National Lampoon's Vacation streaming non più disponibile da dicembre 2022

Immagine tratta da National Lampoon's Vacation
  98 minuti

Il primo film Vacation ci presenta la famiglia americana Griswold: il padre Clark (Chevy Chase), la madre Ellen (Beverly D'Angelo), il figlio Rusty (il futuro Hughes Anthony Michael Hall) e la figlia Audrey (Dana Barron). Si ritrovano tutti in macchina per un disastroso viaggio attraverso il paese verso il loro parco divertimenti preferito, Walley World, fermandosi lungo la strada per vedere la palla di spago più grande del mondo.

Il film è stato un successo al botteghino, guadagnando più di 60 milioni di dollari negli Stati Uniti con un budget stimato di 15 milioni di dollari, e ha ricevuto recensioni positive dalla critica.

Grazie al suo successo, sono stati prodotti cinque sequel: Vacanze europee (1985), Vacanze di Natale (1989), Vacanze a Las Vegas (1997), Vacanze di Natale 2 (2003) e Vacanze (2015). Nel 2000, i lettori di Total Film lo hanno votato come il 46° film comico più bello di tutti i tempi.

3,9
 
 
 

Trama (potrebbe contenere spoiler!)

Clark Griswold, desideroso di trascorrere più tempo con la moglie Ellen e i figli Rusty e Audrey, decide di guidare la famiglia in una spedizione attraverso il paese dalla periferia di Chicago al parco divertimenti Walley World, nel sud della California, definito "il parco divertimenti preferito dalle famiglie d'America". Ellen vuole volare, ma Clark insiste per guidare, in modo da poter legare con la sua famiglia. Ha ordinato una nuova auto in vista del viaggio, ma il concessionario sostiene che non sarà pronta prima di sei settimane. Clark è costretto ad acquistare la "Wagon Queen Family Truckster", una brutta station wagon sovradimensionata, dopo che l'auto che aveva portato in permuta è stata portata via e distrutta.

Durante i viaggi della famiglia, i due subiscono numerose disavventure, come l'essere etichettati da vandali a St. Louis, nel Missouri. Clark infastidisce un barista a Dodge City, in Kansas, e viene stuzzicato in numerose occasioni da una bellissima giovane donna alla guida di una Ferrari 308 GTS rossa e appariscente.

Si fermano a Coolidge, in Kansas, per far visita alla cugina di Ellen, Catherine, e a suo marito Eddie, che affidano ai Griswold la scontrosa zia Edna e il suo cane cattivo Dinky, chiedendo loro di accompagnarla a casa del figlio Norman a Phoenix.

Dopo essersi fermato per la notte in un campeggio decrepito e sporco a South Fork, in Colorado, Clark dimentica di slegare il guinzaglio di Dinky dal paraurti prima di ripartire la mattina dopo, uccidendo il cane. Un poliziotto in motocicletta ferma i Griswold e rimprovera Clark per la crudeltà verso gli animali, ma accetta le scuse di Clark. Edna viene a sapere della morte del suo cane e si arrabbia ancora di più con Clark. All'uscita dal Colorado, Ellen perde la borsa con le carte di credito, costringendo Clark a incassare un assegno per le spese future.

Mentre Ellen e Clark discutono durante un viaggio in auto tra lo Utah e l'Arizona, si schiantano e rimangono bloccati nel deserto vicino alla Monument Valley. Clark e Rusty vivono un'esperienza di legame che spiega perché Clark vuole fare questa vacanza. Dopo essersi messo in viaggio da solo nel deserto per cercare aiuto, Clark si riunisce alla fine con la sua famiglia, che è stata salvata e portata da un meccanico locale. Il meccanico estorce a Clark i soldi rimasti solo per rendere l'auto a malapena funzionante. Frustrati, si fermano al Grand Canyon. Quando Clark non riesce a convincere il commesso di un hotel a incassare un assegno personale perché la sua carta di credito è stata denunciata come rubata, fa irruzione nel registratore di cassa alle spalle del commesso e lascia l'assegno.

Uscendo, scoprono che zia Edna è morta nel sonno. Legano il suo cadavere al tetto dell'auto, avvolto in un telo. Quando raggiungono la casa di Norman, scoprono che è fuori città e lasciano il corpo di Edna vicino alla porta sul retro con un biglietto. La famiglia le dedica una piccola commemorazione.

Sopraffatti dalle disavventure incontrate durante il viaggio, Ellen e i bambini vogliono tornare a casa, ma Clark è diventato ossessionato dall'idea di raggiungere il Walley World e i due proseguono. Dopo una discussione con Ellen, Clark incontra la bionda Ferrari in un bar dell'hotel e fa il bagno nudo con lei nella piscina, ma vengono scoperti dalla famiglia prima che accada qualcosa di intimo. Ellen perdona Clark e i due fanno il bagno nudi.

Nonostante le sfortune della famiglia, il giorno dopo arrivano finalmente a Walley World, ma scoprono che il parco è chiuso per due settimane per riparazioni. Alla fine, scivolando nella follia e rendendosi conto che tutti i suoi sforzi non sono serviti a nulla, Clark compra una pistola BB dall'aspetto realistico e chiede alla guardia di sicurezza del parco Russ Lasky di portarli a Walley World. Ellen e i bambini lo seguono, cercando di placare Clark. Alla fine arriva una squadra SWAT della polizia di Los Angeles e, proprio quando la famiglia sta per essere arrestata, appare il proprietario del parco Roy Walley. Roy capisce l'appassionato desiderio di Clark di realizzare la vacanza perfetta e gli fa tornare in mente i suoi problemi con la famiglia. Decide di non sporgere denuncia contro i Griswold e lascia che la famiglia, insieme alla squadra SWAT, si goda il parco come suoi ospiti. Durante i titoli di coda, si vede un montaggio di foto. La foto finale mostra che la famiglia è tornata a Chicago con dei cappelli ricordo.

Tipologia

Film

Durata

98 minuti

Regista

Harold Ramis

Cast

Anthony Michael Hall Beverly D'Angelo Brian Doyle-Murray Chevy Chase Christie Brinkley Dana Barron Eddie Bracken Eugene Levy Frank McRae Imogene Coca James Keach Jane Krakowski John Candy Miriam Flynn Randy Quaid

Caratteristiche

Demenziale Da un libro Acclamato dalla critica Cult Film Azione e avventura Slapstick On the road Vacanze da incubo Comico Ambientato negli anni '80 Commedia

Audio

Inglese [originale] Italiano

Sottotitoli

Inglese Italiano
Potrebbero interessarti...
The Imitation Game
Ti presento i miei
Il principe cerca moglie
L'altra sporca ultima meta