Queen streaming disponibile da maggio 2017

Immagine tratta da Queen
    138 minuti

Rani si sposerà tra due giorni. È il momento più bello della sua vita. Tutta la famiglia è presente per i preparativi, ma Vijay decide di annullare tutto... Non vuole più sposare Rani! Rani ha solo due scelte di fronte a questo fiasco: chiudersi in camera a piangere o andare in luna di miele... da sola!

Bahl ha scritto la sceneggiatura di Queen insieme a Chaitally Parmar e Parveez Shaikh. Anvita Dutt Guptan ha scritto i dialoghi del film. La Ranaut, che è stata incoraggiata da Bahl a improvvisare le sue battute durante le riprese, è stata riconosciuta come ulteriore autrice dei dialoghi. Amit Trivedi ha curato la colonna sonora e Guptan ha scritto anche i testi. Le riprese principali di Queen sono iniziate nel 2012 e sono durate 45 giorni. Queen ha ricevuto il plauso universale della critica, che ha lodato la regia, la sceneggiatura e l'interpretazione della protagonista. L'interpretazione di Ranaut è stata elogiata da diversi critici e pubblicazioni che l'hanno definito il miglior film indiano del 2014. Realizzato con un budget di ₹12 crore (equivalenti a ₹17 crore o 2,3 milioni di dollari nel 2020), il film ha guadagnato ₹97,5 crore (equivalenti a ₹141 crore o 18 milioni di dollari nel 2020) al botteghino globale, rivelandosi un grande successo commerciale. È uno dei film indiani di maggior incasso con una protagonista femminile. Il film ha vinto numerosi premi. Alla 60° cerimonia dei Filmfare Awards, il film ha vinto sei premi principali, tra cui Miglior Film, Miglior Regia e Miglior Attrice per Ranaut. Alla 62° cerimonia dei National Film Awards, il film ha vinto i premi come Miglior Film Hindi e Miglior Attrice.

Queen è considerato da molti studiosi un film femminista innovativo e influente. Nel corso degli anni, il film si è costruito un forte seguito di culto. È stato nominato come uno dei migliori film del decennio (2010) da diverse pubblicazioni come Paste e Film Companion. Diverse pubblicazioni come O, The Oprah Magazine e Cosmopolitan lo hanno nominato come uno dei migliori film del cinema indiano. Shubhra Gupta di The Indian Express ha definito Queen uno dei settantacinque film più iconici e più belli dell'India che celebrano il viaggio del paese. Il British Film Institute ha inserito Queen tra i dieci più grandi film indiani del XXI secolo.

3,8
 
 
 

Trama (potrebbe contenere spoiler!)

Rani Mehra è una giovane donna punjabi di 24 anni, protetta, mite ma di buon carattere, originaria di Delhi. Un giorno prima del suo matrimonio, il suo fidanzato Vijay Dhingra (Rajkummar Rao) le dice che non vuole più sposarla. Le spiega che il suo stile di vita è cambiato dopo aver vissuto all'estero e che le abitudini conservatrici di Rani non sarebbero adatte a lui. Stupita da questo sviluppo, Rani si chiude in camera sua per un giorno ricordando la storia di lei e Vijay, di come si sono conosciuti e innamorati. Volendo controllare la situazione, chiede ai suoi genitori il permesso di partire da sola per la luna di miele prenotata a Parigi e Amsterdam. Dopo aver inizialmente esitato, i suoi genitori acconsentono, pensando che una vacanza possa tirarla su di morale.

