Sotto il burqa streaming disponibile da giugno 2018

Immagine tratta da Sotto il burqa
    93 minuti

Basato sul romanzo best-seller di Deborah Ellis, "The Breadwinner" racconta la storia di una giovane ragazza testarda che si traveste da ragazzo per provvedere alla sua famiglia. È una storia universale di auto-imprenditorialità e creatività di fronte all'oppressione. In un contesto di lotte continue in Afghanistan, questo film celebra la cultura e la bellezza del paese.

Il film è stato presentato in anteprima mondiale al Toronto International Film Festival 2017 a settembre. The Breadwinner ha ricevuto una nomination come miglior film d'animazione ai 90° Academy Awards.

4,0
 
 
 

Trama (potrebbe contenere spoiler!)

Parvana è una bambina di 11 anni che vive a Kabul sotto l'Emirato Islamico dell'Afghanistan dei Talebani (1996-2001). Suo padre, Nurullah, è un ex insegnante di scuola diventato venditore ambulante dopo aver perso la gamba sinistra nella guerra sovietico-afghana. Un giorno, durante la cena, viene ingiustamente arrestato dopo che un giovane e irascibile membro dei Talebani, Idrees, pensa che lo abbia insultato in precedenza mentre i due vendevano merce al mercato. Poiché i talebani vietano alle donne di uscire senza un parente maschio, la famiglia di Parvana si ritrova senza mezzi di sostentamento: suo fratello maggiore Sulayman è morto anni fa, lasciando lei, sua madre Fattema, sua sorella maggiore Soraya e suo fratello minore Zaki. Quando Parvana e sua madre cercano di recarsi in prigione per fare ricorso contro l'arresto di Nurullah, un membro dei talebani picchia Fattema e minaccia di arrestarle se usciranno di nuovo. Parvana conforta Zaki raccontando la storia di un ragazzo in missione per recuperare i semi del suo villaggio dal malvagio Re Elefante.

In seguito, Parvana cerca di comprare del cibo per la sua famiglia, ma gli ambulanti non possono venderglielo per paura dei talebani. Per mantenere la sua famiglia, decide di tagliarsi i capelli e di vestirsi da ragazzo, "Aatish", sostenendo di essere il nipote di Nurullah. Il piano funziona e Parvana riesce a procurarsi cibo e denaro. Su consiglio di Shauzia, un'altra ragazza travestita da ragazzo, Parvana cerca di corrompere una guardia carceraria per poter vedere suo padre. Tuttavia, la guardia la manda via. Si adopera per mettere da parte altri soldi per una tangente più grande, facendo lavori forzati con Shauzia, che sta cercando di risparmiare abbastanza soldi per sfuggire al padre violento. Nel frattempo, Fattema è costretta a scrivere a un parente a Mazar, organizzando il matrimonio di Soraya in cambio di rifugio e protezione. Parvana incontra anche Razaq, l'ex compagno di pattuglia di Idrees; l'analfabeta Razaq la paga per leggergli una lettera in cui lo informa che sua moglie è stata uccisa da una mina. Fa amicizia con lei e continua a incontrarla per farsi insegnare a leggere e scrivere.

Parvana e Shauzia accettano un lavoro duro dove era presente anche Idrees. Lui la riconosce e, dopo essere stato colpito bruscamente da Parvana con un mattone, cerca di ucciderla mentre lei fugge con Shauzia. Parvana e Shauzia riescono a nascondersi, mentre Idrees viene improvvisamente chiamato a combattere in guerra e non si fa più vedere. Quando Parvana torna a casa, Fattema la supplica di fermare il pericoloso complotto, dicendole che i suoi parenti hanno accettato Soraya e che verranno prelevati l'indomani. Parvana accetta a condizione di poter visitare Nurullah in prigione per dirgli dove stanno andando, dato che Razaq ha un cugino che lavora lì che la farà entrare. Si congeda da Shauzia in lacrime, promettendo che si incontreranno tra 20 anni. Tuttavia, mentre Parvana si reca alla prigione, il cugino di Fattema arriva in anticipo e li costringe ad andare con lui senza Parvana, poiché la guerra sta iniziando e le strade saranno presto bloccate. Alla fine Fattema si oppone al cugino in modo furioso, rifiutandosi di lasciarli andare oltre e lasciando la famiglia bloccata sulla strada.

Parvana arriva alla prigione, dove trova Razaq. Dopo che Parvana le rivela di essere la figlia di Nurullah, Razaq la informa che suo cugino è partito per combattere, ma recupererà Nurullah. Mentre la prigione viene svuotata dai prigionieri deboli e incapaci di combattere, Parvana assiste alla loro esecuzione. Terrorizzata, trova il coraggio di restare raccontando la storia del ragazzo, che trasforma in Sulayman, rivelando che è morto dopo aver raccolto un "giocattolo" per strada, che in realtà era una mina esplosa. Razaq viene colpito alla spalla mentre soccorre il debole Nurullah, ma la ferita non è mortale e riunisce padre e figlia. Parvana porta via suo padre, dove presto si riunirà con il resto della famiglia, mentre i due continuano la storia che si stavano raccontando all'inizio del film.

Tipologia

Film

Durata

93 minuti

Regista

Nora Twomey

Cast

Ali Badshah Kawa Ada Laara Sadiq Noorin Gulamgaus Saara Chaudry Shaista Latif Soma Bhatia Soma Chhaya

Caratteristiche

Suspense Sobrio Da un libro Acclamato dalla critica Film Contro il sistema Girl power Premiato Famiglie Questioni sociali Dramma Irlandese Candidato agli Oscar

Audio

Tedesco Inglese [originale] Spagnolo Europeo Italiano

Sottotitoli

Tedesco Greco Inglese Italiano Rumeno
Potrebbero interessarti...
Il postino
5 giorni fuori
Love, etc.
Holy Water