Una notte da leoni 3 streaming nuovamente disponibile da settembre 2022

Immagine tratta da Una notte da leoni 3
    100 minuti

Sono passati due anni. Phil (Bradley Cooper), Stu (Ed Helms) e Doug (Justin Bartha) conducono una vita tranquilla e felice. Si sono sbarazzati dei loro tatuaggi e si sono ravveduti. L'ultima volta che ho sentito parlare di Leslie Chow (Ken Jeong), il magnete dei disastri, era bloccato in una prigione tailandese: da quando è fuori dal giro, i nostri tre lacchè hanno quasi dimenticato le loro notti selvagge nei quartieri malfamati di Las Vegas e il giorno in cui sono stati rapiti, uccisi e inseguiti da una banda di pericolosi spacciatori di droga a Bangkok... L'unico del branco che non ha ancora trovato la sua strada è Alan (Zach Galifianakis). Ancora alla ricerca di se stesso, la pecora nera del gruppo ha smesso di prendere le medicine e ha dato libero sfogo ai suoi impulsi, che nel suo caso significa non tirarsi indietro e non porsi limiti... E chi meglio dei suoi tre migliori amici può aiutarlo ad imboccare la strada giusta? Questa volta non c'è nessun matrimonio, nessun addio al celibato. Cosa potrebbe mai andare storto? Ma quando il branco viene coinvolto, devi essere pronto a tutto! E per completare il cerchio, la banda deve tornare dove tutto è iniziato: Las Vegas...

Il film segue il "Wolfpack" (Phil, Stu, Doug e Alan) mentre cercano di dare ad Alan l'aiuto di cui ha bisogno dopo aver affrontato una crisi personale, dopo l'addio al celibato a Bangkok. Tuttavia, le cose si mettono male quando un incidente del film originale torna a tormentarli.

The Hangover Part III è stato annunciato pochi giorni prima dell'uscita di The Hangover Part II e Mazin, che ha co-scritto la Parte II, è stato coinvolto. Nel gennaio 2012, gli attori principali hanno firmato nuovamente per recitare. A marzo 2012, Warner Bros. ha annunciato l'uscita negli Stati Uniti nel Memorial Weekend. Il casting dei ruoli secondari è stato effettuato tra giugno e settembre 2012. Le riprese principali sono iniziate nel settembre 2012 a Los Angeles, in California, per poi spostarsi a Nogales, in Arizona, e a Las Vegas, in Nevada. Il film è stato presentato in anteprima mondiale il 13 maggio 2013 a Los Angeles, California, ed è stato distribuito da Warner Bros. negli Stati Uniti il 23 maggio 2013. Ha ricevuto recensioni negative dalla critica e ha incassato 362 milioni di dollari in tutto il mondo.

2,9
 
 
 

Trama (potrebbe contenere spoiler!)

Due anni dopo gli eventi di Bangkok, Leslie Chow scappa dalla prigione durante una rivolta. Nel frattempo, Alan Garner provoca un tamponamento in autostrada dopo aver acquistato una giraffa e averla accidentalmente decapitata su un cavalcavia basso. Il padre di Alan, Sid, sconvolto dall'incidente e furioso perché Alan non si assume la responsabilità delle sue azioni, muore di infarto. Al funerale, il cognato di Alan, Doug Billings, informa Phil Wenneck e Stu Price che Alan ha smesso di prendere i farmaci per l'ADHD ed è fuori controllo. Il gruppo partecipa a un intervento in cui Alan accetta di recarsi in una struttura di riabilitazione in Arizona dove potrà curarsi a patto che il "Wolfpack" lo accompagni.

Il minivan di Phil viene speronato da un camion a noleggio e il Wolfpack viene preso in ostaggio. In seguito vengono affrontati dal boss della mafia Marshall, con "Black Doug" come capo esecutore. Questi dice loro che qualche settimana dopo le loro bravate a Las Vegas, Chow ha dirottato metà di un furto d'oro da 42 milioni di dollari e, visto che Alan è stato l'unico a comunicare con Chow durante la sua prigionia, ha dedotto di poterlo localizzare e recuperare l'oro. Marshall rapisce Doug e dà agli altri tre giorni per trovare Chow, altrimenti Doug verrà ucciso.

