Hustle streaming disponibile da giugno 2022

Immagine tratta da Hustle
        118 minuti

Sandler interpreta un talent scout di basket sfortunato che, mentre si trova all'estero, scopre un talento generazionale dal passato burrascoso. Senza l'approvazione della sua squadra, decide di portare il fenomeno con sé, dando a entrambi un'ultima possibilità di dimostrare di essere degni dell'NBA.

Hustle è stato distribuito da Netflix il 3 giugno 2022. La prima è stata acclamata dalla critica e l'interpretazione di Sandler è stata elogiata.

4,0
 
 
 

Trama (potrebbe contenere spoiler!)

Stanley Sugerman, uno stanco scout internazionale dei Philadelphia 76ers dell'NBA, vive una vita in viaggio alla ricerca di future stelle. I suoi frequenti spostamenti hanno un effetto negativo sulla moglie Teresa e sulla figlia Alex. Sebbene sia apprezzato dal proprietario dei 76ers Rex Merrick, si scontra con il figlio di Rex, Vincent. Rex promuove Stanley ad assistente allenatore, permettendogli di rimanere a casa con la sua famiglia. La sera stessa, però, Rex muore e lascia il posto a Vince.

Tre mesi dopo, Vince declassa Stanley a scout e lo manda all'estero per trovare una nuova stella. Incontrando il suo ex compagno di squadra al college Leon Rich, lo incoraggia a lasciare i 76ers e a diventare un agente di giocatori. Quando il piano di Stanley di fare da scout a un altro giocatore in Spagna fallisce, guardando una partita di pick-up locale, rimane sbalordito da un giocatore sconosciuto di incredibile talento.

Stanley tenta di parlare con l'uomo, Bo Cruz, ma viene respinto fino a quando non fa una chiamata Facetime a Dirk Nowitzki per dimostrare la sua legittimità. Bo e sua madre Paola raccontano la sua vita: è stato un giocatore di talento fin da piccolo e all'età di 15 anni è stato invitato a giocare in America, ma è rimasto in Spagna dopo che la sua ragazza è rimasta incinta di sua figlia Lucia. Ora Bo lavora nell'edilizia e guadagna soldi extra giocando a basket.

Dopo un impressionante allenamento con i membri della nazionale spagnola, Stanley esorta il front office dei 76ers a firmare Cruz immediatamente, ma Vincent non è convinto. Prendendo in mano la situazione, paga per portare Cruz negli Stati Uniti, dicendogli che sarà ingaggiato dai Sixers o parteciperà al draft NBA. All'aeroporto, Bo viene trattenuto per una condanna per aggressione aggravata ricevuta in Spagna. Viene rilasciato, ma viene avvertito che potrebbe essere espulso se venisse arrestato in America.

Stanley porta Bo a giocare a uno showcase organizzato da Leon, al quale partecipa anche la presunta seconda scelta assoluta Kermit Wilts. Stanley consiglia a Bo che se riuscirà a mettere fuori gioco Wilts, aumenterà notevolmente le sue quotazioni presso i Sixers. Durante l'allenamento, Cruz mostra sprazzi di talento, ma ha difficoltà in attacco e nella difesa di Wilts, che lo insulta e lo manda in tilt.

Quando Vince passa a Bo, Stanley lascia i 76ers per preparare Cruz al Draft NBA di sei settimane prima. Dicendo a Bo che la sua unica debolezza è la sua sensibilità, Stanley punta sulla sua durezza mentale. Teresa e Alex contribuiscono all'allenamento preparando i pasti e registrando gli allenamenti. Bo migliora notevolmente grazie agli insegnamenti di Stanley, ma Leon non riesce a farlo partecipare alla Draft Combine dopo che Vince diffonde informazioni sull'accusa di aggressione di Bo.

Furioso con Stanley, Bo alla fine rivela che l'accusa deriva da una lite con il fidanzato della madre di Lucia dopo che lei aveva cercato di rivendicare la custodia esclusiva di Lucia. Stanley ammette che la sua mano ferita è stata causata da un incidente di guida in stato di ebbrezza durante il college, che ha fatto deragliare la stagione della sua squadra di basket e lo ha fatto finire in prigione per sei mesi. Rinnovata la fiducia, Stanley lavora instancabilmente per far entrare Bo nella combine, senza successo.

Per creare interesse, i Sugerman arruolano Julius Erving per creare un video virale della "Sfida del Boa", in cui le persone, tra cui il giocatore dei 76ers Tobias Harris, tentano di fare centro su Bo in cambio di denaro. Alla fine Cruz viene accettato alla combine e Stanley fa volare Lucia e Paola negli Stati Uniti per sostenerlo. Bo impressiona negli elementi fisici della combine, ma si confronta di nuovo con Wilts in una partita di esibizione cinque contro cinque. Inizialmente si comporta bene, ma Kermit inizia a parlare male della figlia e della madre di Bo, che alla fine cede, spingendo Wilts a terra e andandosene.

Sia Stanley che Bo pensano che il loro viaggio sia finito. All'aeroporto per il volo di ritorno di Bo in Spagna, Leon chiama per una partita privata per giocatori e membri del front office a cui Bo e Kermit sono stati invitati. Giocando senza pressione, Cruz blocca Wilts in difesa e dimostra le sue abilità offensive. Kat, la figlia di Rex, riconosce il talento di Stanley e rivela di voler prendere il posto di Vince, riassumendolo come assistente allenatore.

Cinque mesi dopo, i 76ers e i Boston Celtics si affrontano per una partita: Stanley è ora l'assistente allenatore dei 76ers e Bo gioca per i Boston Celtics.

Tipologia

Film

Durata

118 minuti

Caratteristiche

Motivante Ottimista Basket Sfavoriti alla riscossa Entusiasmante Film di Hollywood Dramedy

Audio

Tedesco Inglese - Audiodescrizione Spagnolo Europeo Francese Italiano Ucraino

Sottotitoli

Tedesco Greco Inglese Francese Italiano Ucraino
Potrebbero interessarti...
Ti presento i miei
National Lampoon's Vacation
Big Daddy - Un papà speciale
Ace Ventura - Missione Africa