Ace Ventura - Missione Africa streaming nuovamente disponibile da marzo 2022

Immagine tratta da Ace Ventura - Missione Africa
    94 minuti

Il detective degli animali Ace Ventura esce dalla pensione per indagare sulla scomparsa di un raro pipistrello bianco, simbolo di una tribù africana.

Ace Ventura: Quando la natura chiama (conosciuto anche come Ace Ventura 2: When Nature Calls) è un film commedia poliziesco americano del 1995, sequel di Ace Ventura: Pet Detective (1994) e il secondo capitolo della serie Ace Ventura. Jim Carrey riprende il ruolo del protagonista Ace Ventura, un detective specializzato nel recupero di animali addomesticati e in cattività, che viene convocato in Africa per ritrovare un pipistrello scomparso. Ian McNeice, Simon Callow e Sophie Okonedo sono i co-protagonisti. Tommy Davidson, co-protagonista con Carrey dello show In Living Color, fa un cameo nel film. Il film è stato scritto e diretto dal caro amico di Carrey, Steve Oedekerk, che ha collaborato alla produzione e come consulente per i personaggi del primo film.

3,2
 
 
 

Trama (potrebbe contenere spoiler!)

Sull'Himalaya, dopo che una missione di salvataggio fallita provoca la caduta di un procione (una parodia di Cliffhanger), Ace Ventura cede a una grave depressione e si unisce a un monastero tibetano. Una volta guarito, viene avvicinato da Fulton Greenwall, un corrispondente inglese che lavora per il consolato della provincia di Bonai nel fittizio paese africano di Nibia. Poiché Ace è un peso per il monastero, il Grande Abate fornisce ad Ace delle scuse per giustificare la sua partenza e lo manda via con Greenwall.

Greenwall subisce il comportamento discutibile di Ventura quando inizia a imitare diversi richiami di accoppiamento e la sua guida spericolata quando partono per l'Africa, mettendolo in guardia dall'ostilità dei gorilla di pianura orientali, visto che è la stagione degli amori. Greenwall vuole che Ventura trovi il Grande Pipistrello Bianco "Shikaka", un animale sacro della tribù nativa dei Wachati, scomparso poco dopo essere stato offerto in dote alla Principessa Wachati, che sta per sposare il Principe Wachootoo in un matrimonio di stato. Dopo essere arrivato a Nibia e aver incontrato il console Vincent Cadby, Ace inizia la sua indagine, ma deve superare la sua paura dei pipistrelli per avere successo.

Accompagnato dalla sua scimmia cappuccina Spike, Ace inizia la ricerca del pipistrello scomparso. Alla fine fa amicizia con la principessa della tribù, che cerca di sedurre Ace. Tuttavia, Ace ammette il suo giuramento di celibato clericale, ma in seguito si masturba aggressivamente in una capanna. Ace fa amicizia anche con il principe della tribù, Ouda, che lo assiste. L'indagine di Ace prevede l'eliminazione di ovvi sospetti - tra cui commercianti di animali, bracconieri e il proprietario di un parco safari - e la sopportazione della crescente escalation di minacce tra i Wachati e i Wachootoo. Dopo essere stato attaccato con delle freccette drogate, Ace sospetta che sia stato l'uomo-medicina dei Wachootoo a prendere la mazza, poiché disapprova fortemente il matrimonio.

Lui e Ouda si intrufolano nel villaggio tribale dei Wachootoo con la speranza di trovare il pipistrello e vengono presto catturati. I Wachootoo scambiano Ace per il "Diavolo Bianco" e, dopo che Ouda traduce male le parole di Ace, si convincono che voglia combatterli e gli fanno affrontare molte sfide dolorose e umilianti per guadagnarsi la loro fiducia. Ace le supera tutte in modo creativo e la sua sfida finale è un combattimento con il loro guerriero più duro che, sebbene selvaggio, è minuscolo; all'inizio Ace lo ignora, ma viene presto umiliato. Per concludere, il guerriero scaglia una lancia contro la gamba di Ace, facendolo ululare di dolore. Ouda lancia ad Ace un'altra lancia per aiutarlo, ma questa colpisce l'altra gamba e gli provoca un ulteriore dolore; questo fa ridere di gusto il capo, l'intera tribù e persino Ouda e i Wachootoo concedono ad Ace la loro fiducia e lo liberano.