Alan organizza un incontro con Chow a Tijuana, dove Stu e Phil si nasconderanno per cercare di drogarlo. Tuttavia, Alan rivela accidentalmente la loro posizione e Chow li costringe a confessare che stanno lavorando per Marshall. Chow spiega il suo piano per recuperare l'oro rubato nel seminterrato di una villa messicana di sua proprietà.

I due si introducono nella casa e riescono a recuperare l'oro, ma Chow fa il doppio gioco, chiudendoli nel seminterrato, riarmando il sistema di sicurezza e fuggendo con il minivan di Phil. Vengono arrestati, ma misteriosamente rilasciati dalla stazione di polizia. Vengono prelevati da una limousine e riportati alla villa, dove trovano Marshall. Scoprono che Chow aveva mentito loro: la villa è sempre stata di Marshall e l'oro che hanno rubato era l'altra metà che Chow non aveva ottenuto da Marshall. Chow risparmia il gruppo per la svista, ma uccide "Black Doug" per la sua incompetenza e ricorda loro la scadenza dei due giorni.

Rintracciano il telefono di Phil, che era stato lasciato nel minivan, e lo trovano lasciato fuori da un banco dei pegni a Las Vegas. La proprietaria, Cassie, dice loro che Chow ha barattato un mattone d'oro per soli 18.000 dollari, molto meno del suo valore effettivo di 400.000 dollari, e dà loro un biglietto da visita di un servizio di escort che Chow utilizza. Usando Jade, l'ex amante di Stu, come contatto, scoprono che Chow è barricato nella suite dell'attico del Caesars Palace. Phil e Alan si intrufolano nella suite dal tetto, ma Chow scappa, saltando dal balcone e lanciandosi con il paracadute verso la Strip. Stu raggiunge Chow e lo rinchiude nel bagagliaio della limousine di Marshall. Prendono l'oro e si incontrano con Marshall, che rilascia Doug quando gli rivela che non può assicurarsi la metà originale perché Chow ha perso tutto a Bangkok. Sebbene Marshall avesse promesso di non fare del male a Chow, spara al bagagliaio dell'auto, presumibilmente uccidendolo.

Tuttavia, Alan aveva dato a Chow i mezzi per fuggire dal bagagliaio attraverso uno scompartimento sul sedile posteriore pochi istanti prima. Chow esce dalla limousine e uccide Marshall e la sua guardia del corpo, ma risparmia Phil e Stu perché Alan gli ha salvato la vita. Offre ad Alan un lingotto d'oro come regalo, ma Alan lo rifiuta e pone fine alla loro amicizia a causa della malsana influenza di Chow sul gruppo. Mentre Chow li guarda tristemente andare via, i due vanno a recuperare il minivan di Phil dal banco dei pegni e Alan ha un appuntamento con Cassie. Sei mesi dopo, i due si sposano e Alan si dimette dal Wolfpack.

In una scena a metà dei titoli di coda, i Wolfpack e Cassie sembrano aver organizzato un'altra festa selvaggia che non ricordano. Stu ora ha delle protesi al seno e Alan ricorda che la torta nuziale era un regalo di Chow. Chow esce dal bagno nudo e con una katana in mano. La scimmia fumatrice di Bangkok cade dal soffitto su Stu, spaventandolo.

Tipologia

Film

Durata

100 minuti

Regista

Todd Phillips

Cast

Bradley Cooper Ed Helms Heather Graham Jeffrey Tambor John Goodman Justin Bartha Ken Jeong Melissa McCarthy Mike Epps Sasha Barrese Zach Galifianakis

Generi

Commedia

Caratteristiche

Avvincente Irriverente Rapine Carcere Corale Assurdo Comico Film di Hollywood Commedia

Audio

Inglese - Audiodescrizione Italiano

Sottotitoli

Inglese Italiano
Potrebbero interessarti...
Benvenuti a Zombieland
Suxbad - Tre menti sopra il pelo
Una notte da leoni
Ti presento i miei