Errementari - Il fabbro e il diavolo streaming disponibile da ottobre 2018

Immagine tratta da Errementari - Il fabbro e il diavolo
    99 minuti

Alava, XIX secolo. Alfredo sta indagando su un evento che lo conduce alla bottega di un fabbro nel profondo della foresta, dove vive un fabbro di nome Patxi, un uomo di cui gli abitanti del villaggio raccontano storie legate a patti con il diavolo. Un giorno, una ragazza orfana si intrufola nella bottega e scopre la terribile verità che l'uomo nasconde. Un film sponsorizzato da Álex de la Iglesia e ispirato al folklore basco.

Si basa su una versione popolare basca della favola del Fabbro e del Diavolo raccolta da Padre Joxemiel Barandiaran.

3,1
 
 
 

Trama (potrebbe contenere spoiler!)

Nel 1835 ad Araba, nei Paesi Baschi, durante la Prima Guerra Carlista, i ribelli vengono catturati dai soldati del governo e giustiziati. Un ribelle, Francisco Patxi, sopravvive grazie all'aiuto di un demone e uccide i soldati.

8 anni dopo Alfredo Ortiz, un investigatore del governo, arriva ad Araba. Cerca Patxi, che ora vive in una fucina in rovina nel bosco. Gli abitanti dei villaggi vicini evitano la fucina a causa delle voci secondo cui Patxi avrebbe ucciso la moglie e rapito i bambini. Gli abitanti del villaggio diffidano di Ortiz perché durante la guerra il governo ha fuso tutto il loro metallo per produrre armi, compresa la campana della loro chiesa. Benito, un ragazzo del villaggio, ruba una lettera che dimostra che Ortiz sta cercando l'oro scomparso durante la guerra.

Usue, un'orfana con il volto segnato dalle ustioni, è vittima di bullismo da parte di Benito che getta la sua bambola oltre il recinto di Patxi. Ortiz ingaggia degli uomini del villaggio per fare un'incursione nella fucina dove sospetta che Patxi abbia l'oro mancante, ma vengono scacciati da Patxi mentre uno degli uomini cade in una trappola per orsi e muore. Usue cerca di recuperare la sua bambola mentre Patxi si sbarazza dell'uomo morto. All'interno della fucina, trova un ragazzo prigioniero in una gabbia di ferro che la prega di rubare l'anello di chiavi di Patxi per liberarlo. Ci riesce, ma il ragazzo recupera un forcone e si rivela essere il demone Sartael. Rapisce Usue e promette di tornare per l'anima di Patxi, ma prima di poter fuggire viene catturato in un'altra trappola per orsi mentre Usue perde i sensi. Patxi spezza una delle corna del demone e lo rinchiude nella gabbia. Benito dice a Ortiz che Patxi e un demone hanno rapito Usue. Ortiz raduna gli uomini per salvare Usue.

Usue si sveglia e trova Patxi che tortura Sartael, il quale rivela di aver fatto un patto con Patxi durante la fine della guerra. Sartael ha tenuto in vita Paxti durante la guerra, in modo da poter rivedere sua moglie. Al suo ritorno a casa, Paxti scoprì che la moglie aveva trovato un nuovo amante, credendo che Paxti fosse morto. Patxi insegna a Usue come torturare i demoni gettando ceci sul pavimento, che i demoni non riescono a resistere al tentativo di contare, e suonando campane d'oro benedette dalla chiesa.

Usue chiede a Sartael se può liberare sua madre Maite dall'Inferno dopo che si è suicidata. Sartael rivela che gli esseri umani sono costretti ad entrare all'Inferno per il loro stesso senso di colpa e che una volta dentro non possono più uscirne. Sartael viene quindi tramortito da Patxi. Gli abitanti del villaggio arrivano e arrestano Patxi mentre il prete rivela la verità su Patxi. La madre di Usue, Maite, era la moglie di Patxi, ma dopo il suo ritorno dalla guerra scoprì che Maite si era fatta un amante e aveva dato alla luce Usue. Patxi, infuriato, bruciò il volto di Usue e uccise suo padre, mentre Maite, colpita dal dolore, si impiccò. Vergognandosi, Patxi diede Usue al prete come orfana, insieme a una campana sostitutiva che forgiò per la chiesa.