Nonostante ciò, i Wachootoo dichiarano che se il pipistrello non verrà restituito in tempo, dichiareranno guerra alla tribù Wachati. Come scherzo d'addio, il capo spara ad Ace una pallottola non drogata nella natica per far ridere di nuovo la sua gente. Mentre lui e Ouda tornano al villaggio, Ace si rende conto che il dardo con cui è stato colpito in precedenza non è lo stesso con cui è stato appena sparato, il che significa che i Wachootoo non hanno preso Shikaka. Determina inoltre che il dardo che lo ha colpito in precedenza è stato ricavato da un raro fungo rosso che porta l'acala. Questo lo porta a trovare due bracconieri australiani con il pipistrello e li distrae mimando un richiamo di accoppiamento del Silverback. Sfortunatamente, non ci cascano e gli sparano i dardi iniziali, lo portano via e tentano di ucciderlo legandolo a una zattera che viene mandata oltre una cascata.

Dopo essersi ripreso, Ace sopravvive e combatte contro un coccodrillo d'acqua salata. Ace cerca di capire come i bracconieri siano coinvolti nella guerra tra le tribù. Confuso dal caso, Ace consulta il Grande Abate tramite una proiezione astrale. Consigliato dall'Abate, Ace deduce che Cadby ha preso il pipistrello e ha pianificato di lasciare che le tribù si distruggano a vicenda per potersi impossessare delle numerose grotte di pipistrelli contenenti guano da vendere come fertilizzante per un valore di miliardi. Quando Ace affronta Cadby, viene a sapere di essere stato assunto come alibi di Cadby in seguito a un'indagine e viene arrestato dal capo della sicurezza tribale Hitu. Ace scappa con l'aiuto di un elefante africano e chiama gli animali della giungla per distruggere la casa di Cadby. Cadby cerca di sparare ad Ace, ma viene fermato da Greenwall che gli sferra un pugno in faccia. Cadby scappa con la mazza in una Land Rover, ma Ace lo segue con un monster truck. Ace distrugge l'auto di Cadby, lasciando la gabbia del pipistrello incastrata in un albero.

Ace, nonostante la sua paura cronica dei pipistrelli, afferra coraggiosamente e drammaticamente il pipistrello a mani nude e lo restituisce proprio mentre le tribù stanno per affrontarsi sul campo di battaglia. Cadby, che osserva nelle vicinanze, viene notato da Ouda, che lo chiama "Diavolo Bianco" e incita entrambe le tribù a inseguirlo, dando ad Ace più tempo. Dopo essere fuggito, Cadby incontra una femmina amorosa di gorilla Silverback delle pianure orientali, che lo scambia per un compagno. La principessa Wachati è sposata con il principe Wachootoo, che si rivela essere il guerriero "piccolo e selvaggio" che ha umiliato Ace durante la sfida tribale del "Cerchio della Morte". Qualche istante dopo, si scopre che la giovane sposa non è più vergine, per colpa di Ace. Nonostante ciò, la pace tra le tribù un tempo separate viene raggiunta quando le due tribù si uniscono e inseguono Ace.

Tipologia

Film

Durata

94 minuti

Regista

Steve Oedekerk

Cast

Adewale Akinnuoye-Agbaje Bob Gunton Danny D. Daniels Ian McNeice Jim Carrey Maynard Eziashi Sam Motoana Phillips Simon Callow Sophie Okonedo Tommy Davidson

Generi

Commedia

Caratteristiche

Demenziale Azione e avventura Slapstick Animali domestici Crime Detective Assurdo Campione d'incassi Comico Film di Hollywood Commedia

Audio

Inglese [originale] Spagnolo Francese Italiano

Sottotitoli

Arabo Inglese Spagnolo Francese Italiano
Potrebbero interessarti...
Ti presento i miei
Il principe cerca moglie
Strafumati
L'altra sporca ultima meta