Miss Bala - Sola contro tutti streaming disponibile da settembre 2020

Immagine tratta da Miss Bala - Sola contro tutti
    104 minuti

Gloria scopre un potere che non sapeva di avere quando viene trascinata in un pericoloso mondo di crimini transfrontalieri. Per sopravvivere avrà bisogno di tutta la sua astuzia, inventiva e forza. Un remake del film del 2011 "Miss Bala".

Il film è stato distribuito negli Stati Uniti il 1° febbraio 2019 da Columbia Pictures, in Dolby Cinema. Il film è stato un flop al botteghino, incassando 15,4 milioni di dollari in tutto il mondo a fronte di un budget di produzione di 15 milioni di dollari. Sebbene l'interpretazione di Rodriguez abbia ricevuto alcuni apprezzamenti, i critici hanno paragonato il film in modo negativo all'originale, affermando che soffre di "azione insipida e trama prevedibile".

2,7
 
 
 

Trama (potrebbe contenere spoiler!)

Gloria Fuentes è una truccatrice latino-americana di Los Angeles che va a trovare la sua migliore amica Suzu a Tijuana, in Messico.

Quando i due si recano in un locale notturno, Suzu intende fare colpo sul capo della polizia locale, Saucedo, per aumentare le sue possibilità di partecipare al prossimo concorso di bellezza di Miss Baja California. Quando Gloria si reca in bagno, alcuni uomini armati irrompono attraverso le bocchette di ventilazione e tentano di rapire Gloria dal suo box, ma lei riesce a fuggire mentre loro sparano nel locale. Si scatena il caos quando Gloria viene separata da Suzu. La mattina dopo, Gloria non riesce a mettersi in contatto con Suzu e decide di andare con un agente di polizia per cercare di ritrovare la sua amica. Informa l'agente di avere informazioni sugli uomini che hanno attaccato il club e l'agente accetta di portarla in centrale per interrogarla. Invece, si reca in un'area remota e abbandona l'auto, dove Gloria viene rapita dai membri di Los Estrellas, il cartello che sta dietro all'attacco.

I rapitori la portano al loro quartier generale, dove Lino, capo dei Los Estrellas, accetta di aiutarla a trovare Suzu se lei accetta di lavorare per loro, dato che la sua cittadinanza americana la rende utile. Gloria è riluttante ma alla fine accetta. Il suo primo lavoro consiste nel salire su un'auto e parcheggiarla all'angolo di un edificio. Gloria lo fa e quando lascia l'auto e raggiunge gli uomini di Lino in cima a una collina, questi fanno esplodere una bomba attaccata all'auto e inceneriscono l'edificio. In seguito Gloria scopre che l'edificio era in realtà un rifugio della Drug Enforcement Administration (DEA) in cui si trovavano tre agenti incaricati di monitorare le operazioni del cartello.

Lino fa iscrivere Gloria al concorso di Miss Baja; durante le prove, la ragazza tenta di fuggire attraverso il bagno, ma viene intercettata e arrestata da un agente senior della DEA, Brian Reich, che sospetta il suo coinvolgimento nell'attentato. La rilascia, ma solo dopo che lei accetta di diventare un'informatrice. Brian inserisce un chip di localizzazione nel suo cellulare e la rimanda a Los Estrellas.

Gloria torna all'appartamento di Suzu e vi trova Lino. Lui le affida un altro lavoro: guidare fino a San Diego con soldi e droga nascosti nell'auto. Dopo aver attraversato il confine, Gloria riceve da Jimmy, un trafficante d'armi, un arsenale di armi da riportare in Messico, che le viene chiesto di consegnare in un grande parcheggio. Gloria informa Brian dell'incontro al parcheggio e lui le promette di portarla al sicuro. Mentre Gloria effettua la consegna, la polizia locale arriva sotto il comando di Brian e scoppia un conflitto a fuoco. Gloria corre verso un cancello vicino aspettandosi che Brian la salvi, ma presto si rende conto che lui ha mentito e non ha alcuna intenzione di aiutarla. Vedendo Gloria bloccata nel bel mezzo dello scontro a fuoco, Lino corre al suo fianco ma viene colpito alla gamba. Dopo un attimo di esitazione, Gloria aiuta Lino a rialzarsi e fugge con lui in auto mentre i suoi uomini tengono a bada la polizia. Brian rimane ucciso nella sparatoria.

