Yes Day streaming disponibile da marzo 2021

Immagine tratta da Yes Day
        90 minuti

Una coppia di genitori decide di dire "sì" a tutto per 24 ore. Con le loro richieste più sfrenate, i loro figli rendono la loro giornata indimenticabile.

È stato rilasciato il 12 marzo 2021 su Netflix. Ha ricevuto recensioni tra il misto e il negativo da parte della critica, che ha lodato la recitazione (in particolare quella della Ortega) ma ha criticato la scrittura e l'umorismo. Ai Premi Imagen 2021, la Ortega è stata nominata come Miglior Attrice in un Lungometraggio.

3,0
 
 
 

Trama (potrebbe contenere spoiler!)

Allison e Carlos Torres sono sposati e hanno tre figli: Katie, Nando ed Ellie. Quando si sono conosciuti, erano avventurosi e dicevano sì a tutto. Tuttavia, una volta avuti i figli, sentono di dover dire di no per proteggere i loro figli.

Una sera, vengono convocati a scuola per un colloquio con i genitori e scoprono che Katie e Nando hanno consegnato dei lavori scolastici in cui la loro mamma viene definita una dittatrice. Allison esprime la sua frustrazione per il fatto che i suoi figli la percepiscano in questo modo e dice a Carlos che ritiene che lui le faccia interpretare il ruolo di "poliziotto cattivo" con i loro figli. Il signor Deacon, dipendente della scuola e padre di sei figli, li ascolta e dice loro che mantiene l'ordine in casa sua organizzando di tanto in tanto un "giorno del sì": un periodo di 24 ore in cui i genitori non possono dire di no, se non a ragion veduta.

Carlos e Allison presentano l'idea ai ragazzi, dicendo loro che se non si metteranno nei guai, se faranno le loro faccende e se manterranno i voti alti, potranno avere un giorno del sì come ricompensa. Katie fa una scommessa con Allison: se sua madre riuscirà a superare il Giorno del Sì, Katie andrà al festival musicale Fleek Fest con sua madre. Se non ce la farà, Katie potrà andare con un'amica, Layla. Alla fine i bambini riescono a guadagnarsi il giorno del sì e mettono insieme una lista di cinque attività per la giornata. Per prima cosa, Ellie veste i suoi genitori con abiti assurdi e chiede loro di non guardare nulla che abbia uno schermo per tutto il giorno. Poi, vanno a ordinare un enorme sundae da 40 dollari che è gratis se riescono a mangiarlo tutto in 30 minuti. Riescono a portare a termine la sfida con successo, grazie all'aiuto di Carlos. Poi passano attraverso un autolavaggio con i finestrini abbassati. Successivamente, partecipano a una gara di cattura la bandiera, in cui ogni membro della famiglia guida un gruppo e l'obiettivo è che una squadra catturi le altre, lanciando palloncini pieni di Kool-Aid agli avversari. Allison vince la partita per la sua squadra, impressionando i suoi figli. Carlos, invece, è tentato di abbandonare la Giornata del Sì, ma alla fine decide che non può sopportare di deludere i suoi figli.

Il quarto evento è una gita a Six Flags Magic Mountain. Quando Katie si allontana, Allison vede sul telefono della figlia dei messaggi di Layla che indicano che lei e Katie andranno con dei ragazzi più grandi al Fleek Fest. Allison le dice che la scommessa è annullata e che andrà al Fleekfest con lei, non con Layla. Ferita, Katie se ne va infuriata. Nel tentativo di vincere un gorilla rosa per Katie come scusa, Allison e Carlos si scontrano con un altro frequentatore del parco e vengono arrestati. I bambini scappano di nascosto. Katie va al Fleekfest con Layla ma si sente subito a disagio a stare da sola con ragazzi più grandi e la sua amica la abbandona. Nando organizza una "festa nerd" a casa come ultimo grande evento, ma la situazione sfugge rapidamente al controllo quando Ellie fa esplodere accidentalmente in casa una schiuma che era destinata al cortile. Nel frattempo, il telefono di Katie si spegne mentre cerca di contattare i suoi fratelli e va nel panico. Con l'aiuto di H.E.R., che si esibisce all'evento, Allison trova Katie e si riconciliano. H.E.R. si commuove e le invita a salire sul palco per una canzone. Carlos arriva a casa e finalmente riesce a essere disciplinato, costringendo i ragazzi a interrompere la festa e ad aiutarli a pulire. Mentre il Giorno del Sì volge al termine, Ellie fa un'ultima richiesta. Trascorrono la notte giocando come una famiglia in una tenda in giardino, fino a quando la bomba di schiuma di Nando (che è stata gettata nel water) inizia a riempire la casa.

In una scena a metà dei titoli di coda, la famiglia Torres e gli altri giocatori colpiscono il signor Deacon con palloncini di Kool-Aid al campo di Cattura la Bandiera per vendicarsi di aver suggerito lo Yes Day.

Tipologia

Film

Durata

90 minuti

Regista

Miguel Arteta

Cast

Arturo Castro Edgar Ramírez Everly Carganilla Fortune Feimster Jenna Ortega Jennifer Garner Julian Lerner Nat Faxon Tracie Thoms

Caratteristiche

Famiglie Ottimista Da un libro Formazione Genitori Vita in famiglia Fratelli e sorelle Film di Hollywood Commedia Bambini

Audio

Tedesco - Audiodescrizione Greco Inglese - Audiodescrizione Francese - Audiodescrizione Italiano - Audiodescrizione

Sottotitoli

Tedesco Greco Inglese Francese Italiano
Potrebbero interessarti...
Karla and Jonas
Radiopiratene
La banda Olsen e il tesoro sommerso
La banda Olsen e il mistero della miniera d'argento