Barry Seal - Una storia americana streaming nuovamente disponibile da luglio 2022

Immagine tratta da Barry Seal - Una storia americana
  115 minuti

Basato sulle imprese reali di Barry Seal, pilota e corriere della droga per il boss Pablo Escobar nel sud degli anni '80, che lavorò anche per la CIA. La massiccia operazione segreta condotta da Seal è una delle più grandi della storia degli Stati Uniti e ha quasi fatto cadere l'intera Casa Bianca di Reagan con lo scandalo Iran Contra.

Il film è stato distribuito per la prima volta a Taiwan il 18 agosto 2017 e poi negli Stati Uniti il 29 settembre 2017. È il primo film diretto da Liman a essere distribuito da Universal Pictures dopo The Bourne Identity del 2002, ed è stato proiettato in 2D e IMAX in sale selezionate. Ha incassato 134 milioni di dollari in tutto il mondo a fronte di un budget di circa 50 milioni di dollari e ha ricevuto recensioni generalmente positive da parte della critica, che ha lodato l'interpretazione di Cruise.

3,4
 
 
 

Trama (potrebbe contenere spoiler!)

Nel 1978, il pilota di Baton Rouge Barry Seal, che vola su jet commerciali per la TWA, viene reclutato da un agente della CIA che si fa chiamare Monty Schafer. Questi chiede a Seal, che ha contrabbandato sigari cubani nel paese attraverso il Canada, di volare in missioni di ricognizione clandestina per conto della CIA sull'America Centrale utilizzando un piccolo e veloce bimotore Piper Smith Aerostar 600, dotato di sofisticate telecamere di sorveglianza aerea. Seal dice a sua moglie, Lucy, che lavora ancora per la TWA.

Negli anni '80, Schafer chiede a Seal di iniziare a fare da corriere tra la CIA e il generale Noriega a Panama. Durante una missione, il Cartello di Medellín preleva Seal e gli chiede di pilotare la cocaina durante i voli di ritorno negli Stati Uniti. Seal accetta e inizia a far volare la cocaina del cartello in Louisiana, consegnando la droga tramite un lancio aereo in campagna invece di atterrare in un aeroporto. La CIA chiude un occhio sul traffico di droga, ma la DEA rintraccia Seal. Per evitare le autorità, Seal e la sua famiglia devono trasferirsi nella remota cittadina di Mena, in Arkansas, e sua moglie accetta la ricchezza generata dalla sua nuova vita. La piccola città diventa gradualmente ricca in quanto fulcro del traffico di cocaina negli Stati Uniti.

In seguito, Schafer chiede a Seal di fornire armi ai Contras del Nicaragua con sede in Honduras. Seal si rende conto che i Contras non sono seri e vogliono solo arricchirsi e inizia a vendere le armi al cartello. La CIA allestisce una base di addestramento dei Contras a Mena e Seal fa arrivare i Contras, ma molti di loro scappano appena arrivati.

Seal guadagna così tanti soldi che li seppellisce in valigie nel giardino di casa. JB, il cognato scroccone di Seal, si trasferisce qui e ha bisogno di un lavoro. Alla fine inizia a rubare soldi ai Seal e viene arrestato dopo che lo sceriffo Joe Downing lo sorprende con una valigetta piena di denaro riciclato. Con JB fuori su cauzione, Seal gli dà dei soldi e un biglietto aereo per Bora Bora e gli dice di sparire per la sua sicurezza. JB chiede i soldi settimanali e insulta Lucy. Mentre Barry lo insegue, JB viene ucciso nella sua auto da una bomba piazzata dal Cartello di Medellín, che in precedenza aveva promesso di "occuparsi" del problema di JB.

L'FBI si accorge presto dell'improvvisa esuberanza nelle strade di Mena, non aiutata dalle spese sconsiderate di JB, e alla fine la CIA chiude il programma e abbandona Seal, che viene arrestato contemporaneamente da FBI, DEA, ATF e Polizia di Stato dell'Arkansas. Seal sfugge all'accusa grazie a un accordo con la Casa Bianca, che vuole le prove che i sandinisti sono trafficanti di droga. Chiedono a Seal di ottenere delle foto che colleghino il Cartello di Medellín ai Sandinisti del Nicaragua. Seal riesce a ottenere le foto, ma la Casa Bianca le diffonde come propaganda contro i Sandinisti. Seal viene mostrato in primo piano nelle foto, il che porta alla sua incriminazione da parte del procuratore generale dello Stato e al piano di vendetta del Cartello.

Seal viene condannato ma solo a 1.000 ore di servizi sociali. Spostandosi da un motel all'altro per registrare le sue esperienze, Seal teme un'esplosione ogni volta che mette in moto la sua auto. Poiché i suoi servizi sociali vengono svolti ogni sera nello stesso edificio dell'Esercito della Salvezza, Seal non può nascondersi dal cartello e viene ucciso da alcuni sicari. La CIA distrugge tutte le prove che li collegano a Seal. Dopo la morte di Seal, la CIA continua il contrabbando, utilizzando invece l'Iran per fornire armi ai Contras, come proposto da Schafer.

Il film si conclude con la promozione di Schafer per la sua idea, che però viene presto scoperta dal pubblico e i giornalisti chiedono al Presidente Reagan e al Vicepresidente Bush di parlare dello scandalo. Lucy e i suoi figli tornano a Baton Rouge, dove la si vede lavorare felicemente in un fast food. Uno dei suoi costosi gioielli viene visto al polso.

Tipologia

Film

Durata

115 minuti

Regista

Doug Liman

Cast

Alejandro Edda Benito Martinez Caleb Landry Jones Domhnall Gleeson Jayma Mays Jed Rees Jesse Plemons Lola Kirke Sarah Wright Tom Cruise

Caratteristiche

Avvincente Da una storia vera Contrabbando Commedia d'azione Umorismo inglese True crime Crime vintage Commedia cupa Anni '80 Film di Hollywood

Audio

Inglese - Audiodescrizione Spagnolo Europeo Francese Italiano Russo

Sottotitoli

Greco Inglese Francese Croato Italiano Ucraino
Potrebbero interessarti...
Shaft
Mr. & Mrs. Smith
Autobiografia di un finto assassino
One for the Money