A Parigi, Rani incontra Vijayalakshmi (Lisa Haydon), una donna dallo spirito libero di origine franco-spagnola-indiana, che lavora nell'hotel in cui Rani alloggia. Sopraffatta dalla nuova città e dopo essersi messa nei guai due volte, una con la polizia locale e una con un rapinatore, Rani intende tornare in India. Tuttavia, Vijayalakshmi la aiuta e le fa fare un giro della città. I due vivono una serie di avventure, durante le quali Rani rivive i ricordi di Vijay che la trattava con condiscendenza e le proibiva di ballare e bere, cosa che è libera di fare a Parigi. Durante un particolare incidente, Rani prova quello che considera un abito rivelatore e invia per sbaglio un selfie di lei che indossa l'abito a Vijay invece che a Vijayalakshmi a causa della somiglianza dei loro nomi. Rani si rende subito conto del suo errore ma, a sua insaputa, il selfie ravviva l'interesse di Vijay per Rani che decide di cercarla. Alla fine arriva il momento in cui Rani si congeda emotivamente da Vijayalakshmi e sale sul treno Sprinter olandese per Amsterdam. Tuttavia, quando Rani arriva ad Amsterdam, scopre che la sua stanza d'ostello è condivisa con tre uomini: Taka dal Giappone, Tim dalla Francia e Oleksander dalla Russia. Nonostante lo scetticismo, la ragazza diventa presto loro amica e trascorre il tempo facendo shopping, visitando un sexy shop, andando in chiesa e incontrando ballerini di pole dance in un club. Rani fa amicizia con una ballerina di pole dance del locale, Roxette/Rukhsar (Sabeeka Imam), una ragazza pakistana che è l'unica fonte di reddito per la sua famiglia a Lahore e che è anche amica di Vijaylakshmi.

Rani inizia lentamente ad acquisire fiducia in se stessa prendendo il controllo delle sue decisioni. Rendendosi conto del suo potenziale di guadagno, vince una gara di cucina vendendo gol gappas. Dopo la gara di cucina, il padrone di casa e proprietario del ristorante italiano condivide con lei un momento di intimità, quando lei sperimenta il suo primo bacio "indo-italiano" con lui e dimostra che gli indiani sono i migliori in cucina e anche nel baciare le labbra. Impara a conoscere meglio il background dei suoi amici e inizia a capire quanto possa essere diversa la vita delle persone in altre parti del mondo. Un giorno, le quattro amiche trovano Vijay ad aspettare Rani davanti all'ostello. Vijay si scusa con Rani e le chiede di riconsiderare la relazione. La loro conversazione si intensifica quando lui cerca di afferrare Rani, ma le amiche di lei reagiscono e lei gli chiede di andarsene. Rani decide di rinunciare a un concerto con i suoi amici per incontrare Vijay e discutere del loro futuro. Il conservatore Vijay giudica i nuovi amici e il comportamento di Rani, come il bere champagne e la scelta di vivere con coinquilini di sesso opposto, e le dice che non conosce gli stranieri. Questo la spinge ad andarsene bruscamente, dicendo che preferisce parlare con lui dopo essere tornata a Delhi. Si riunisce quindi con i suoi amici per l'ultima volta al concerto. Dopo averli salutati con commozione, Rani torna in India.

Tornata a Delhi, Rani fa visita a Vijay a casa sua. Vijay e la sua famiglia pensano che lei abbia deciso di perdonarlo e di iniziare a parlare di matrimonio. Invece, Rani porge a Vijay il suo anello di fidanzamento e gli dice "grazie", probabilmente suggerendo che lui, rifiutandola, le ha dato l'opportunità di esplorare il mondo e di svilupparsi e che questo le ha fatto bene, sottolineando le parole di sua nonna che, all'inizio del film, diceva che le cose si verificano per il meglio. Si allontana con un sorriso fiducioso sul volto.

Tipologia

Film

Durata

138 minuti

Regista

Vikas Bahl

Cast

Jeffrey Chee Eng Ho Kangana Ranaut Lisa Haydon Marco Canadea Mish Boyko Rajkummar Rao Sabeeka Imam Yogendra Tikku

Caratteristiche

Emozionante Commovente Bollywood Acclamato dalla critica Premiato National Film Award Filmfare Awards Colonna sonora famosa Dramedy Indiano

Audio

Hindi

Sottotitoli

Arabo Tedesco Inglese Spagnolo Europeo Francese Italiano Cinese Semplificato
Potrebbero interessarti...
Zindagi Na Milegi Dobara
Dil Chahta Hai
Appartamento per... 3
Hasee Toh Phasee