C'era una volta in Messico streaming disponibile da dicembre 2021

Immagine tratta da C'era una volta in Messico
    102 minuti

Il film si basa sulla storia di un signore della droga, Barrillo, che pretende di rovesciare il presidente messicano. All'interno del dramma, un altro dei personaggi principali è un agente della CIA corrotto, Sands, che all'epoca esige una punizione dal suo peggior nemico per portare a termine la rivolta del signore della droga contro il governo. Il Mariachi viene reclutato da Sands per eliminare il Gen. Marquez (che ha un grosso conto in sospeso con il Mariachi), il quale ha un grosso problema con il Mariachi. Invia Cucuy (il braccio armato di Sands) per seguire e tenere d'occhio il Mariachi. Marquez sta lavorando con Barrillo e sta per assassinare El Presidente e assumere il potere. Sands convince anche Jorge Ramirez (pensionato dell'FBI, ha vecchi conti in sospeso con Barrillo) a uscire dalla pensione e a eliminare Barrillo e il dottor Guevera (medico personale di Barrillo, ha ucciso il partner di Jorge molto tempo fa), che ha brutalmente torturato e ucciso il partner di Ramirez all'FBI.

È stato il primo film a grande budget a essere girato in HD digitale. C'era una volta in Messico ha ricevuto recensioni positive, ma è stato criticato per aver ridotto il protagonista a un personaggio quasi secondario nella sua stessa trilogia e per avere una trama contorta. Nelle caratteristiche speciali del DVD del film, Rodriguez ha spiegato che questo era intenzionale, in quanto voleva che questo fosse il suo Il buono, il brutto e il cattivo della trilogia. C'era una volta in Messico ha incassato 98 milioni di dollari.

3,3
 
 
 

Trama (potrebbe contenere spoiler!)

El Mariachi viene reclutato dall'agente della CIA Sheldon Jeffrey Sands per uccidere il generale Emiliano Marquez, un ufficiale dell'esercito messicano corrotto che è stato ingaggiato dal signore della droga messicano Armando Barillo per assassinare il presidente del Messico e rovesciare il governo durante un periodo di disordini a Culiacán (la capitale di Sinaloa) che sta mettendo alla prova la presidenza. Molti anni prima, El Mariachi e sua moglie Carolina affrontarono Marquez in una sparatoria e ferirono il generale; per rappresaglia, Marquez tolse la vita a Carolina e alla loro figlia in un'imboscata. Oltre a El Mariachi, Sands convince l'ex agente dell'FBI Jorge Ramírez a uscire dalla pensione e a uccidere Barillo, che in passato aveva ucciso il suo partner Archuleta. Inoltre, l'agente AFN Ajedrez viene incaricato da Sands di pedinare Barillo.

Mentre monitora le attività di Barillo, Ramírez incontra Billy Chambers, un fuggitivo americano che vive sotto la protezione di Barillo, ma che non riesce più a sopportare gli orribili compiti che è costretto a svolgere per lui. Ramírez convince Chambers a fornirgli protezione in cambio di un avvicinamento a Barillo, etichettando il chihuahua di Chambers con un microfono nascosto; Chambers accetta di completare l'accordo consegnandosi alle autorità statunitensi una volta che Barillo sarà stato catturato. L'agente di Sands, Cucuy, inizialmente assunto per tenere d'occhio El Mariachi, invece si trasforma e tranquillizza El Mariachi e lo consegna a Barillo, offrendosi anche di rivelare i dettagli del piano di Sands. Cucuy, tuttavia, viene prontamente ucciso da Chambers mentre El Mariachi fugge dalla prigionia e chiama i suoi amici Lorenzo e Fideo per aiutarlo nella sua missione.

Mentre controlla le attività di Barillo fuori da un ospedale, Ramírez nota degli uomini armati che stanno facendo irruzione nell'edificio e li segue. Scopre che un gruppo di medici è stato ucciso a colpi di pistola e che Barillo è morto dissanguato a causa di una ricostruzione facciale mal riuscita, ma si rende conto che il cadavere sul tavolo operatorio è una controfigura prima di essere steso e rapito dal vero Barillo e da Ajedrez, che si rivela essere la figlia di Barillo. Sands si rende conto che la sua missione è stata compromessa, ma è troppo tardi: viene catturato da Barillo e Ajedrez, che gli cavano gli occhi prima di mandarlo via. Nonostante la cecità, riesce a uccidere un sicario che lo segue con l'aiuto di un ragazzo chicle.

Mentre Culiacán celebra il Giorno dei Morti durante la visita del Presidente, Marquez e il suo esercito fanno irruzione e attaccano il palazzo presidenziale. Le truppe di Marquez, tuttavia, incontrano la resistenza non solo delle guardie del corpo del Presidente, ma anche dei cittadini di Culiacán e dei Mariachi. Sands aveva dato istruzioni a El Mariachi di permettere l'uccisione del Presidente prima di attaccare Marquez, ma i Mariachi, ritenendo che il Presidente sia una brava persona, intervengono prima e lo proteggono. Marquez entra nel palazzo presidenziale, solo per confrontarsi ancora una volta con El Mariachi, che gli spara alle rotule prima di ucciderlo con un colpo alla testa. Ramírez, che è stato liberato da Chambers, affronta Barillo. Dopo che Barillo spara a Chambers, Ramírez ed El Mariachi uccidono il signore della droga. Sands riesce a uccidere il sadico Ajedrez fuori dal palazzo presidenziale. Alla fine, Lorenzo e Fideo si allontanano con il denaro che Barillo stava usando per pagare Marquez e aiutano il presidente a fuggire dal tentativo di colpo di stato. Ramírez saluta Sands e se ne va, dopo aver vendicato la morte del suo partner. El Mariachi dona la sua parte di denaro al suo villaggio natale prima di incamminarsi verso il tramonto.

Tipologia

Film

Durata

102 minuti

Regista

Robert Rodriguez

Cast

Antonio Banderas Cheech Marin Danny Trejo Enrique Iglesias Eva Mendes Johnny Depp Marco Leonardi Mickey Rourke Rubén Blades Salma Hayek

Caratteristiche

Violento Azione e avventura Criminalità organizzata Vendetta Complotti Rivolta politica Corale Film di Hollywood

Audio

Tedesco Inglese [originale] Spagnolo Europeo Francese Italiano

Sottotitoli

Tedesco Greco Inglese Francese Italiano
Potrebbero interessarti...
Takers
Need for Speed
Burn out
The Losers