A Star Is Born streaming nuovamente disponibile da dicembre 2022

Immagine tratta da A Star Is Born
    136 minuti

La star della musica Jackson Maine scopre - e si innamora - dell'artista in difficoltà Ally. Lei ha quasi rinunciato al suo sogno di sfondare come cantante... fino a quando Jack non la porta sotto i riflettori. Ma anche se la carriera di Ally decolla, il lato personale della loro relazione si sta incrinando, poiché Jack combatte una battaglia continua con i suoi demoni interiori.

A Star Is Born è stato presentato in anteprima alla 75ª Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia il 31 agosto 2018 ed è stato distribuito nelle sale cinematografiche degli Stati Uniti il 5 ottobre 2018 da Warner Bros. Pictures. È stato un successo di critica e commerciale, incassando oltre 436 milioni di dollari in tutto il mondo e ricevendo elogi per le interpretazioni di Cooper, Gaga ed Elliott e per la regia di Cooper, oltre che per la sceneggiatura, la fotografia e la musica. Il film ha ricevuto numerosi riconoscimenti, tra cui otto nomination ai 91° Academy Awards, tra cui Miglior Film, Miglior Attore (Cooper), Miglior Attrice (Gaga) e Miglior Attore Non Protagonista (Elliott); ha vinto il premio per la Miglior Canzone Originale per "Shallow". Ha ottenuto anche cinque nomination ai 76° Golden Globe Awards, tra cui Miglior Film - Drammatico, e ha vinto come Miglior Canzone Originale per "Shallow".

La colonna sonora del film ha venduto oltre sei milioni di copie in tutto il mondo e ha ricevuto un totale di quattro vittorie ai Grammy Award su sette nomination, tra cui la nomination per la canzone dell'anno per due anni di fila. Il singolo principale "Shallow" è uno dei singoli più venduti al mondo di tutti i tempi. Per il suo contributo alla recitazione e alla colonna sonora di A Star Is Born, Gaga è diventata la prima donna nella storia a vincere un Academy Award, un Grammy Award, un BAFTA Award e un Golden Globe Award in un solo anno.

4,4
 
 
 

Trama (potrebbe contenere spoiler!)

Il quarantatreenne Jackson "Jack" Maine, un famoso cantante country rock che sta lottando contro una dipendenza da alcol e droga, si esibisce in un concerto. Il suo principale sostegno è Bobby, il suo manager e fratellastro più grande. Dopo lo spettacolo, Jack esce a bere qualcosa e visita un drag bar dove assiste a un'esibizione tributo a Édith Piaf della trentunenne Ally, che lavora come cameriera e cantautrice. Jack rimane stupito dalla sua esibizione e i due passano la notte a parlare tra loro, dove Ally parla dei suoi tentativi, non andati a buon fine, di intraprendere una carriera musicale professionale. Ally condivide con Jack alcuni testi su cui sta lavorando e lui le dice che è una cantautrice di talento e che dovrebbe esibirsi con il suo materiale.

Jack invita Ally al suo prossimo spettacolo. Nonostante il suo iniziale rifiuto, Ally partecipa e, con l'incoraggiamento di Jack, canta "Shallow" sul palco con lui. Jack invita Ally ad andare in tour con lui e nasce una relazione romantica. In Arizona, Ally e Jack visitano il ranch dove Jack è cresciuto e dove è sepolto suo padre, solo per scoprire che Bobby ha venduto il terreno, che è stato convertito in un parco eolico. Arrabbiato per il tradimento, Jack aggredisce Bobby, che successivamente si dimette da manager. Prima di farlo, Bobby rivela di aver informato Jack della vendita, ma Jack era troppo ubriaco per accorgersene.

Durante il tour, Ally incontra Rez, un produttore discografico che le propone un contratto. Sebbene sia visibilmente infastidito, Jack continua a sostenere la sua decisione. Rez riorienta Ally lontano dalla musica country e verso la musica pop. Jack si perde una delle esibizioni di Ally dopo essere svenuto ubriaco in pubblico; si riprende a casa del suo migliore amico George "Noodles" Stone e in seguito fa pace con Ally. Lì chiede ad Ally di sposarlo con un anello improvvisato ricavato da una corda di chitarra e il giorno stesso si sposano in una chiesa gestita da un parente di Noodles.

Durante l'esibizione di Ally al Saturday Night Live, Bobby si riconcilia con Jack. Più tardi, Ally e un Jack ubriaco litigano per il crescente successo artistico di Ally. Jack critica la nuova immagine e la nuova musica di Ally, in quanto il suo successo sembra superare il suo recente calo di popolarità. Ai Grammy Awards, dove Ally viene nominata per tre premi, un Jack visibilmente ubriaco si esibisce in un tributo a Roy Orbison. Più tardi, Ally vince il premio come miglior artista emergente. Quando sale sul palco per ricevere il premio, Jack, ancora ubriaco, si avvicina barcollando a lei, dove si bagna pubblicamente e sviene. Il padre di Ally, Lorenzo, rimprovera un Jack semi-cosciente mentre Ally cerca di aiutarlo a smaltire la sbornia. Poco dopo Jack entra in un programma di riabilitazione. Durante il periodo di riabilitazione di circa due mesi, Jack rivela al suo consulente di aver tentato il suicidio all'età di 12 anni. Accenna anche a problemi di udito dovuti a un acufene in progressivo peggioramento.

Jack si scusa in lacrime con Ally per il suo comportamento. Tornando a casa, Jack ammette a Bobby che era lui il suo idolo e non il loro padre. Ally chiede a Rez di portare Jack nel suo tour europeo, ma Rez rifiuta, spingendo Ally a cancellare il resto del tour per potersi occupare di Jack. Più tardi, mentre aspettano Ally a casa loro, Rez affronta Jack e lo accusa di aver quasi rovinato la carriera di Ally, affermando che Jack avrà sicuramente una nuova ricaduta. Quella sera, Ally mente a Jack e gli dice che la sua casa discografica ha cancellato il suo tour per potersi concentrare sul suo secondo album. Jack promette che verrà al suo concerto quella sera, ma dopo che Ally se ne va, si impicca nel loro garage. Affranta e inconsolabile dopo il suicidio di Jack, Ally riceve la visita di Bobby, che le dice che il suicidio è colpa di Jack e non sua. Le scene finali mostrano un flashback di Jack che lavora a una canzone sul suo amore per Ally, che non ha mai finito di scrivere. Ally canta questa canzone come tributo a Jack, presentandosi per la prima volta come Ally Maine.

Tipologia

Film

Durata

136 minuti

Regista

Bradley Cooper

Cast

Andrew Dice Clay Bonnie Somerville Bradley Cooper Dave Chappelle Eddie Griffin Gabe Fazio Greg Grunberg Lady Gaga Michael D. Roberts Michael Harney Rafi Gavron Rebecca Field Sam Elliott Willam Belli

Caratteristiche

Emozionante Romantico Strappalacrime Musica Amore duraturo Film di Hollywood Profondo Colonna sonora famosa

Audio

Inglese [originale] Italiano

Sottotitoli

Inglese Italiano
Potrebbero interessarti...
The Crown
Dirty Dancing - Balli proibiti
Le pagine della nostra vita
Notting Hill