Drishyam streaming disponibile da maggio 2017

Immagine tratta da Drishyam
    162 minuti

Il figlio di un alto funzionario di polizia molesta una ragazza e poi scompare. Il padre di lei, un uomo ordinario, viene indagato per omicidio.

4,1
 
 
 

Trama (potrebbe contenere spoiler!)

Il film inizia con un nuovo poliziotto che entra a far parte della nuova stazione di polizia di Pondolem, a Goa. Mentre cammina per la stazione con un agente, nota un uomo, apparentemente chiamato Vijay Salgaonkar, seduto in fondo. Il poliziotto appena arrivato chiede se si tratta di "Vijay Salgaonkar" e l'agente risponde positivamente. Il film passa quindi a un flashback mentre "Vijay" chiude gli occhi.

Vijay Salgaonkar è un orfano che ha abbandonato la scuola dopo la quarta elementare. Ora è un uomo d'affari che gestisce un servizio di TV via cavo a Goa. È sposato con Nandini e hanno due figlie: Anju, la sua figlia adottiva, che frequenta la dodicesima classe, e Anu, che frequenta la sesta classe. Il suo unico interesse è guardare film. Si è guadagnato molta fama e sostegno nella sua zona per aver aiutato le persone con l'aiuto dei metodi che impara dai film.

Durante un campeggio naturalistico a cui Anju partecipa, una telecamera nascosta del cellulare riprende Anju mentre si toglie i vestiti e fa la doccia nel bagno. Il colpevole, Sameer "Sam" Deshmukh, è il figlio dell'ispettore generale della polizia di Goa, Meera Deshmukh. Un giorno Sam ricatta Anju per ottenere favori sessuali e si presenta a casa sua la sera stessa, quando si presenta anche Nandini, informata dalla figlia. Nandini supplica Sam di lasciare in pace la loro famiglia, ma Sam si rifiuta di cancellare il video clip se non viene soddisfatta la sua richiesta sessuale. Nandini lo prega di lasciare in pace Anju e Sam risponde che lo farà a una condizione: Nandini deve fare sesso con lui. Nel tentativo di rompere il cellulare incriminato, Anju si scaglia contro Sam con un tubo di piombo, ma lo colpisce alla testa, uccidendolo immediatamente. I due seppelliscono il suo corpo in una fossa per il compost nel giardino di casa e Anu ne è testimone. Al mattino, quando torna dal lavoro, Nandini racconta a Vijay dell'incidente e lui escogita un modo per salvare la sua famiglia dalla polizia. Rimuove il cellulare rotto e si sbarazza dell'auto di Sam, che viene vista dal sottoispettore Laxmikant Gaitonde, che ce l'ha con Vijay. Il giorno dopo, Vijay porta la sua famiglia in gita a Panaji, dove visitano un Ashram, guardano un film e mangiano in un ristorante.

Meera, rendendosi conto che suo figlio è scomparso, avvia un'indagine.

Dopo un'indagine preliminare, Meera convoca Vijay e la sua famiglia per un interrogatorio. Avendo previsto che la polizia avrebbe chiamato prima o poi, Vijay insegna alla sua famiglia come affrontare gli interrogatori senza destare sospetti. Quando vengono interrogati singolarmente, la famiglia si attiene alle loro storie individuali e la polizia non riesce a trovare una crepa nei loro alibi. Vijay produce biglietti dell'autobus, biglietti del cinema, fatture di alloggi e ristoranti come prova della visita della famiglia a Panjim. Meera interroga i proprietari dei locali in cui sono stati e le loro dichiarazioni dimostrano l'alibi di Vijay. Meera si rende conto che il giorno dell'incidente Vijay aveva preso i biglietti e le fatture, aveva fatto conoscenza con i proprietari e il giorno dopo era partito per il viaggio con la famiglia, dimostrando così il suo alibi e facendo sì che i proprietari dicessero involontariamente la verità.

Meera fa arrestare la famiglia Salgaonkar e Gaitonde usa la forza bruta per fargli dire la verità, anche se Vijay, Nandini e Anju resistono. Nel frattempo, Meera scopre di Sam e del suo video con Anju dall'amico di Sam, Alex. Alla fine, Anu cede e rivela di aver visto un corpo seppellito nella fossa del compost. Dopo aver scavato la fossa del compost, le autorità trovano la carcassa di un cane. Vijay riferisce ai media che Gaitonde ha abusato fisicamente di entrambe le sue figlie; Gaitonde, infuriato, tenta di attaccare Vijay, ma i suoceri di Vijay si vendicano e una folla si solleva per picchiare Gaitonde. In seguito all'incidente, Gaitonde viene sospeso, Meera si dimette dal suo incarico e l'intera squadra investigativa della stazione di polizia viene trasferita, in quanto il caso richiede ora l'autorizzazione del tribunale. Quando Nandini chiede a Vijay cosa abbia fatto al corpo, lui si rifiuta di dirglielo, dicendo che il segreto rimarrà nella sua mente e che dovrà andare con lui senza lasciare traccia.

Meera e suo marito Mahesh incontrano Vijay in riva al mare per chiedere perdono per il video clip e per il comportamento maleducato e pervertito del figlio e per avere una conferma se il figlio è vivo o no. Gli rivelano inoltre che stanno per partire per Londra per andare a vivere con il fratello di Meera. Infine, Vijay confessa in modo criptico di aver ucciso Sam. Chiede anche di essere perdonato e spiega loro che avrebbe fatto di tutto per proteggere la sua famiglia.

Il film torna ai giorni nostri quando Vijay apre gli occhi. Firma il registro nella nuova stazione di polizia. Mentre firma, il nuovo ispettore gli dice che non può essere ingannato e che lo scoprirà sicuramente; a quel punto Vijay gli confida sorridendo che è sicuro che la polizia locale proteggerà i suoi cittadini.

Mentre Vijay esce dalla stazione di polizia nel presente, un flashback rivela che Vijay ha seppellito il corpo sotto la nuova stazione di polizia mentre questa era in costruzione. Mentre osserva entrambi i lati della strada, il film si chiude improvvisamente con un blackout.

Tipologia

Film

Durata

162 minuti

Regista

Nishikant Kamat

Cast

Ajay Devgn Ishita Dutta Mrunal Jadhav Prasanna Ketkar Prathamesh Parab Rajat Kapoor Rishabh Chaddha Shriya Saran Tabu Yogesh Sonam

Caratteristiche

Cupo Bollywood Film Thriller Giallo Crime Poliziotti corrotti Indagini Tensione crescente Segreti Corruzione Questioni sociali Dramma Indiano

Audio

Hindi

Sottotitoli

Arabo Tedesco Greco Inglese Francese Italiano Rumeno
Potrebbero interessarti...
Sacred Games
Talaash
Saheb Biwi Aur Gangster Returns
Karthik Calling Karthik