldn't Let Me Say