The Perfection streaming disponibile da maggio 2019

Immagine tratta da The Perfection
      91 minuti

Maestria. Gelosia. Segreti... e conseguenze scioccanti. La perfezione ha un prezzo inimmaginabile.

3,1
 
 
 

Trama (potrebbe contenere spoiler!)

Charlotte Willmore è una giovane violoncellista di talento che è stata costretta a lasciare la Bachoff, una prestigiosa scuola di musica di Boston, per prendersi cura della madre malata terminale. Dopo la morte della madre, Charlotte si rivolge ad Anton, il direttore dell'accademia, e si reca a Shanghai per unirsi a lui, a sua moglie Paloma e agli insegnanti Geoffrey e Theis per selezionare un nuovo studente. Charlotte fa amicizia con Lizzie, l'allieva di punta di Anton che ha sostituito Charlotte alla Bachoff. Dopo una serata in discoteca, i due tornano nella stanza d'albergo di Lizzie e fanno sesso.

Quando Lizzie si sveglia con i postumi di una sbornia, Charlotte le offre dell'ibuprofene, che lei prende insieme a un bicchierino di alcol, e si unisce a lei in un viaggio attraverso la Cina rurale. Salendo su un autobus dopo aver mangiato in una bancarella di cibo di strada, Lizzie inizia a sentirsi progressivamente male e prende altro ibuprofene da Charlotte. Quando le sue condizioni peggiorano, vomita vermi e va nel panico, spaventando gli altri passeggeri finché l'autista non espelle lei e Charlotte dall'autobus, lasciandole in campagna. Sempre più malata e paranoica, Lizzie vede gli insetti strisciare all'interno del suo braccio e infine fuoriuscire dalla pelle prima che Charlotte le offra una mannaia e Lizzie si tagli la mano destra infetta.

Si scopre che Charlotte ha drogato Lizzie con un farmaco prescritto alla defunta madre di Charlotte, che può indurre allucinazioni (soprattutto se consumato insieme all'alcol), ha rubato la mannaia dal banco del cibo e ha manipolato Lizzie affinché si tagliasse la mano.

Tre settimane dopo, Anton e Paloma fanno visitare al loro nuovo studente cinese, Zhang Li, la Bachoff e la "Cappella", una sala acusticamente perfetta dove si esibiscono i migliori studenti dell'accademia. Quella sera, Lizzie arriva inaspettatamente, senza la mano destra. Spiega ad Anton e Paloma il suo ricordo degli eventi e che è stata trovata priva di sensi sul ciglio della strada con un laccio emostatico di fortuna intorno al braccio che la tiene in vita. Lizzie è convinta che Charlotte abbia orchestrato l'incidente per gelosia. Anton, inizialmente comprensivo, diventa freddo e il giorno dopo informa Lizzie che deve lasciare l'accademia. Uscendo, Lizzie guarda le foto nel corridoio e distrugge una foto incorniciata di Charlotte.

Lizzie si reca a Minneapolis per affrontare Charlotte nella sua casa, dopo aver fatto irruzione, e la sopraffà con un taser prima di tornare a Bachoff con Charlotte legata nel bagagliaio della sua auto. Quando Charlotte si risveglia, viene affrontata da Anton e gli rivela il motivo per cui ha orchestrato lo smembramento di Lizzie: il complotto è stato stimolato da Charlotte che ha visto in una rivista una foto di Lizzie con un tatuaggio a forma di ottava nota, simbolo di coloro che sono stati indottrinati in un gruppo di studenti d'élite di cui Anton e i suoi compagni abusano sessualmente come parte di un culto sessuale. Anche Charlotte porta il tatuaggio, dopo aver subito anni di stupri e torture da parte di Anton per non aver raggiunto la "perfezione" musicale, e ha pianificato l'amputazione di Lizzie per salvarla da Bachoff, sapendo che se non fosse stata più in grado di suonare il violoncello, Anton non avrebbe avuto bisogno di Lizzie e l'avrebbe scartata. Infuriato, Anton porta Charlotte alla Cappella, dove deve esibirsi per lui, Paloma, Lizzie, Theis, Geoffrey e un inconsapevole Zhang Li. La vediamo seduta sul palco, incatenata per le caviglie sotto un vestito rosso, con un rossetto rosso e i capelli acconciati in modo formale. Anton dice a Charlotte che se suonerà un pezzo complicato senza errori, sarà libera di andarsene. Se commette un errore, Zhang Li "pagherà il prezzo" (presumibilmente un abuso sessuale come quello inflitto a Charlotte). Tuttavia, in seguito si scoprirà che si trattava solo di una bugia per distogliere Charlotte dal suo gioco.

Dopo l'esibizione in cui Charlotte ha sbagliato, Anton, Paloma e Zhang Li lasciano la Cappella e Theis e Geoffrey legano Charlotte, preparandosi a violentarla in gruppo. Lizzie minaccia di violentare Charlotte con il suo moncone di mano per vendicarsi, ma Theis e Geoffrey collassano improvvisamente e muoiono. Lizzie e Charlotte si baciano e si scopre che le due hanno cospirato insieme, avvelenando le bevande degli uomini. Il complotto di Charlotte per rendere Lizzie sacrificabile per l'accademia ha fatto sì che Lizzie rinsavisse sul lavaggio del cervello di Anton e insieme hanno progettato la loro vendetta. Anton trova Paloma drogata e pugnalata a morte e viene affrontato da Charlotte e Lizzie, armate di coltelli da cucina. Le due aggrediscono Anton, ma lui riesce a strappare il coltello a Charlotte, mutilandole il braccio, prima che Lizzie gli faccia perdere i sensi.

In un momento imprecisato, Anton, con la bocca e gli occhi cuciti e gli arti amputati, è costretto ad ascoltare Charlotte e Lizzie che si esibiscono per lui nella Cappella suonando come un'unica persona, ognuna compensando la mano mancante dell'altra.

Tipologia

Film

Durata

91 minuti

Regista

Richard Shepard

Cast

Alaina Huffman Allison Williams Graeme Duffy Logan Browning Mark Kandborg Steven Weber

Caratteristiche

LGBTQ Suspense Film Horror Vendetta Società segrete Lavaggio del cervello Psicologico

Audio

Tedesco Inglese [originale] Spagnolo Europeo Francese Italiano

Sottotitoli

Tedesco Greco Inglese Francese Italiano
Potrebbero interessarti...
Il terrore del silenzio
Case 39
Hostel
Liberaci dal male