L'uomo di 101 anni che non pagò il conto e scomparve streaming disponibile da aprile 2017

Immagine tratta da L'uomo di 101 anni che non pagò il conto e scomparve
    108 minuti

Allan Karlsson, un uomo di 101 anni, attraversa l'Europa alla ricerca della ricetta di una soda russa che ha perso all'inizio degli anni '70. Purtroppo non è l'unico a cercarla.

L'uomo di 101 anni che non pagò il conto e scomparve è un film commedia d'avventura svedese del 2016 diretto da Felix Herngren e Måns Herngren. Il film è il sequel del film del 2013 "Il centenario che uscì dalla finestra e scomparve", basato sull'omonimo romanzo di Jonas Jonasson.

2,7
 
 
 

Trama (potrebbe contenere spoiler!)

Un anno dopo gli eventi del film precedente, Allan Karlsson e compagnia festeggiano il 101° compleanno di Alan a Bali. Allan offre a Miriam e Julius la sua ultima "Folksoda", una bevanda gassata che Allan ha accidentalmente contribuito a creare durante i suoi giorni da agente doppiogiochista all'apice della Guerra Fredda negli anni Settanta. Mentre Miriam e Julius discutono su chi debba finire la bibita, Erlander, il cappuccino domestico di Allan, finisce l'intera bottiglia. Poco dopo, Miriam e suo marito Benny partono per Malmköping, mentre Allan e Julius restano al resort con Gäddan.

Allan dice che, mentre quella era l'ultima Folksoda esistente, ha nascosto la formula segreta in una scatola di sigari Montecristo a Berlino. Allan racconta la storia di come la sua disastrosa visita a un laboratorio russo con Popov abbia portato alla creazione di Folksoda dopo che il laboratorio è bruciato in un incendio elettrico. Julius convince Allan a chiamare Amanda Einstein, che li invita a recarsi a Berlino per recuperare la formula dal suo appartamento. Julius, Allan e Gäddan fuggono dal resort (senza pagare il conto) e si dirigono verso l'aeroporto. Durante il check-in, un paio di guardie di sicurezza riconoscono Julius da un video virale in cui insegue Erlander sulla spiaggia. Sul volo per Berlino, una hostess di nome Rebecca apre la valigia di Allan e permette a Erlander di fuggire. Il pilota contatta la torre di comunicazione più vicina ed effettua un atterraggio di emergenza a Mosca.

Nel frattempo, una donna di nome Stirna si incontra con il suo terapeuta, Håkan, dopo aver visto il video virale con Julius ed Erlander sulla spiaggia e l'atterraggio di emergenza dell'aereo in Russia. Riconosce Allan come l'uomo che ha rubato la formula segreta a suo padre, Popov. Isterica, convince Håkan a unirsi a lei per rintracciare Allan e compagnia a Mosca. Allo stesso tempo, Rebecca torna a casa da suo marito Bas, che riconosce nella descrizione di Allan l'uomo che ha rubato 50 milioni di dollari al defunto fratello di Bas, Pim. Bas prepara una borsa piena di armi e si dirige a Mosca.

Allan, Julius e Gäddan vengono liberati dalle autorità russe ma tengono Erlander in quarantena all'aeroporto. Si registrano in un hotel dove Allan racconta la storia di come la creazione di Folksoda abbia portato a incontri top-secret con Leonid Brezhnev e Richard Nixon. Durante le riprese del film Folksoda in Germania Est, Allan incontra la giovane figlia di Popov, Kristina. All'aeroporto, Stirna corrompe le autorità russe per farsi consegnare Erlander. Fa pressione su Håkan affinché organizzi uno scambio con Allan: Erlander in cambio della formula segreta. Quando Allan e Julius arrivano, scoprono che Håkan è morto, soffocato dal tappo di una bottiglia di champagne durante un litigio con Erlander. Allan, Julius e Gäddan salgono su un treno per Berlino, inseguiti da Stirna e Bas. A Malmköping, l'ispettore Aronsson riceve la notizia che due agenti della CIA indagheranno su una serie di attività sospette in città, causate da Miriam e Benny che fanno telefonate internazionali su Folksoda ad Allan.

