L'A.S.S.O. nella manica streaming disponibile da agosto 2017

Immagine tratta da L'A.S.S.O. nella manica
    101 minuti

Bianca (Mae Whitman) è un'appagata studentessa all'ultimo anno di liceo il cui mondo va in frantumi quando scopre che il corpo studentesco la conosce come "The DUFF" (Designated Ugly Fat Friend), ovvero "la brutta amica grassa". Chiede quindi a Wesley, un atleta elegante ma affascinante, di aiutarla a reinventarsi.

The DUFF è stato distribuito da CBS Films tramite Lionsgate. CBS ha prodotto il film insieme a Vast Entertainment e Wonderland Sound and Vision. È uscito il 20 febbraio 2015 ed è stato il primo film per il quale Lionsgate ha rilevato le funzioni di distribuzione di CBS Films. Il film ha ricevuto recensioni positive da parte della critica e la sceneggiatura di Cagan e le interpretazioni di Whitman e Thorne sono state acclamate. Sono stati spesso fatti paragoni con i film cult per adolescenti Mean Girls (2004) e Easy A (2010). A fronte di un budget di 8,5 milioni di dollari, il film ha incassato 43 milioni di dollari al botteghino.

3,4
 
 
 

Trama (potrebbe contenere spoiler!)

Bianca si sta godendo l'ultimo anno di liceo nella periferia di Atlanta con le sue due migliori amiche, Jess e Casey, entrambe molto più popolari di lei. Il suo vicino di casa è Wesley, il capitano della squadra di calcio, che era suo amico d'infanzia.

Bianca partecipa con riluttanza a una festa organizzata dalla cattiva Madison, la fidanzata "tira e molla" di Wesley, nella speranza di parlare con Toby, la sua cotta per la chitarra. Alla festa, Wesley fa notare a Bianca che lei è la "DUFF" del suo gruppo di amici, un acronimo che sta per "Designated Ugly Fat Friend". Wesley spiega che il DUFF non deve necessariamente essere brutto o grasso, ma è semplicemente la persona di un gruppo sociale che è meno popolare, e quindi più accessibile, degli altri. Le persone sfruttano il DUFF per arrivare alle persone popolari. Bianca è offesa e sconvolta, ma presto si rende conto che Wesley ha ragione: gli studenti del suo liceo sono interessati a lei solo per arrivare a Jess e Casey.

Sfoga la sua rabbia su Jess e Casey e "toglie loro l'amicizia" sui social media e di persona. In seguito sente l'insegnante di scienze di Wesley, il signor Fillmore, dire a Wesley che se non supera l'esame di metà corso sarà escluso dalla squadra di football, il che potrebbe costargli la borsa di studio. Desiderosa di migliorare la sua posizione sociale e di uscire con la sua cotta, Bianca stringe un accordo con Wesley: lo aiuterà a superare il suo corso se lui la aiuterà socialmente. I due si divertono al centro commerciale e tentano di rifarsi il look acquistando nuovi vestiti.

Di nascosto, la scagnozza di Madison registra Bianca che gioca in modo imbarazzante con i suoi nuovi vestiti e finge che un manichino sia Toby. Madison pubblica il video online per mettere in imbarazzo Bianca perché è diventata possessiva nei confronti di Wesley e gelosa della relazione di Bianca con lui. Wesley suggerisce a Bianca di "appropriarsi" del video e di essere sincera con Toby, parlandogli direttamente e chiedendogli di uscire. Lei accetta il consiglio e, con sua grande sorpresa, lui accetta. Bianca porta Wesley nel suo posto preferito nella foresta, la sua "roccia del pensiero", per allontanarlo dai continui litigi tra i suoi genitori e per aiutarlo ad affrontare un eventuale divorzio. Si baciano, ma scherzano e fanno finta di niente.

Bianca e Toby hanno un appuntamento a casa di lui, ma lei si ritrova a pensare a Wesley e cerca di non pensarci. Alla fine dell'appuntamento, scopre che Toby la sta "DUFFando", cioè passa il tempo con lei per entrare in contatto con Jess e Casey. Lo affronta come la persona superficiale che si è rivelato e se ne va in lacrime. Mentre cerca Wesley per parlargli dell'appuntamento, lo trova alla roccia pensante che bacia Madison.

Arrabbiata con entrambi i ragazzi, Bianca si riunisce alle sue amiche, che in realtà sono sempre state sincere. Queste, insieme alla comprensiva madre Dottie, la convincono ad andare al ballo di fine anno con loro, indossando un vestito creato insieme che incorpora elementi del suo precedente guardaroba, come le camicie di flanella a quadri. Al ballo, Bianca segue il consiglio di Wesley di essere sincera e gli dice che le piace, ma lui purtroppo la informa che è tornato con Madison, che si avvicina ai due e inizia a insultare Bianca.

Bianca tiene il suo discorso finale a Madison, affrontandola finalmente e dichiarando che tutti sono DUFF perché c'è sempre qualcuno "migliore", e che dovrebbero essere fedeli alla propria identità. Inoltre, il bullismo di Madison è solo un riflesso delle sue insicurezze su se stessa. Quando Madison viene incoronata regina del ballo e Wesley re, esita prima di rifiutare il titolo, scegliendo invece di baciare Bianca davanti a tutta la scuola.

Tipologia

Film

Durata

101 minuti

Regista

Ari Sandel

Cast

Allison Janney Bella Thorne Bianca A. Santos Chris Wylde Jill Jane Clements Jonathan Baron Ken Jeong Kyle Wilkerson Lai-Ling Bernstein Mae Whitman Murielle Telio Nick Eversman Robbie Amell Romany Malco Seth Meriwether Skyler Samuels

Caratteristiche

Romantico Spiritoso Da un libro Film Liceo Commedia

Audio

Inglese Italiano

Sottotitoli

Italiano
Potrebbero interessarti...
L'incredibile Jessica James
The Kissing Booth
Buon anniversario
#realityhigh