Asterix e il regno degli dei streaming non più disponibile da gennaio 2023

Immagine tratta da Asterix e il regno degli dei
    86 minuti

Per spazzare via il villaggio gallico con ogni mezzo necessario, Cesare progetta di assorbire gli abitanti del villaggio nella cultura romana facendo costruire una tenuta accanto al villaggio per fondare una nuova colonia. Adattamento del libro di Rene Goscinny e Albert Uderzo Asterix "La villa degli dei".

Il film è stato distribuito nelle sale il 26 novembre 2014 da SND Films in Francia in 696 cinema. Ha ricevuto recensioni generalmente favorevoli e ha incassato oltre 51 milioni di dollari con un budget di 31 milioni di euro. Ha ricevuto una nomination agli IFMCA Award per la migliore colonna sonora originale per un film d'animazione. Asterix: La Terra degli Dei è stato distribuito in DVD, VOD e Blu-ray il 9 giugno 2015 da M6 Vidéo.

3,3
 
 
 

Trama (potrebbe contenere spoiler!)

Frustrato dalla continua ribellione dei Galli, Giulio Cesare escogita un nuovo piano per conquistarli: la costruzione di una città di appartamenti di lusso soprannominata "Le Dimore degli Dei" nella foresta vicino al villaggio dei Galli come mezzo per assorbirli nella civiltà romana.

Durante una caccia al cinghiale, Asterix e Obelix scoprono il cantiere delle Dimore. Il capo del progetto e architetto Squaronthehypotenus e la legione romana comandata dal centurione Somniferus ordinano agli schiavi di disboscare l'area circostante. Asterix e Obelix tentano di contrastare gli sforzi dei romani utilizzando le ghiande magiche del druido Getafix, che, una volta piantate, si trasformano immediatamente in alberi.

Dopo aver sentito il frustrato Squaronthepotunus minacciare di far lavorare gli schiavi fino alla morte, Asterix e Obelix invadono l'accampamento romano per liberare gli schiavi e fornire loro la pozione magica dei Galli come mezzo per fuggire. La cosa però si ritorce contro quando gli schiavi la usano per far progredire rapidamente i lavori di costruzione e per barattare la stessa paga dei legionari, oltre alla libertà e ad appartamenti per ciascuno di loro al termine dei lavori. Anche i legionari entrano in sciopero per motivi analoghi quando ne vengono a conoscenza.

I Galli si preparano ad attaccare e demolire le ville, ma scoprono che sono già popolate da civili romani. Rendendosi conto che non possono fare del male ai civili, tornano al villaggio per pianificare come farli andare via. Nel frattempo, Anonymus, Dulcia e Mischiefus, una famiglia di Roma, si vedono negare gli appartamenti assegnati loro da una lotteria perché privi di documenti. Dopo aver incontrato e fatto amicizia con Obelix e Dogmatix nella foresta, i Galli accettano con riluttanza di ospitare temporaneamente la famiglia romana.

Asterix, Obelix e Getafix tentano numerosi metodi per far andare via i civili, dalla pioggia battente all'inquinamento acustico, fino al tentativo di creare un fetore nocivo, che però si ritorce contro i civili che lo accolgono come una parte naturale della vita in Bretagna. I civili romani iniziano anche a fare acquisti nel villaggio, provocando un'escalation di prezzi per il pesce e le armi "antiche". Asterix, inorridito da ciò che è diventato il villaggio, se ne va con Obelix, Getafix, Dogmatix e Cacofonix per prendere il proprio appartamento alle Mansions. Sebbene Squaronthehypotenus sia riluttante a permettere il loro soggiorno, il senatore Prospectus li autorizza a rimanere come parte del piano di Cesare.

Cesare mette in atto la fase successiva del piano offrendo appartamenti gratuiti ai Galli. In un altro tentativo di far andare via i civili romani, Asterix fa cantare Cacofonix a un volume assordante fuori dalle ville. La cosa funziona quasi fino a quando il resto dei Galli si presenta per mettere a tacere Cacofonix e trasferirsi nei loro nuovi appartamenti.

Cesare inizia la parte finale del suo piano, radendo al suolo il villaggio. La legione, tuttavia, si rifiuta di collaborare con Getafix e Obelix ancora in libertà. Getafix, Mischiefus e Dogmatix vengono catturati e trattenuti nella reception delle Dimore, mentre Obelix sviene per la fame accanto alla legione romana durante la ricerca dei tre e viene gettato in una camera sotto le Dimore.

Il giorno dopo Asterix si sveglia e trova il villaggio assediato e i Galli vengono portati con sé per assistere alla distruzione del villaggio. I Galli tengono a bada i Romani fingendo di possedere ancora la pozione magica, mentre Asterix si dirige verso le Dimore. Incontrando Anonymus e Dulcia, riescono a liberare Getafix, Dogmatix e Mischiefus e, fuggendo negli appartamenti, Getafix prepara la pozione magica con gli ingredienti presenti in ogni stanza. I Galli inseguono i Romani fino alla villa, per poi essere catturati quando i Romani si accorgono del loro inganno. Asterix tenta di salvarli, ma finisce in cattive condizioni per aver consumato una pozione magica incompleta.

Cesare e Prospectus arrivano per dichiarare la vittoria sui Galli, finché Obelix non emerge dal sottosuolo, rianimato dopo aver consumato il cibo di un banchetto arrivato nella sua camera. I Galli ottengono la loro pozione magica, sconfiggono i Romani in battaglia e chiedono a Cesare di prendere i civili per tornare a Roma, portando infine alla demolizione delle Dimore degli Dei. Come da tradizione, i Galli celebrano la loro vittoria con un banchetto in cima alle rovine delle dimore. A Roma, Anonymus e Mischiefus si vendicano di Cesare lanciando una ghianda di Getafix sul suo podio al Colosseo, lasciandolo penzolare da un ramo.

Tipologia

Film

Durata

86 minuti

Regista

Alexandre Astier Louis Clichy

Autori

Alexandre Astier

Cast

Alain Chabat Alexandre Astier Elie Semoun Élie Semoun Florence Foresti François Morel Géraldine Nakache Guillaume Briat Laurent Lafitte Lionnel Astier Lorànt Deutsch N/A Roger Carel

Caratteristiche

Avventura Famiglie Film Antichità Impero romano Personaggi coraggiosi Capi intrepidi Da un fumetto Commedia Bambini

Audio

Francese [originale] Italiano

Sottotitoli

Italiano
Potrebbero interessarti...
Polar Express
Space Jam
I Puffi 2
I Puffi