L’Incredibile Hulk streaming nuovamente disponibile da maggio 2022

Immagine tratta da L’Incredibile Hulk
  112 minuti

L'Incredibile Hulk dà il via a una nuova epopea esplosiva e ricca di azione di uno dei Super Eroi più popolari di tutti i tempi. Nel film, lo scienziato Bruce Banner è alla disperata ricerca di una cura per le radiazioni gamma che hanno avvelenato le sue cellule e scatenato la forza sfrenata della rabbia che è in lui: Hulk. Vivendo nell'ombra - tagliato fuori dalla vita che conosceva e dalla donna che ama, Betty Ross - Banner lotta per evitare l'ossessivo inseguimento della sua nemesi, il Generale Thunderbolt Ross e l'apparato militare che cerca di catturarlo e sfruttare brutalmente il suo potere. Mentre tutti e tre sono alle prese con i segreti che hanno portato alla creazione di Hulk, si trovano ad affrontare un nuovo mostruoso avversario conosciuto come l'Abominio, la cui forza distruttiva supera persino quella di Hulk.

Dopo l'accoglienza contrastata del film Hulk della Universal del 2003, i Marvel Studios riacquistarono i diritti del personaggio, anche se Universal mantenne i diritti di distribuzione. Leterrier, che aveva espresso il suo interesse per la regia di Iron Man per Marvel, fu coinvolto e Penn iniziò a lavorare su una sceneggiatura molto più vicina ai fumetti e all'omonima serie televisiva del 1978. Nell'aprile 2007, Norton fu assunto per interpretare Banner e per riscrivere la sceneggiatura di Penn. La sua sceneggiatura posizionava il film come un reboot della serie, distanziandolo dal film del 2003 per dare alla nuova versione una propria identità. Alla fine Norton non è stato accreditato per la sua scrittura. Le riprese si sono svolte da luglio a novembre 2007, principalmente a Toronto, in Canada, con riprese aggiuntive a New York City e Rio de Janeiro. Per completare il film sono stati creati oltre 700 effetti visivi in post-produzione, utilizzando una combinazione di motion capture e immagini generate al computer.

L'Incredibile Hulk è stato presentato in anteprima al Gibson Amphitheatre di Universal City, in California, l'8 giugno 2008 ed è uscito negli Stati Uniti il 13 giugno, come parte della Fase Uno del MCU. Il film ha ricevuto elogi per le sue sequenze d'azione ed è stato considerato un miglioramento rispetto al film del 2003, ma è stato criticato come generico e privo di profondità. Il film ha incassato 264,8 milioni di dollari in tutto il mondo, diventando il film con il minore incasso del MCU. Norton non era d'accordo con la Marvel sul montaggio finale del film e fu sostituito nel ruolo di Banner da Mark Ruffalo per i futuri contenuti del MCU a partire da The Avengers nel 2012.

3,3
 
 
 

Trama (potrebbe contenere spoiler!)

Alla Culver University in Virginia, il generale Thaddeus "Thunderbolt" Ross incontra il dottor Bruce Banner, collega e fidanzato di sua figlia Betty, in merito a un esperimento che Ross sostiene essere destinato a rendere gli esseri umani immuni alle radiazioni gamma. L'esperimento, che fa parte di un programma di "supersoldati" dell'epoca della Seconda Guerra Mondiale che Ross spera di ricreare, fallisce. L'esposizione alle radiazioni gamma fa sì che Banner si trasformi in Hulk per brevi periodi di tempo, ogni volta che la sua frequenza cardiaca supera i 200 battiti al minuto. Hulk distrugge il laboratorio e l'area circostante, uccidendo diverse persone all'interno e ferendo il Generale, Betty e altre persone all'esterno. Banner diventa un fuggitivo dell'esercito americano e di Ross, che vuole armare Hulk.

