The Equalizer 2 - Senza Perdono streaming disponibile da luglio 2020

Immagine tratta da The Equalizer 2 - Senza Perdono
    121 minuti

Robert McCall è al servizio di una giustizia inflessibile per gli sfruttati e gli oppressi, ma fino a che punto si spingerà quando si tratta di qualcuno che ama?

Le trattative per un sequel di Equalizer sono iniziate sette mesi prima dell'uscita del primo film. Il progetto è stato annunciato ufficialmente nell'aprile 2015. Le riprese sono iniziate nel settembre 2017 e si sono svolte a Boston e in altre zone del Massachusetts. È la prima volta che Washington recita in un sequel di un suo film.

The Equalizer 2 è stato distribuito negli Stati Uniti il 20 luglio 2018 da Sony Pictures Releasing. Ha ricevuto recensioni contrastanti: i critici hanno lodato l'interpretazione di Washington e le sequenze d'azione del film, ma hanno criticato il ritmo e il numero di sottotrame. Ciononostante, il film è stato un successo commerciale, incassando 190 milioni di dollari in tutto il mondo a fronte di un budget di produzione di 62 milioni di dollari.

3,1
 
 
 

Trama (potrebbe contenere spoiler!)

L'ex marine e agente della DIA Robert McCall vive ancora a Boston. Lavora come autista di Lyft e assiste i meno fortunati con l'aiuto della sua cara amica ed ex collega della DIA, Susan Plummer. McCall si reca a Istanbul per recuperare la figlia di nove anni della proprietaria di una libreria, Grace Braelick, che è stata rapita dal padre turco violento. Aiuta anche Sam Rubinstein, un anziano sopravvissuto all'Olocausto alla ricerca di un dipinto della sorella morta nei campi di sterminio nazisti. McCall torna a casa e scopre che il cortile del suo appartamento è stato vandalizzato. Accetta l'offerta di Miles Whittaker, un giovane residente con un passato artistico ma travagliato, di dipingere un murale sulle pareti. Susan e l'agente della DIA Dave York, ex partner di McCall, sono chiamati a indagare sull'omicidio-suicidio di un affiliato dell'agenzia e di sua moglie a Bruxelles. Nel loro hotel, Susan viene avvicinata nella sua stanza e uccisa, presumibilmente durante una rapina.

McCall stabilisce che la pugnalata mortale inferta con maestria suggerisce che la donna era stata presa di mira e che l'omicidio-suicidio è stato inscenato. McCall informa York delle sue scoperte. Durante una delle sue corse in Lyft, McCall viene attaccato da un assassino che si finge un passeggero. McCall uccide l'uomo e recupera il suo cellulare. Scopre che il numero di York è nell'elenco delle chiamate del telefono e affronta York a casa sua. York ammette di essere diventato un mercenario dopo essersi sentito usato e scartato dal governo e confessa di aver ucciso Susan, perché lei avrebbe capito che c'era lui dietro gli omicidi di Bruxelles. McCall lascia la casa dove il resto dell'ex squadra di McCall e gli attuali compagni di squadra di York - Kovac, Ari e Resnik - lo stanno aspettando. McCall promette di uccidere l'intera squadra prima di andarsene. Resnik e Ari si dirigono a casa di Susan per uccidere suo marito Brian, ma McCall lo aiuta a fuggire. York e Kovac si introducono nell'appartamento di McCall, dove Miles sta dipingendo le pareti. Monitorando l'appartamento tramite webcam, McCall indirizza Miles verso un passaggio nascosto dietro una libreria. Miles esce dal nascondiglio, ma viene catturato mentre apre la porta d'ingresso dell'appartamento.

York deduce che McCall è andato nella sua città di mare, che è stata evacuata per l'avvicinarsi di un uragano. Kovac, Ari e Resnik iniziano a perlustrare la città con venti fortissimi, mentre York si posiziona sulla torre di guardia della città. Kovac entra in un negozio di articoli da pesca, dove McCall lo uccide con una pistola ad arpioni. Quando Ari si dirige verso il mare, viene disturbato dalle foto di Susan che vede lungo la strada; McCall lo uccide con dei coltelli. McCall entra poi nel vecchio negozio di panetteria della defunta moglie per attirare Resnik, che viene ferito mortalmente da un'esplosione di farina, provocata dalla granata stordente di Resnik stesso. York rivela di aver legato Miles nel bagagliaio della sua auto e inizia a sparare per attirare McCall. McCall affronta York in cima alla torre e lo uccide.

A Boston, le informazioni di Susan sul dipinto di Sam aiutano McCall a far incontrare Sam con la sorella scomparsa da tempo. Miles finisce di dipingere il suo murale sul muro di mattoni del complesso residenziale, torna a scuola e si concentra sulla sua arte. Tornato a vivere nella sua vecchia casa, McCall guarda verso il mare calmo.

Tipologia

Film

Durata

121 minuti

Regista

Antoine Fuqua

Cast

Ashton Sanders Bill Pullman Denzel Washington Jonathan Scarfe Melissa Leo Orson Bean Pedro Pascal Sakina Jaffrey

Caratteristiche

Violento Cupo Azione e avventura Crime Sicari Vendetta Thriller d'azione Indagini Film di Hollywood

Audio

Tedesco Inglese [originale] Spagnolo Europeo Francese Italiano

Sottotitoli

Tedesco Greco Inglese Francese Italiano
Potrebbero interessarti...
Inside Man
Cani sciolti
I mercenari 3
Safe House - Nessuno è al sicuro