Bulbbul streaming disponibile da giugno 2020

Immagine tratta da Bulbbul
      94 minuti

Bulbbul è un thriller soprannaturale indiano in lingua hindi del 2020, scritto e diretto da Anvita Dutt. È stato prodotto da Anushka Sharma e Karnesh Ssharma sotto la Clean Slate Filmz e vede Tripti Dimri nel ruolo di protagonista insieme a Avinash Tiwary, Paoli Dam, Rahul Bose e Parambrata Chattopadhyay. Tripti Dimri è stata elogiata da molte recensioni. Ambientato sullo sfondo della presidenza del Bengala del 1880, il film ruota intorno a una sposa bambina e al suo viaggio dall'innocenza alla forza. Bulbbul è stato rilasciato su Netflix il 24 giugno 2020.

3,1
 
 
 

Trama (potrebbe contenere spoiler!)

La storia inizia nel XIX secolo in un villaggio della Presidenza del Bengala. Bulbbul viene data in sposa a Indranil, il Bado Thakur (signore anziano), quando ha appena cinque anni. È molto legata a Satya, il fratello minore di Indranil, che ha più anni di lei. Bulbbul e Satya crescono insieme, giocando e raccontandosi storie di una donna demoniaca ("chudail"). Mahendra, il fratello gemello di Indranil con problemi mentali, mostra uno strano fascino nei confronti di Bulbbul.

Vent'anni dopo, Satya torna a casa da Londra. Nel frattempo Mahendra è stato ucciso in quello che si pensava fosse un attacco di chudail. La sua vedova Binodini vive ora in una dependance. Indranil ha lasciato il villaggio e Bulbbul ha assunto le sue responsabilità. Il medico del villaggio, Sudip, viene regolarmente in visita per controllare i piedi di Bulbbul a causa di un incidente non rivelato di cui Bulbbul si rifiuta di parlare. La loro vicinanza fa sorgere in Satya dei dubbi sulla relazione tra Sudip e Bulbbul. Durante una battuta di caccia, un uomo viene ucciso; l'incidente viene attribuito al chudail. Satya, tuttavia, sospetta di Sudip. Nel frattempo, Bulbbul viene informato da un ragazzo del villaggio, la cui famiglia aveva precedentemente visitato la tenuta per discutere del secondo matrimonio del padre, che sua madre si era suicidata dopo che il marito aveva preferito la seconda moglie a lei, inducendo Bulbbul a cercare l'uomo.

Nei flashback viene rivelato che Binodini era gelosa del matrimonio di Indranil e Bulbbul e aveva ripetutamente accennato a Indranil che Bulbbul provava qualcosa per Satya. Avvelenata la sua mente, Indranil manda Satya a Londra per separare i due. Bulbbul e Satya avevano lavorato insieme a una storia, il cui manoscritto Satya le consegna prima di partire per Londra. Con il cuore spezzato, la donna getta il manoscritto nel camino e lo brucia. In quel momento, influenzato da Binodini, Indranil si reca nella stanza di Bulbbul e prende alcune delle pagine bruciate. Leggendole, si convince dei sentimenti di Bulbbul per Satya. Infuriato, la picchia e le mutila i piedi con delle sbarre di ferro. Inoltre, mentre è costretta a letto, Mahendra la violenta, soffocandola accidentalmente mentre è preso dal suo sadismo. Tuttavia, in seguito a ciò, Bulbbul subisce un cambiamento soprannaturale: torna con la missione di aiutare le donne del villaggio a combattere le ingiustizie. Ogni volta subisce una trasformazione simbolica, rappresentata da una luna rosso sangue, che indica che la dea Kali le ha dato la possibilità di tornare per combattere. Inizia a punire gli uomini che abusano e uccidono le loro mogli o che si approfittano di altre ragazze uccidendole, anche se gli abitanti del villaggio pensano che queste siano azioni della chudail, che si distingue per i suoi piedi all'indietro. Viene anche rivelato che in seguito a questa trasformazione ha ucciso Mahendra come punizione per averla violentata.

In quel momento, Satya viene visto scortare Sudip a Calcutta con il sospetto di essere l'assassino. Durante il tragitto, l'autista della carrozza (l'uomo di cui Bulbbul era stato informato in precedenza) viene ucciso dalla chudail, facendo capire a Satya che Sudip è innocente. Spara alla donna chudail, ferendola mortalmente. Mentre fugge dalla carrozza, Sudip trova Bulbbul, che capisce e accetta di essere il chudail. Durante una rissa con Sudip, Satya dà involontariamente fuoco alla foresta. Si accorge che Bulbbul è la chudail quando Sudip la chiama. Quando se ne accorge, Satya piange in agonia, mentre Bulbbul, che stava cercando di scappare, si rifugia su un albero e guarda tutto ciò che la circonda bruciare prima di essere lentamente inghiottita dalle fiamme.

Un anno dopo, Indranil torna nella sua tenuta vuota. Scopre che Satya se n'è andato perché, in preda ai sensi di colpa per ciò che era successo con Bulbbul, sentiva che anche lui stava diventando come i suoi fratelli. Quella notte, Indranil viene svegliato dal sonno da Bulbbul, che emerge dalle braci e gli sorride, lasciando intendere che lo ucciderà per vendicarsi.

Tipologia

Film

Durata

94 minuti

Regista

Anvita Dutt

Cast

Avinash Tiwary Paoli Dam Parambrata Chatterjee Rahul Bose Tripti Dimri Veera Kapur Ee

Caratteristiche

Cupo Film Dramma a sfondo sociale Horror soprannaturale Indiano Storico Vendetta Corale Inquietante Il '900 Spiazzante

Audio

Inglese Spagnolo Hindi - Audiodescrizione

Sottotitoli

Tedesco Inglese Francese Hindi Italiano
Potrebbero interessarti...
Dark
Borgen - Il potere
The Order
Black Summer