Sonny Boy streaming disponibile da ottobre 2021

Immagine tratta da Sonny Boy
    141 minuti

Una storia affascinante e commovente su un amore impossibile...

Sonny Boy è un film olandese del 2011 diretto da Maria Peters, tratto dal libro di Annejet van der Zijl, basato su una storia vera di amore interrazziale durante la Seconda Guerra Mondiale. Il film è stato prodotto dalla Shooting Star Filmcompany. Il film è stato selezionato come candidato olandese per il miglior film straniero agli 84° Academy Awards, ma non è entrato nella rosa finale.

2,6
 
 
 

Trama (potrebbe contenere spoiler!)

Nel 1928, un giovane del Suriname di nome Waldemar Nods (Sergio Hasselbaink) si reca nei Paesi Bassi per studiare. La sua pelle scura si fa notare e causa discriminazioni. Si trasferisce in un alloggio a L'Aia con Rika van der Lans, che è andata a vivere separata dal marito Willem, profondamente religioso, dopo averlo scoperto a tradire con la cameriera Jans. Ha portato con sé tutti e quattro i loro figli (Wim, Jan, Bertha e Henk).

Waldemar e la diciassettenne Rika iniziano una relazione e lei rimane incinta. Non dice nulla a Waldemar e va da una donna per un aborto clandestino, ma poi cambia idea. Al quarto mese di gravidanza lo dice a Waldemar. Lui si arrabbia per non essere stato informato e se ne va. Wim e Jan scappano dal padre Willem. Waldemar torna e quando Willem va a trovare Rika per informarla di un posto di lavoro in Indonesia, le chiede di seguirlo. Accetterà il bambino come figlio suo. Cambia idea quando scopre che il padre ha la pelle scura. Ottiene anche un'ordinanza del tribunale per far vivere Bertha e Henk con lui, con successo. Rifiuta il divorzio, impedendo a Rika di risposarsi con Waldemar.

Quando il bambino nasce, lo chiamano Waldy, soprannominato Sonny Boy. Il padrone di casa di Rika interrompe l'affitto a causa della relazione extraconiugale di Rika, in particolare con un surinamese dalla pelle scura. Rika e Waldemar vagano per le strade con Waldy, quando incontrano un uomo ebreo più anziano, Sam, che affitta loro una stanza.

Con il sostegno finanziario di Sam, Rika e Waldemar avviano una pensione a Scheveningen. Quando i Paesi Bassi vengono invasi dai tedeschi, Rika e Waldemar sono costretti a dare rifugio ai soldati tedeschi. In seguito dovranno evacuare la pensione, poiché l'area viene sgomberata per il sistema di difesa Atlantikwall.

Poiché Rika è madre di cinque figli, le viene assegnata una grande casa sostitutiva. Su richiesta di un giovane combattente della resistenza, Kees Chardon, conosciuto grazie all'aiuto di un ecclesiastico, Rika inizia a nascondere persone nella sua casa. Poiché la tariffa per gli ebrei è più alta di quella per gli olandesi, sceglie di nascondere gli ebrei. Dopo qualche tempo, si nasconde anche un disertore delle SS. In un primo momento Waldy non viene informato dei nasconditori, ma dopo aver assistito alla deportazione di Sam e a una rissa in strada Rika riceve la visita di un funzionario che collabora. Waldy sente qualcosa al piano superiore e scopre i nascondigli. Dopo un'incursione, i banditi vengono scoperti e arrestati, insieme a Waldemar, Rika e Waldy. Waldy viene rilasciato e va a vivere con dei parenti e infine con una famiglia adottiva. Questo non è sicuro, perché i tedeschi vogliono fare più pressione su Waldemar e Rika durante gli interrogatori. Waldy viene quindi affidato a un contadino. Quando le persone si recano alla fattoria durante l'inverno della fame, Waldy impedisce a una coppia di vendere le proprie fedi nuziali in cambio di cibo, offrendo gli anelli dei suoi genitori. Il contadino rifiuta gli anelli di Waldy e spiega che tutti cercano di guadagnare qualcosa in tempo di guerra, anche Rika e Waldemar sono stati pagati per nascondersi.

Waldemar viene spedito a Neuengamme, ma grazie alle sue conoscenze linguistiche viene assegnato alla posta. Questo gli dà l'opportunità di inviare lettere a Waldy clandestinamente. Dopo la morte di Hitler, Waldemar viene deportato sulla nave Cap Arcona, che viene bombardata dai caccia inglesi. Si getta in mare e riesce a nuotare fino alla riva. Arrivato sulla spiaggia, viene ucciso da due bambini soldato tedeschi. Qualche tempo dopo, Marcel e Bertha arrivano a una stazione ferroviaria dove incontrano Waldy e lo portano a vivere con i nonni materni. Gli viene consegnata una lettera scritta dalla madre che augurava buona fortuna ai figli e ai genitori, con la speranza di poter visitare il marito.

Nei titoli di coda, si scopre che Rika era morta quell'anno nel KZ Ravensbrück in seguito a un'epidemia di dissenteria. Inoltre, Waldy non ha mai saputo la verità sulla morte dei suoi genitori fino a sessant'anni dopo, nel 2004.

Tipologia

Film

Durata

141 minuti

Regista

Maria Peters

Cast

Marcel Hensema Micha Hulshof Ricky Koole Rogier Komproe Ruben Brinkman Sergio Hasselbaink Thomas Cammaert Wouter Zweers

Caratteristiche

Emozionante Romantico Da una storia vera Da un libro Film Strappalacrime Militare Corale Storico Seconda guerra mondiale Social Issues Dramma Olandese

Audio

Olandese [originale]

Sottotitoli

Tedesco Inglese Francese Italiano Olandese
Potrebbero interessarti...
Orgoglio e pregiudizio
Il processo di Tokyo
The Last Sentence
Marie Antoinette