Cradle of Fear streaming disponibile da dicembre 2021

Immagine tratta da Cradle of Fear
  125 minuti

Un raccapricciante omaggio all'antologia cult di Amicus Asylum, Cradle of Fear presenta quattro screamplay tutti legati dall'indicibile bisogno di un assassino di bambini incarcerato di vendicarsi dei responsabili della sua prigionia. Aiutato dall'angelo squilibrato Dani Filth, che lascia una scia di morte nell'ossario, il detenuto cannibale costringe due vampiri goth a sopportare una notte d'inferno, due rapinatori duri a vedere l'uno nell'altro, un cocainomane oscenamente ricco a fare più di qualche battuta e un navigatore di internet a scendere nella follia quando scopre l'ultima depravazione del web.

Girato in video e con un budget molto basso, il film ha ricevuto un'accoglienza tiepida da parte della stampa horror ed è principalmente di interesse per i fan dei Cradle of Filth, in quanto presenta l'intera formazione (principalmente Dani, ma gli altri compaiono in ruoli cameo) dell'era Midian della band. Il sodalizio di Chandon con i Cradle of Filth è iniziato con il video promozionale di From the Cradle to Enslave e ha continuato a dirigere i clip di "Her Ghost in the Fog" e "No Time to Cry", oltre ad alcuni documentari in DVD. Kemper è interpretato da David McEwen, che è apparso anche nel video di "Her Ghost in the Fog", mimando la narrazione di Doug Bradley.

2,5
 
 
 

Trama (potrebbe contenere spoiler!)

La scena d'apertura vede "The Man" avvicinato e attaccato da due scippatori in un vicolo buio di Londra. Mentre gli scippatori controllano la loro vittima apparentemente svenuta in cerca di denaro, l'Uomo riprende conoscenza e li uccide brutalmente. In quel momento, l'ispettore Peter Neilson sta indagando sull'apparente scena del delitto delle giovani Melissa e Nikki. In un flashback, le due ragazze vengono mostrate in un locale goth alla ricerca di uomini da rimorchiare. Melissa individua l'Uomo e lo porta a casa. Dopo aver trascorso la notte con lui, inizia ad avere delle allucinazioni in cui le persone intorno si rivolgono a lei con volti e voci mostruose. Melissa si reca a casa di Nikki per cercare aiuto, poi una creatura esce dal grembo di Melissa e attacca Nikki, uccidendo entrambe.

Sophie ed Emma si introducono in una casa per tentare un furto con scasso. Quando Emma trova una scatola di soldi sotto il letto, un vecchio ossuto spunta dalle coperte e la attacca. Le ragazze accoltellano e colpiscono il vecchio più volte prima che muoia. Con l'intenzione di tenere il bottino per sé e vedendo Emma come un peso per aver rivelato il loro piano alla sorella, Sophie uccide Emma e corre a casa. Lì, i corpi rianimati di Emma e del vecchio appaiono e pugnalano Sophie a morte.

Mentre i cadaveri vengono identificati, l'ispettore Neilson li collega a un caso precedente che aveva già risolto in passato. Il caso riguardava un uomo di nome Kemper, ex ipnotizzatore e figlio di un famigerato satanista. Kemper ha usato le sue abilità per manipolare, rapire e uccidere bambini per oltre 25 anni, finché non è stato arrestato da Neilson, processato e rinchiuso in un manicomio. Il capo di Neilson fa trasferire Kemper in un'altra struttura per indagare sulla sua cella.

Nick Holland è un amputato che non riesce ad avere rapporti sessuali con la sua ragazza Natalie a causa della frustrazione dovuta alla perdita della gamba sinistra in un precedente incidente. Nick fa visita al suo vecchio amico Thomas e gli spara in testa. Poi rimuove la gamba sinistra di Thomas, la mette sotto ghiaccio e se la fa trapiantare dal suo medico durante la notte. Nick affronta la riabilitazione e alla fine riesce a muovere la gamba trapiantata. Una notte, mentre sta guidando con Natalie, Nick perde il controllo della gamba e preme sull'acceleratore, provocando un incidente che uccide istantaneamente Natalie. Quando due poliziotti arrivano sulla scena, assistono alla morte di Nick per accoltellamento, poi appare l'Uomo e li uccide entrambi. Nel frattempo, nella vecchia cella di Kemper viene rinvenuta una lista di omicidi contenente i nomi e gli indirizzi dei responsabili della sua cattura e dei loro parenti, tra cui le recenti vittime e lo stesso Neilson. Durante la sua detenzione, Kemper era riuscito a consegnare una copia della lista all'Uomo.

Richard è un reporter con un'ossessione morbosa per la pornografia estrema e i film snuff. Viene rimproverato dal suo datore di lavoro per aver abusato del computer di lavoro. Sullo schermo del suo computer scorre un filmato reale della decapitazione di Chechclear. Un giorno trova un sito web che offre filmati in tempo reale di persone che vengono aggredite e torturate su comandi impartiti da utenti remoti. La crescente ossessione di Richard per il sito web gli fa perdere il lavoro e, infine, la casa. Mentre cerca di collegarsi al sito da un internet café, riceve un'e-mail da un mittente anonimo che gli rivela la posizione della casa in cui vengono girate le riprese dal vivo. Una volta raggiunta la casa, Richard viene accompagnato dal proprietario alla presunta ubicazione delle attrezzature di ripresa, ma si ritrova invece sul set delle riprese snuff, dove viene ucciso da due uomini mascherati su ordine impartito a distanza dall'Uomo. Quando il suo corpo viene trovato e identificato, Richard si rivela essere il figlio di Neilson.

Deciso a vendicare suo figlio e a porre fine alla serie di omicidi, Neilson si reca nella struttura dove è detenuto Kemper e costringe il personale a portarlo nella cella di Kemper sotto la minaccia di una pistola. Spara a Kemper a una gamba e a un braccio, ma viene immobilizzato dalle guardie di rinforzo prima di poterlo uccidere. L'Uomo, travestito da una delle guardie, usa un machete per uccidere il direttore della struttura e le guardie rimanenti, rivelando di essere il figlio di Kemper. Neilson spara all'Uomo, facendogli saltare mezza testa, e poi sferra il colpo di pistola fatale a Kemper. L'Uomo però si rimette in piedi e, con artigli e tentacoli che fuoriescono dalla restante metà della testa, presumibilmente uccide Neilson fuori dalla telecamera.

Tipologia

Film

Durata

125 minuti

Regista

Alex Chandon

Cast

Dani Filth David McEwen Edmund Dehn Eileen Daly Emily Booth Emma Rice Louie Brownsell Rebecca Eden Stuart Laing Willie Evans

Generi

Horror British

Caratteristiche

Violento Cupo Sanguinoso Film Horror di serie B Horror soprannaturale Corale Poliziotti Antologico Britannico

Audio

Inglese [originale]

Sottotitoli

Tedesco Greco Inglese Francese Italiano
Potrebbero interessarti...
Lola Darling
L'isola del peccato
Baby Blood
Il circo degli orrori