The Outsider streaming disponibile da marzo 2018

Immagine tratta da The Outsider
      121 minuti

Un'epopea ambientata nel Giappone del secondo dopoguerra e incentrata su un ex G.I. americano che si unisce alla yakuza.

The Outsider è stato distribuito da Netflix il 9 marzo 2018 e ha ricevuto recensioni generalmente sfavorevoli da parte della critica.

2,9
 
 
 

Trama (potrebbe contenere spoiler!)

Nel 1954, nove anni dopo la guerra del Pacifico, Nick Lowell è l'unico detenuto non giapponese in una prigione di Osaka. La maggior parte dei suoi compagni di cella sono criminali yakuza, riconoscibili dai loro tatuaggi irezumi. Nick salva uno yakuza di nome Kiyoshi dall'impiccagione; gli Shiromatsu, un clan yakuza a cui Kiyoshi appartiene, ripagano il suo debito organizzando il rilascio di Nick. Gli viene anche offerto un lavoro: Anthony Panetti, un uomo d'affari americano con un profondo odio per i giapponesi, ha rifiutato di negoziare un accordo con gli Shiromatsu ma ha accettato un accordo con un altro clan, i Seizu, perché hanno inviato un negoziatore americano. Nick va a parlare con lui, ma finisce per picchiare violentemente Panetti sulla testa con una macchina da scrivere appena un minuto dopo la conversazione, assicurando a Kiyoshi che ci ripenserà.

Quando un gruppo di membri del clan Seizu arriva da Kobe per intimidire gli Shiromatsu nel loro nightclub, Nick attacca uno di loro, causando quasi una sparatoria. Kiyoshi prende in simpatia Nick, dandogli un appartamento costoso in cui vivere e un vestito da indossare. Inoltre, affida a Nick il compito di accompagnare a casa sua sorella Miyu, ubriaca, dopo averla beccata a fare baldoria al club Shiromatsu. Nick trascorre la notte con lei e pian piano viene coinvolto nel clan Shiromatsu, diventando uno dei loro esecutori insieme a Kiyoshi. Continua la sua relazione con Miyu e si fa tatuare un irezumi sulla schiena per abbinarlo a quello di lei.

Gli Shiromatsu subiscono le pressioni delle famiglie rivali della yakuza, soprattutto a causa del rifiuto dell'anziano patriarca Shiromatsu di adattarsi ai rapidi cambiamenti dell'economia del dopoguerra. Kiyoshi invia Nick al porto per gestire un affare di armi sul mercato nero, dove subisce un'imboscata da quattro membri dei Seizu, uccidendone due. Per evitare una guerra con i Seizu e per scusarsi con il loro patriarca, Nick e Kiyoshi compiono un atto di yubitsume. I polpastrelli mozzati vengono inviati al patriarca Seizu, che li accetta. Nick viene portato in un tempio di campagna, dove diventa un membro a tutti gli effetti degli Shiromatsu attraverso una cerimonia di iniziazione.

Durante una gara di Sumo, le due famiglie si incontrano e il patriarca Seizu offre alla sua controparte la possibilità di ritirarsi in pace assorbendo gli Shiromatsu; il patriarca rifiuta e lo minaccia.

Mentre torna a casa, Nick viene riconosciuto da Paulie Bowers, un marine americano in licenza. Paulie fa notare che Nick, il suo ex capitano, è stato dato per morto dai Marines dopo essere stato ricercato dalla corte marziale. Quando Paulie cerca di ricattare Nick, lo attira nel suo appartamento e lo uccide.

Nick scopre che Miyu è stata aggredita dal suo ex amante Orochi, un collega yakuza, ma Miyu gli impedisce di vendicarsi dicendogli che è incinta. Nick si reca a casa di Kiyoshi e gli rivela la sua relazione con la sorella. Dicendo a Nick che ora è responsabile della sicurezza di Miyu, Kiyoshi gli regala un daishō, una coppia di spade che significa onore. I due uomini seppelliscono poi il corpo di Bowers nel bosco.

Qualche giorno dopo, Nick salva il suo patriarca dall'essere strangolato a morte mentre si trova in sartoria, ma Kiyoshi viene colpito a morte durante la fuga. Diventa chiaro che la maggior parte degli Shiromatsu, compreso Orochi, ha tradito il clan e ha disertato per i Seizu. Nick convince il patriarca che la guerra è l'unica opzione e partecipa all'assassinio di diversi membri dei Seizu. Il patriarca Seizu convoca dei colloqui di pace al porto locale, che si rivelano una trappola. Orochi uccide il patriarca Shiromatsu e Nick viene ferito da un colpo alla gamba sparato da un cecchino. Poco dopo, gli agenti di polizia incendiano il club Shiromatsu.

Imperterrito, Nick si reca al clan Seizu dōjō con la spada di Kiyoshi e chiede di poter uccidere Orochi. Orochi si rifiuta di combattere contro di lui, dicendo che Nick è solo un gaijin (forestiero) e non potrà mai essere un vero yakuza. Quando Orochi gli restituisce la spada, Nick la estrae rapidamente e taglia la gola a Orochi. Il patriarca Seizu interviene e dice a Nick di andarsene ora che ha vendicato il suo patriarca. Nick si reca in un appartamento sicuro dove ha nascosto Miyu sotto la guardia dei pochi membri Shiromatsu rimasti. La abbraccia mentre gli yakuza si inchinano riverenti.

Tipologia

Film

Durata

121 minuti

Regista

Martin Zandvliet

Cast

Emile Hirsch Jared Leto Kippei Shiina Min Tanaka Nao Omori Raymond Nicholson Rory Cochrane Shioli Kutsuna Tadanobu Asano

Caratteristiche

Violento Cupo Inquietante

Audio

Inglese [originale]

Sottotitoli

Tedesco Greco Inglese Francese Italiano
Potrebbero interessarti...
The Infiltrator
He Never Died
Gangster Squad
Crouching Tiger, Hidden Dragon: Sword of Destiny