Gli abitanti del villaggio trovano Sartael e Ortiz ordina di torturare Patxi finché non restituisce l'oro. Una volta rimasto solo con Sartael, Ortiz rivela di essere in realtà il suo superiore dall'Inferno, il demone Alastor. Alastor rivela che, poiché Sartael non è riuscito a tornare all'Inferno con l'anima di Paxti, è stato degradato. Alastor ordina di impiccare Patxi per poter raccogliere la sua anima. Gli abitanti del villaggio, spinti dall'isteria religiosa, danno fuoco alla fucina. Sartael fa un patto con Usue per cercare sua madre all'Inferno se Usue lo libera e suona la campana d'oro. Usue suona la campana e Ortiz rivela il suo volto di demone. I due uomini che impiccano Patxi fuggono, facendo cadere Patxi a terra. Usue libera Sartael ma viene catturato dagli abitanti del villaggio. Il prete schiaffeggia Usue per aver liberato Sartael e insulta sua madre, così Usue fa un patto con Alastor: la sua anima in cambio di essere portata da sua madre all'Inferno. Alastor accetta e la uccide.

Affranto dal dolore, Patxi accetta di farsi portare all'Inferno da Sartael in cambio della salvezza di Usue. Sartael accetta perché vuole vendicarsi di Alastor, ma osserva che Patxi avrà bisogno di qualcosa di più della sua piccola campana d'oro per sopravvivere all'Inferno. Patxi rivela che la campana gigante che ha forgiato per la chiesa è fatta proprio dell'oro che Ortiz stava cercando. Sartael uccide Patxi con il suo forcone, portando entrambi alle porte dell'Inferno dove migliaia di anime dannate aspettano di entrare. Patxi trova Usue e respinge i demoni che sorvegliano il cancello. Alastor attacca Patxi ma Usue lancia il barattolo di ceci di Patxi contro Alastor che è costretto a cercare di contarli. Con la sconfitta di Alastor, i cancelli iniziano a chiudersi. Patxi rimanda Usue con Sartael mentre lui decide di rimanere all'Inferno per cercare Maite.

Usue si risveglia sulla Terra. Sartael, grato per aver salvato Usue dalla sua gabbia, dichiara agli abitanti del villaggio che Usue è stata respinta dall'Inferno perché è una vera Santa e deve essere trattata con rispetto. Mentre gli abitanti del villaggio si riuniscono intorno a Usue, Sartael si trasforma in un giovane uomo e si dirige verso la città successiva. Durante il tragitto, Sartael inizia a raccontare la storia del Fabbro, un uomo così spietato e crudele che persino il Diavolo stesso arrivò a temerlo e rispettarlo.

All'Inferno, Patxi forza le porte dell'Inferno e inizia a cercare sua moglie con il suo martello e la campana d'oro sulla schiena.

Tipologia

Film

Durata

99 minuti

Regista

Paul Urkijo Alijo

Cast

Aitor Urtzelai Eneko Sagardoy Gorka Aguinagalde Gotzon Sánchez Iñigo de la Iglesia José Ramón Argoitia Josean Bengoetxea Kandido Uranga Ramón Agirre Uma Bracaglia

Caratteristiche

Film fantasy Satanico Horror soprannaturale Storico Amicizia Demoni Miti e leggende Spagnolo

Audio

Tedesco Inglese Spagnolo Europeo Basco - Audiodescrizione Italiano

Sottotitoli

Tedesco Inglese Basco Francese Italiano
Potrebbero interessarti...
Dracula di Bram Stoker
Okja
Constantine
Dark Shadows