Circle streaming disponibile da ottobre 2015

Immagine tratta da Circle
    86 minuti

Cinque persone che non si conoscono sono detenute in attesa dell'esecuzione. Sono costretti a scegliere uno di loro che avrà il grande privilegio di sopravvivere a questa prova.

Circle è un film horror-thriller psicologico di fantascienza del 2015 scritto e diretto da Aaron Hann e Mario Miscione. Il cast comprende Carter Jenkins, Lawrence Kao, Allegra Masters, Michael Nardelli, Julie Benz, Mercy Malick, Lisa Pelikan e Cesar Garcia. Il film è ispirato al dramma del 1957 12 Angry Men ed è stato girato nel 2014. È stato presentato in anteprima al Seattle International Film Festival il 28 maggio 2015, prima di essere distribuito in video-on-demand il 16 ottobre 2015. Nel film, cinquanta persone si svegliano in una stanza buia, solo per scoprire che una di loro viene uccisa ogni due minuti o quando cercano di uscire. Quando si rendono conto di poter controllare quale persona viene scelta per morire, si formano dei blocchi basati sui valori personali.

3,0
 
 
 

Trama (potrebbe contenere spoiler!)

Cinquanta persone si risvegliano in una stanza buia, disposte in due cerchi concentrici intorno a una cupola nera. Quando tentano di spostarsi dalle piattaforme designate o di toccare gli altri, suonano degli allarmi. Quando qualcuno ignora l'avvertimento e lascia la formazione, un raggio della cupola lo uccide e il suo corpo viene rapidamente rimosso. Mentre gli altri sono in preda al panico, un uomo cerca di calmarli, ma il dispositivo lo uccide a metà frase. In seguito, ogni due minuti, un'altra persona viene uccisa. Dopo la morte di diverse persone, il gruppo si rende conto che la tecnologia della stanza permette di usare i gesti delle mani per votare chi muore, mentre le frecce sul pavimento mostrano a ciascuno il proprio voto ma non quello degli altri. Tentano di boicottare la votazione, ma qualcuno viene scelto a caso per morire dopo due minuti.

Seguendo il suggerimento di qualcuno, il gruppo guadagna tempo per pensare decidendo in anticipo di eliminare gli anziani per le prossime selezioni. I prigionieri discutono su dove si trovano, come ci sono arrivati, chi li ha rapiti e perché. Un giovane, Eric, ricorda di aver tentato di fuggire da Los Angeles e gli altri concordano. Eric dice di essere stato trascinato in aria e di essersi poi risvegliato in una stanza rossa con altri umani. L'uomo anziano successivo concorda, affermando di aver visto e sentito gli alieni. Il gruppo, incredulo, lo elimina invece di ascoltarlo.

Dopo che un altro membro del gruppo prende di mira in modo aggressivo una 52enne sopravvissuta al cancro, nonostante le obiezioni delle persone che non la considerano anziana, viene eliminato. Diverse persone dicono di aver riconosciuto gli altri: un uomo identifica la donna accanto a lui come sua moglie, un altro uomo identifica il medico con cui aveva una relazione e un uomo tatuato viene eliminato dopo aver ammesso l'accusa di violenza domestica da parte di un poliziotto. Dopo che diverse minoranze vengono eliminate rapidamente, un uomo afroamericano sostiene che il processo è diventato razzista. Molti altri contestano questa affermazione, ma quando il poliziotto si lancia in un'invettiva razzista, viene selezionato per primo.

I prigionieri sperimentano il voto, scoprono di non poter votare per se stessi e cercano di dare un voto a ogni persona del cerchio. Un uomo dà un secondo voto a una donna incinta, così Eric vota per lui; questo causa un pareggio e l'uomo viene ucciso in una votazione di ballottaggio. Dopo che alcuni si sono tolti la vita lasciando la formazione per guadagnare tempo, un ateo si inimica i teisti che hanno lodato la fede dei volontari. L'ateo viene brevemente salvato, ma quando deride la ragazza accanto a lui perché il suo capo le ha pagato l'ingrandimento del seno, viene ucciso. Un avvocato omofobo prende di mira una lesbica, che viene uccisa. Il gruppo si rende conto che una delle ultime due persone rimaste non deve votare (ed essere uccisa) per ottenere un vincitore.

Il gruppo crea uno scisma. Un blocco (guidato da Eric, un marine e un uomo con un braccio solo) ritiene che tutti debbano sacrificarsi per salvare una donna incinta e una bambina, mentre l'altro blocco (guidato da un uomo barbuto e un uomo ricco) vuole eliminarle immediatamente in quanto minaccia per la loro sopravvivenza, poiché ritiene che tutti siano uguali e che non si debbano concedere privilegi speciali. Un marito è costretto a votare con il blocco di Eric quando questi minaccia di eliminare sua moglie ma, sotto interrogatorio, la coppia ammette di aver architettato la relazione per ottenere il favore del marito.

La fazione di Eric subisce pesanti perdite ma elimina l'altra fazione, lasciando solo Eric, la donna incinta, la ragazza e un uomo silenzioso che non ha mai votato. Eric teorizza che gli alieni abbiano usato il processo per conoscere i valori dell'umanità. Dopo che l'uomo silenzioso viene eliminato, Eric e la ragazza accettano di sacrificarsi contemporaneamente. Mentre la ragazza muore suicida, Eric vota all'ultimo secondo per uccidere la donna incinta, solo per rendersi conto che il figlio non ancora nato della donna conta come una persona. Eric vota per uccidere il bambino e si risveglia a Los Angeles dove si unisce a un gruppo di persone, composto principalmente da bambini e donne incinte, che osservano una flotta di velivoli alieni sorvolare Los Angeles.

Tipologia

Film

Durata

86 minuti

Regista

Aaron Hann Mario Miscione

Cast

Allegra Masters Autumn Federici Carter Jenkins Cesar Garcia John Edward Lee Jordi Vilasuso Julie Benz Kaiwi Lyman Kevin Sheridan Lawrence Kao Lisa Pelikan Matt Corboy Mercy Malick Michael McLafferty Michael Nardelli Molly Jackson Sara Sanderson Zachary James Rukavina

Audio

Inglese Mandarino

Sottotitoli

Tedesco Greco Inglese Francese Italiano
Potrebbero interessarti...
3%
Il terrore del silenzio
ARQ
iBOY