La banda si ritira in un complesso fortificato, dove Gloria incontra una donna di nome Isabella. Isabella spiega che anche lei è stata minacciata per entrare a far parte dei Los Estrellas e che porta un tatuaggio speciale che la contraddistingue come loro proprietà. Quando Gloria viene a sapere che Lino ha ordinato un'ispezione dei telefoni di tutti per trovare una talpa nel gruppo, inserisce il suo chip di localizzazione in un altro telefono. Lino porta Gloria a conoscere alcuni dei suoi parenti e i due trascorrono del tempo insieme mentre Lino condivide il suo sogno di vivere una vita semplice in campagna. Inoltre, addestra Gloria alle tattiche di combattimento e al maneggio delle armi. Quando tornano al complesso, la banda informa Lino di aver trovato la talpa. Con orrore, Gloria scopre di aver inserito il chip nel telefono di Isabella. Lino la giustizia sul posto e il giorno dopo Gloria si scaglia con rabbia contro di lui.

Nonostante il loro litigio, Lino chiede a Gloria di aiutarlo ad assassinare Saucedo, che è diventato una minaccia per i suoi affari; per motivarla, le mostra un video di Suzu che viene venduta all'asta a vari acquirenti e che rivela che è stata costretta a prostituirsi dopo essere stata rapita al nightclub. Gloria accetta di partecipare al concorso e vince (dopo che Lino ha corrotto i giudici), guadagnandosi un invito a un afterparty nella casa sulla spiaggia di Saucedo. Alla festa, accetta di passare la notte con Saucedo, assicurandosi che Lino sappia dove trovarlo. Incontra anche Suzu e scopre che ha un tatuaggio sulla mano identico a quello di Isabella. Gloria mette finalmente insieme i pezzi: È stato Lino a vendere Suzu per farla prostituire.

Mentre Gloria segue Saucedo nella sua camera da letto, scrive su una cartolina che Lino lo ucciderà. Saucedo la costringe a nascondersi sotto la minaccia di una pistola e scappa, proprio mentre Los Estrellas iniziano il loro attacco. Gloria ruba un fucile d'assalto a un soldato ferito e va a cercare Suzu. Spara a Saucedo alla gamba quando lo vede tenere Suzu come scudo umano, ma Lino lo uccide e ringrazia Gloria per il suo aiuto. Gloria punta la pistola contro Lino, confessando di sapere che lui la sta manipolando. Lino cerca di contrattare con Gloria, ma lei lo uccide.

Le due donne vengono presto arrestate quando la polizia arriva alla festa. Gloria viene portata in una stanza per gli interrogatori; sotto shock, il suo interrogatore è Jimmy, che le spiega di essere in realtà un agente della Central Intelligence Agency (CIA) sotto copertura che lavora per smantellare Los Estrellas e altri cartelli messicani coinvolti nella criminalità organizzata internazionale. Gloria fa un accordo con lui per ottenere Suzu e scagionare tutte le sue accuse: lavorerà come risorsa della CIA per infiltrarsi nei cartelli. Accompagna Suzu dalla sua famiglia e poi parte con Jimmy.

Tipologia

Film

Durata

104 minuti

Regista

Catherine Hardwicke

Cast

Aislinn Derbez Anthony Mackie Cristina Rodlo Damián Alcázar Gina Rodriguez Ismael Cruz Cordova Lilian Guadalupe Tapia Robles Matt Lauria Ricardo Abarca Sebastián Cano

Caratteristiche

Crudo Suspense Film Azione e avventura Crime Criminalità organizzata Thriller d'azione

Audio

Tedesco Inglese - Audiodescrizione Spagnolo Europeo Francese Italiano

Sottotitoli

Tedesco Greco Inglese Francese Italiano
Potrebbero interessarti...
Sicario
The town
La notte non aspetta
Sabotage