Cinque anni dopo, Banner lavora in una fabbrica di imbottigliamento a Rocinha, Rio de Janeiro, Brasile, mentre cerca una cura per la sua malattia. Su internet, collabora anonimamente con un collega conosciuto solo come "Mr. Blue". Sta imparando le tecniche di yoga per mantenere il controllo e non si trasforma da cinque mesi. Dopo che Banner si è tagliato un dito, una goccia del suo sangue cade in una bottiglia che viene ingerita da un anziano consumatore di Milwaukee, nel Wisconsin, provocandogli la malattia gamma. Utilizzando la bottiglia per rintracciare Banner, Ross invia una squadra di forze speciali, guidata da Emil Blonsky, per catturarlo. Banner si trasforma in Hulk e sconfigge la squadra di Blonsky, che sopravvive. Dopo che Ross spiega come Banner è diventato Hulk, Blonsky accetta di farsi iniettare una piccola quantità di un siero simile, che gli conferisce velocità, forza, agilità e poteri di guarigione potenziati, ma inizia anche a deformare il suo scheletro e a compromettere la sua capacità di giudizio.

Banner torna alla Culver University e si riunisce a Betty. Banner viene attaccato una seconda volta dalle forze di Ross e Blonsky, avvisati dal sospettoso fidanzato di Betty, Leonard Samson, e Banner si trasforma nuovamente in Hulk. La battaglia che segue all'esterno dell'università si rivela inutile per le forze di Ross, che si ritirano, ma Blonsky, la cui sanità mentale sta vacillando, attacca e deride Hulk. Hulk ferisce gravemente Blonsky e fugge con Betty. Dopo che Hulk torna a essere Banner, lui e Betty si danno alla fuga e Banner contatta Mr. Blue, che li invita a incontrarlo a New York. Mr. Blue è in realtà il biologo cellulare Dr. Samuel Sterns, che dice a Banner di aver sviluppato un possibile antidoto alla condizione di Banner. Dopo un test riuscito, avverte Banner che l'antidoto può solo invertire ogni trasformazione. Sterns rivela di aver sintetizzato i campioni di sangue di Banner, che Banner ha inviato dal Brasile, in una grande scorta, per applicare il suo "potenziale illimitato" alla medicina. Temendo che il potere di Hulk finisca nelle mani dei militari, Banner vuole distruggere la riserva di sangue.

Un Blonsky recuperato si unisce alle forze di Ross per un terzo tentativo di prendere Banner in custodia. L'operazione riesce e Banner e Betty vengono portati via in elicottero. Blonsky rimane indietro e ordina a Sterns di iniettargli il sangue di Banner, poiché desidera il potere di Hulk. L'esperimento muta Blonsky nell'Abominio, una creatura con dimensioni e forza superiori a quelle di Hulk. Attacca Sterns, che riceve un po' del sangue di Banner in un taglio sulla fronte e inizia a mutare anche lui. L'Abominio si scatena ad Harlem. Rendendosi conto che Hulk è l'unico in grado di fermare l'Abominio, Banner convince Ross a liberarlo. Banner salta dall'elicottero di Ross e si trasforma dopo aver toccato terra. Dopo una battaglia per tutta Harlem, Hulk sconfigge l'Abominio quasi strangolandolo a morte con una catena, ma gli risparmia la vita dopo aver ascoltato l'appello di Betty e lascia l'Abominio in mano a Ross e alle sue forze per arrestarlo. Dopo aver trascorso un momento di pace con Betty, Hulk fugge da New York.

Un mese dopo, Banner si trova a Bella Coola, nella Columbia Britannica. Invece di reprimere la sua trasformazione, inizia a trasformarsi in modo controllato con un leggero sorriso. Più tardi, Tony Stark avvicina Ross in un bar locale e lo informa che sta per essere messa insieme una squadra.

Tipologia

Film

Durata

112 minuti

Regista

Louis Leterrier

Cast

Christina Cabot Edward Norton Liv Tyler Lou Ferrigno Paul Soles Peter Mensah Tim Blake Nelson Tim Roth Ty Burrell William Hurt

Caratteristiche

Suspense Supereroi Legami familiari Adrenalina alle stelle Azione Da un fumetto Film di Hollywood Sci-Fi Movie Superpoteri Esplosivo

Audio

Inglese [originale] Spagnolo Francese Italiano Russo

Sottotitoli

Greco Inglese Francese Italiano Rumeno Ucraino
Potrebbero interessarti...
V per Vendetta
Transformers
Io sono leggenda
La maschera di Zorro