District 9 streaming non più disponibile da luglio 2022

Immagine tratta da District 9
    112 minuti

"District 9" racconta un mondo immaginario in cui gli extraterrestri sono diventati rifugiati in Sudafrica. Più di vent'anni fa, gli alieni hanno avuto il primo contatto con la Terra. Gli esseri umani hanno atteso l'attacco ostile o i giganteschi progressi tecnologici ma nessuno dei due è arrivato perché gli alieni erano semplicemente scappati dal loro mondo. Le creature furono così sistemate in una casa di fortuna nel Distretto 9 del Sudafrica mentre le nazioni del mondo discutevano su cosa fare di loro. Ora la pazienza per la situazione degli alieni si è esaurita. Il controllo degli alieni è stato appaltato alla Multi-National United (MNU), una società privata disinteressata al benessere degli alieni. La MNU otterrà enormi profitti se riuscirà a far funzionare le potenti armi degli alieni. Finora hanno fallito: l'attivazione delle armi richiede il DNA alieno. La tensione tra gli alieni e gli umani giunge al culmine quando la MNU inizia a sfrattare i non umani dal Distretto 9 e gli agenti sul campo della MNU sono responsabili del loro trasferimento in un nuovo campo. Uno degli agenti MNU, Wikus van der Merwe (Sharlto Copley), contrae un virus alieno che inizia a modificare il suo DNA. Wikus diventa rapidamente l'uomo più ricercato al mondo, oltre che il più prezioso: è la chiave per svelare i segreti della tecnologia aliena. Ostracizzato e senza amici, gli rimane solo un posto dove nascondersi: Il Distretto 9.

Il film è parzialmente presentato in formato found footage con interviste fittizie, filmati di cronaca e video di telecamere di sorveglianza. La storia, che esplora i temi dell'umanità, della xenofobia e della segregazione sociale, inizia in un 1982 alternativo, quando un'astronave aliena appare sopra Johannesburg, in Sudafrica. Quando una popolazione di alieni insettoidi malati e malnutriti viene scoperta sull'astronave, il governo sudafricano li confina in un campo di internamento chiamato Distretto 9. Vent'anni dopo, durante il trasferimento degli alieni in un altro campo, uno degli alieni confinati di nome Christopher Johnson, che sta per tentare di fuggire dalla Terra con suo figlio e tornare a casa, incrocia un burocrate di nome Wikus van de Merwe che guida il trasferimento. Il titolo e la premessa di District 9 sono stati ispirati dagli eventi del Distretto Sei di Città del Capo, durante l'epoca dell'apartheid.

Una campagna di marketing virale per il film è iniziata nel 2008 al San Diego Comic-Con, mentre il trailer teatrale ha debuttato nel luglio 2009. District 9 è stato distribuito da TriStar Pictures il 14 agosto 2009 in Nord America ed è stato un successo finanziario, guadagnando oltre 210 milioni di dollari al botteghino. Il film ha ricevuto anche il plauso della critica, che ne ha lodato la regia, le interpretazioni, il montaggio, gli effetti visivi, i temi e la storia, tanto che alcuni lo hanno definito uno dei migliori film di fantascienza degli anni 2000, e ha ottenuto numerosi premi e nomination, tra cui quattro nomination agli Oscar per il miglior film, la migliore sceneggiatura non originale, i migliori effetti visivi e il miglior montaggio cinematografico.

4,4
 
 
 

Trama (potrebbe contenere spoiler!)

In un 1982 alternativo, una gigantesca astronave extraterrestre arriva sulla Terra e si libra sopra la città sudafricana di Johannesburg. Una squadra investigativa umana trova all'interno più di un milione di alieni malnutriti (chiamati "Gamberi") e il governo sudafricano li trasferisce in un campo terrestre chiamato Distretto 9. Tuttavia, nel corso degli anni il campo si trasforma in una baraccopoli e gli abitanti della Terra si lamentano spesso del fatto che gli alieni sono sporchi, ignoranti e trasgressori della legge che sottraggono risorse agli umani.

A seguito di disordini tra gli alieni e la popolazione locale, il governo assume la Multinational United (MNU), un'enorme azienda produttrice di armi, per trasferire gli alieni in un nuovo campo fuori città. Piet Smit, un dirigente della MNU, nomina Wikus van de Merwe, dipendente della MNU e suo genero, per guidare il trasferimento. Nel frattempo, tre alieni, Christopher Johnson, il suo giovane figlio CJ e l'amico di Christopher, Paul, cercano in una discarica del Distretto 9 il combustibile alieno della tecnologia Prawn, che Christopher ha impiegato negli ultimi vent'anni per sintetizzarne una quantità sufficiente per attuare il suo piano. Alla fine riescono a trovare la baracca di Paul, ma quando Wikus arriva alla baracca per notificare a Paul un avviso di trasferimento, Wikus trova il contenitore nascosto con il combustibile e gliene spruzza accidentalmente un po' in faccia mentre lo confisca. Paul viene ucciso da Koobus Venter, un crudele leader dei mercenari MNU.

