Caccia all'avorio streaming disponibile da novembre 2016

Immagine tratta da Caccia all'avorio
    112 minuti

Gli attivisti della fauna selvatica affrontano i bracconieri nel tentativo di porre fine al commercio illegale di avorio in Africa.

The Ivory Game è stato presentato in anteprima mondiale il 16 settembre 2016 al Toronto International Film Festival ed è stato distribuito su Netflix il 4 novembre 2016. Il film ha ricevuto recensioni per lo più positive.

3,9
 
 
 

Trama (potrebbe contenere spoiler!)

Il documentario riguarda il bracconaggio degli elefanti in Africa, collegato al commercio di avorio in Cina e a Hong Kong, e le ripercussioni del bracconaggio degli elefanti se si permette che continui. I registi Keif Davidson e Richard Ladkani hanno trascorso 16 mesi sotto copertura insieme alla loro troupe e a diversi soggetti per indagare sull'uccisione degli elefanti per le loro zanne e sul contrabbando di avorio verso la Cina, dove è visto come uno status symbol. Sebbene sia illegale, esiste un mercato nero dilagante in cui si verificano pratiche commerciali e affari corrotti. Il film porta gli spettatori dalla Tanzania, dal Kenya e dallo Zambia alla Cina, a Hong Kong e al Vietnam, con una breve sosta a Londra.

Il film si apre in Tanzania, in Africa, dove Elisifa Ngowi, il capo dell'intelligence della Task Force, insieme ai suoi agenti, sta conducendo un'operazione notturna nel tentativo di arrestare Shetani, uno dei più noti bracconieri della regione. Solo Shetani è responsabile della morte di 10.000 elefanti. Mentre Ngowi è sulle tracce di Shetani e dei bracconieri, Craig Millar, responsabile della sicurezza della Big Life Foundation in Kenya, cerca di impedire che il bracconaggio abbia luogo. Il team di Millar passa le giornate e le notti a proteggere gli elefanti nella vasta savana, spaventando i bracconieri e impedendo ai residenti locali di attaccare gli elefanti che hanno distrutto i loro raccolti alimentari.

In Cina, Andrea Crosta, responsabile delle indagini di Wildleaks, un sito di denuncia di "crimini contro la fauna selvatica", e Hongxiang Huang, un giornalista investigativo, vanno sotto copertura per raccogliere prove sull'importazione e la vendita illegale di avorio. La Cina è diventata il più grande mercato mondiale per l'avorio. Il governo cinese rilascia 5 tonnellate di avorio all'anno ai commercianti autorizzati, rendendo difficile distinguere l'avorio legale da quello illegale. Crosta e Huang, con le loro telecamere nascoste, smascherano molti commercianti che si vantano di possedere una quantità di avorio superiore a quella consentita dalle loro licenze e rivelano le numerose lacune nelle normative sull'avorio che hanno contribuito a creare un'intensa domanda.

Il documentario riporta che se i governi non interverranno ora o nel prossimo futuro, gli elefanti rischiano l'estinzione entro i prossimi 15 anni.

Tipologia

Documentario

Durata

112 minuti

Regista

Kief Davidson Richard Ladkani

Cast

Audio

Tedesco Inglese - Audiodescrizione Spagnolo Europeo Francese Italiano

Sottotitoli

Tedesco Greco Inglese Francese Italiano
Potrebbero interessarti...
Beasts of No Nation
Virunga
Mission Blue
E-Team