Fino all'osso streaming disponibile da luglio 2017

Immagine tratta da Fino all'osso
    108 minuti

Una giovane anoressica entra con riluttanza in un programma di cura non convenzionale, dove lega con altri residenti che lottano contro i disturbi alimentari.

To the Bone è un film drammatico americano del 2017, scritto e diretto da Marti Noxon. Il film segue una giovane donna, interpretata da Lily Collins, mentre lotta contro l'anoressia. Il film è stato presentato in anteprima in concorso al Sundance Film Festival il 22 gennaio 2017, come concorrente della U.S. Dramatic Competition. È stato distribuito in tutto il mondo su Netflix il 14 luglio 2017. La distribuzione del film da parte di Netflix è stata accolta con polemiche: alcuni sostengono che il film sia un'esaltazione dell'anoressia.

3,4
 
 
 

Trama (potrebbe contenere spoiler!)

Ellen è una ventenne che ha abbandonato il college e che soffre di anoressia. Torna a casa della matrigna e del padre dopo aver affrontato un programma di ricovero senza riuscire a fare progressi. Dato che il padre assente non è disposto a occuparsi di lei, la matrigna di Ellen, Susan, la mette in contatto con uno specialista, il dottor William Beckham, che insiste affinché Ellen si unisca al suo programma di cura. Ellen è riluttante a farlo, ma la sorella minore le fa cambiare idea.

Ellen si trasferisce nella casa con altri sei pazienti, tra cui cinque giovani donne e Luke, un allegro ballerino di danza classica che sta per guarire dall'anoressia e da un infortunio al ginocchio. Luke funge da cheerleader morale per gli altri pazienti e si interessa in modo particolare a Ellen, rivelando alla fine di essere un fan dell'arte di Ellen.

Durante una seduta di terapia familiare con Beckham, il padre di Ellen non si presenta. Fino a 18 mesi prima, Ellen viveva con la madre, che l'aveva abbandonata per trasferirsi a Phoenix, in Arizona, con una compagna lesbica. Viene rivelato che un precedente lavoro artistico da lei pubblicato su Tumblr è stato citato come influenza da una ragazza che in seguito si è uccisa. Ellen promette di cercare di fare meglio, ma continua a perdere peso.

Ellen fa progressi, cambiando il suo nome in Eli e legando con gli altri membri della casa. Tuttavia, è sorpresa quando Luke la bacia e ammette di essersi innamorato di lei. Lei va nel panico e lo respinge rapidamente. Più tardi scopre che Megan, un'altra donna della casa, ha avuto un aborto spontaneo, avendo ripreso l'epurazione dopo aver raggiunto le 12 settimane di gestazione e credendo di essere al sicuro. L'evento manda Eli in tilt e decide di scappare. Mentre se ne va, Luke la prega di restare, dicendole che ha bisogno di lei, perché si rende conto che il suo ginocchio è permanente e non potrà mai più ballare correttamente e ha bisogno di qualcosa di nuovo su cui concentrarsi. Eli se ne va comunque.

Vicina alla morte, Eli si reca a casa di sua madre. Quella sera, la madre si sente in colpa per la depressione post-partum che ha avuto dopo aver dato alla luce Ellen e le suggerisce di provare a nutrire Eli con il biberon mentre la culla per risolvere i loro problemi. Eli trova l'idea strana, ma dopo che la madre le dice che accetta se sceglie la morte, decide di assecondare l'idea e si lascia cullare mentre la madre le dà da mangiare il latte di riso dal biberon.

Dopo aver mangiato, Eli va a fare una passeggiata di notte. Svenuta, ha l'allucinazione di trovarsi su un albero dove bacia Luke, che riesce a farle capire quanto sia malata. Lui le dà un pezzo di carbone che rappresenta il suo coraggio e lei lo ingoia.

Svegliatasi dal suo sogno, Eli decide di tornare a casa. Riabbraccia la matrigna e la sorella prima di continuare il programma per i pazienti di Beckham.

Tipologia

Film

Durata

108 minuti

Regista

Marti Noxon

Cast

Alex Sharp Brooke Smith Carrie Preston Kathryn Prescott Keanu Reeves Leslie Bibb Liana Liberato Lili Taylor Lily Collins

Caratteristiche

Intellettuale Cupo

Audio

Tedesco Inglese - Audiodescrizione Spagnolo Europeo Francese Italiano

Sottotitoli

Tedesco Greco Inglese Francese Italiano
Potrebbero interessarti...
Orange Is the New Black
Skins
Il bambino con il pigiama a righe
Xoxo