Wikus inizia a mutare in un Gambero, a partire dal braccio sinistro, ferito dopo l'esposizione al carburante e nascosto sotto una grossa fasciatura. Dopo aver minimizzato i suoi sintomi (vomito, epistassi, mal di testa e perdita di unghie), sviene durante una festa per celebrare la sua promozione e viene portato in ospedale, dove si scopre che la sua mano sinistra è diventata una chela di gambero. Viene trasferito nel laboratorio dell'MNU, dove i ricercatori eseguono esperimenti brutali e scoprono che il suo DNA chimerico gli conferisce la capacità di utilizzare le armi dei gamberi, che funzionano solo con la biologia degli alieni. Volendo catturare questo ibrido umano/alieno prima che Wikus si trasformi completamente, Smit ordina che il corpo di Wikus venga vivisezionato e raccolto per le sue proprietà. Wikus sopraffà il personale del laboratorio e fugge. Mentre le forze di Koobus Venter gli danno la caccia, in televisione viene trasmessa una storia diffamatoria che raggiunge Tania, moglie di Wikus e figlia di Smit, sostenendo che Wikus è un ricercato che ha contratto una malattia contagiosa per aver copulato con gli alieni.

Wikus si rifugia nel Distretto 9, trovando per caso Christopher e la navicella del modulo di comando dell'astronave madre nascosta sotto la sua baraccopoli. Christopher spiega a Wikus che il carburante confiscato è fondamentale per il suo piano di riattivazione dell'astronave e che, se riuscirà a portarli sull'astronave madre, potrà curare Wikus e invertire la sua trasformazione fisica. Wikus tenta di acquistare armi dal trafficante nigeriano del Distretto 9 Obesandjo, che vuole mangiare il braccio alieno di Wikus perché crede che gli conferisca abilità aliene. Wikus, tuttavia, si impossessa di un'arma aliena e, essendo in grado di usarla, fugge con una collezione di armi che lui e Christopher possono utilizzare per tentare di recuperare il carburante alieno.

Wikus e Christopher si fanno strada con la forza attraverso MNU fino al laboratorio e recuperano il carburante. Tuttavia, dopo aver visto i barbari esperimenti che MNU ha eseguito sui suoi uomini nel laboratorio (tra cui un Paul sezionato), Christopher dice a Wikus che deve tornare a casa il più velocemente possibile per chiedere aiuto e che non può annullare la mutazione di Wikus fino al suo ritorno tra tre anni, a causa delle limitate scorte di carburante. Infuriato, Wikus abbatte Christopher e tenta di pilotare lui stesso il modulo dell'astronave verso la nave madre, ma viene abbattuto dalle forze di Koobus Venter. Venter cattura Wikus e Christopher, ma la banda di Obesandjo tende un'imboscata al convoglio MNU, cattura Wikus e lo porta da Obesandjo, che si prepara a tagliare il braccio di Wikus.

Nel frattempo, rimanendo nascosto nell'astronave, CJ attiva a distanza la nave madre e una grande tuta da combattimento meccanizzata situata nella base di Obesandjo. L'armatura abbatte i nigeriani e Wikus entra nell'armatura e salva Christopher dai mercenari. Mentre si dirigono verso l'astronave, i due vengono colpiti da un pesante fuoco di armi umane e Wikus rimane indietro per respingere i mercenari, dando tempo a Christopher, che promette di tornare dopo tre anni e di guarire Wikus, di andarsene. Dopo che tutti gli altri mercenari sono stati uccisi, Venter finalmente paralizza la tuta e sta per giustiziare Wikus quando gli alieni dei bassifondi lo attaccano e lo smembrano vivo. Christopher riesce a entrare nell'astronave con CJ e l'astronave viene fatta levitare tramite un raggio traente fino alla nave madre, che Christopher usa per lasciare la Terra.

L'umanità è lasciata a speculare se Christopher tornerà o meno per riportare tutti gli alieni rimasti nel loro mondo natale o se tornerà per dichiarare guerra alla Terra. Gli esperimenti dell'MNU sulla popolazione aliena vengono scoperti da Fundiswa, l'ex apprendista di Wikus, e gli alieni vengono trasferiti nel nuovo campo, chiamato Distretto 10. Tania trova un fiore di metallo sulla porta di casa, dandole la speranza che Wikus sia ancora vivo, e un Wikus ormai completamente trasformato viene mostrato in uno sfasciacarrozze mentre realizza il fiore per sua moglie.

Tipologia

Film

Durata

112 minuti

Regista

Neill Blomkamp

Cast

David James Eugene Khumbanyiwa Jason Cope Kenneth Nkosi Louis Minnaar Mandla Gaduka Nathalie Boltt Sharlto Copley Vanessa Haywood William Allen Young

Caratteristiche

Ad alto impatto visivo Acclamato dalla critica Azione e avventura Fantascienza e alieni Corsa contro il tempo Distopico In fuga Film di fantascienza Sudafricano Candidato agli Oscar

Audio

Tedesco Inglese [originale] Spagnolo Europeo Francese Italiano

Sottotitoli

Tedesco Greco Inglese Francese Italiano
Potrebbero interessarti...
Star Trek: The Next Generation
Star Trek: Voyager
Il 6° giorno
World Invasion