Stirna mente sulla sua identità e si unisce al gruppo durante il viaggio verso Berlino. Bas tenta di tenere Gäddan sotto tiro, ma due passeggeri disattivano la sua arma. Gäddan fa esplodere un'auto a Varsavia e il gruppo si dirige verso Berlino. Allan si addormenta e sogna la notte in cui Popov fu ucciso dalle guardie di frontiera della Germania Est mentre cercava di lasciare il paese con Allan e la formula segreta. Con l'ultimo respiro, dice ad Allan che la formula segreta deve essere consegnata a "K".

Il gruppo arriva a Berlino e trova Amanda. Lei ricorda con Allan di una festa selvaggia degli anni '70 in cui Allan si fece un tatuaggio sulla natica sinistra sotto l'effetto dell'LSD. Julius li sorprende mentre fanno sesso. Su richiesta di Miriam, Benny si reca nella vecchia casa di riposo di Allan e raccoglie le sue cose, sperando di trovare altre bottiglie di Folksoda. L'ispettore Aronsson si incontra con gli agenti della CIA, che organizzano una visita a Benny nella sua casa sul lago. Stirna e Allan trovano la scatola di sigari in uno scomparto segreto, ma scoprono che contiene solo sigari. Allan scopre che la formula si trova nell'altra scatola di sigari a Malmköping. All'insaputa del gruppo, Bas sta rintracciando Stirna utilizzando un software di localizzazione per cellulari e segue il gruppo in Svezia.

L'ispettore Aronsson e gli agenti della CIA arrivano a casa di Benny, dove il loro interrogatorio viene interrotto dal continuo vomito di Benny dovuto al nervosismo. Si recano alla casa di riposo e parlano con il personale per sapere dove si trova Allan. Contemporaneamente, Allan e Julius si intrufolano nel magazzino della casa di riposo, ma gli effetti personali di Allan sono già spariti. Allan, Julius, Gäddan e Stirna corrono a casa di Benny e arrivano appena in tempo per salvare la scatola di sigari dall'essere usata come combustibile. Recuperano la formula, in forma di microfiche, e cercano di decifrarla con il lettore di microfiche di Benny.

Stirna confessa ad Allan di essere Kristina, la figlia di Popov. Avendo finalmente trovato "K", Allan le dà la formula e le dice di tornare a casa. Mentre Julius cerca di fermarla, arrivano gli agenti della CIA insieme a Bas, che tiene tutti sotto tiro. Benny dà a Bas i soldi che Allan ha rubato a Pim e il lettore di microfiche. L'ispettore Aronsson spara a Bas, che cade in un pozzo e viene ucciso dalla sua stessa granata esplosiva. L'esplosione distrugge il denaro e il lettore di microfiche. Gli agenti della CIA arrestano Gäddan e lo estradano negli Stati Uniti per i suoi crimini passati. L'ispettore Aronsson riceve una medaglia dal governo per il suo servizio. Julius scopre che il tatuaggio di Allan sulla sua natica è una trascrizione russa di come si fa la Folksoda.

Qualche tempo dopo, Miriam e Benny organizzano un pranzo a casa loro per Allan Jr., il loro figlio appena nato. Stirna, che ha deciso di rimanere con i suoi nuovi amici, aiuta Julius a creare Folksoda in un laboratorio di sintesi all'aperto, ma manca un passaggio fondamentale nel processo di creazione. Allan si siede con i suoi amici per godersi il pasto mentre porta in braccio Allan Jr. ed Erlander. Un fulmine colpisce il laboratorio improvvisato di Julius, imitando l'incendio elettrico causato da Allan tanti anni prima.

Tipologia

Film

Durata

108 minuti

Regista

Felix Herngren Måns Herngren

Cast

Caroline Boulton Colin McFarlane Cory Peterson David Schaal Jay Simpson Jens Hultén Robert Gustafsson

Caratteristiche

Demenziale Bizzarro Film Satira Crime Spie Politica Scimmie Assurdo In fuga Amicizia Commedia Svedese

Audio

Spagnolo Europeo Francese Italiano Svedese

Sottotitoli

Greco Inglese Francese Italiano Rumeno
Potrebbero interessarti...
Four More Years
Cockpit
White Trash
Baba's Cars