Paura nella notte streaming non più disponibile da marzo 2024

Immagine tratta da Paura nella notte
  94 minuti

Appena uscita dalla depressione, Peggy sta per lasciare Londra per raggiungere il marito insegnante Robert in campagna. Ma il giorno prima di partire, viene attaccata da un misterioso assalitore con un braccio meccanico. Nessuno le crede. E quando viene aggredita di nuovo dallo stesso uomo, il marito sembra dubitare della sanità mentale della moglie. Quando il martello diventa un thriller.

Come molti film horror dell'epoca, Fear in the Night è stato notato per l'uso dell'isteria femminile come motivo narrativo centrale ed è stato distribuito in un double bill nel Regno Unito insieme a Straight on Till Morning, un altro film della Hammer con temi simili. Negli Stati Uniti, il film è stato distribuito come parte di un double bill con Demons of the Mind.

2,7
 
 
 

Trama (potrebbe contenere spoiler!)

Peggy (Judy Geeson), una badante di ventidue anni senza pretese, ha da poco sposato Robert Heller (Ralph Bates) e deve trasferirsi con lui in un collegio isolato a sud di Londra per motivi di lavoro. La sera prima di incontrare Robert per lasciare la città, viene aggredita in casa da un uomo con un braccio solo e una protesi alla mano e cade a terra priva di sensi. Sconvolta dall'aggressione, la mattina seguente parte con Robert per il collegio, gestito dal preside Michael Carmichael (Peter Cushing).

Robert e Peggy arrivano a scuola e si sistemano nel loro chalet di fronte all'edificio principale della scuola. Si organizzano per incontrare i Carmichael a cena quella sera. Il giorno dopo Robert parte per il lavoro. Peggy esplora la scuola vuota; sente le voci dei ragazzi che chiacchierano, ma trova le aule misteriosamente vuote. Incontra il preside Michael, che le mostra l'edificio; lo lascia nella scuola e torna al suo cottage. Poco dopo essere entrata in casa viene nuovamente aggredita. Robert torna ed è molto preoccupato per lo stato mentale di Peggy; nonostante Peggy insista sul fatto di essere stata aggredita, lui non le crede. Cancella l'appuntamento a cena con i Carmichael.

Più tardi, Peggy e Robert vanno a fare un giro nella vasta proprietà, dove incontrano la moglie del preside, Molly (Joan Collins), che sta cacciando conigli. Peggy trova Molly scostante nei suoi confronti. Quella sera, Robert parte per una riunione a Londra e Peggy crede che un intruso sia entrato nello chalet; si arma di un fucile. Scende le scale, vede Michael entrare dalla porta principale e nota che ha una protesi al braccio; presa dal panico, gli spara e fugge dallo chalet, ma lui continua a inseguirla. Corre verso la scuola, dove sente un coro di baccano e voci di ragazzi che riecheggiano nei corridoi. Michael la mette alle strette in un dormitorio al piano superiore e lei gli spara di nuovo, ma lui non reagisce agli spari. Si avvicina a lei e lei sviene.

Il giorno seguente, Robert torna e trova Peggy in uno stato quasi catatonico all'interno della scuola e una pozza di sangue nel corridoio. Michael non si trova da nessuna parte. Le chiede cosa sia successo, ma lei dice di non ricordare. Robert spiega a Peggy che aveva conosciuto Michael quando lavorava in ospedale come studente di medicina; il collegio era stato quasi raso al suolo in un incidente anni prima e, sconvolto, Michael era tornato nella proprietà, registrando le risate dei ragazzi e le lezioni in classe attraverso i citofoni dell'edificio per ricreare la sensazione degli antichi giorni di gloria della scuola.

Quella sera, Robert si incontra con Molly a scuola; viene rivelato che i due hanno una relazione e che Robert ha sposato la mentalmente fragile Peggy per convincerla a uccidere Michael per paura della sua vita. Peggy si imbatte nel loro incontro e Robert le chiede di rivelare dove si trova il corpo di Michael. Molly va a cercarlo e poco dopo il suono delle campane riecheggia in tutta la scuola. Robert lega le braccia di Peggy e la porta nell'aula magna della scuola, dove la voce di Michael arriva dall'interfono. Rivela di essere a conoscenza del piano di Robert e Molly per farlo uccidere e di aver caricato il fucile a salve nello chalet. Robert carica il fucile con i proiettili e spara a quello che crede essere Michael nascosto sotto un lenzuolo che copre un divano. Quando solleva il lenzuolo, però, scopre il cadavere di Molly, legato e imbavagliato.

Robert esce di corsa dalla scuola con Peggy e tenta di impiccarla all'albero all'esterno in una messinscena di suicidio, ma viene improvvisamente afferrato in una morsa da Michael. La mattina dopo arrivano due poliziotti che dicono di aver ricevuto una chiamata da Michael. Peggy dice loro che è all'interno della scuola e che sta per iniziare un nuovo trimestre. Uno dei poliziotti le dice che la scuola è chiusa da anni, finché all'improvviso il suono di un coro di ragazzi inizia a provenire dall'edificio. Sull'albero dietro la scuola, il corpo morto di Robert è appeso al cappio.

Tipologia

Film

Durata

94 minuti

Regista

Jimmy Sangster

Cast

Brian Grellis Gillian Lind James Cossins Joan Collins John Bown Judy Geeson Peter Cushing Ralph Bates

Caratteristiche

Suspense Film Thriller Giallo Psicologico Anni '70 Tensione crescente Britannico

Audio

Inglese [originale]

Sottotitoli

Greco Inglese Spagnolo (spagna) Croato Italiano Rumeno
Potrebbero interessarti...
The Game - Nessuna regola
Bastardi senza gloria
Jackie Brown
The Prestige