Clash of Egos streaming disponibile da febbraio 2021

Immagine tratta da Clash of Egos
  88 minuti

Tony (Ulrich Thomsen) è arrabbiato e rivuole i suoi soldi dopo aver visto il nuovo film di Claus Volter (Nikolaj Lie Kaas), regista di fama mondiale. Tony è appena uscito di prigione per comportamenti violenti.

Clash of Egos (danese: Sprængfarlig bombe) è un film commedia danese del 2006 diretto da Tomas Villum Jensen e scritto da Anders Thomas Jensen.

Clash of Egos ha come protagonista Ulrich Thomsen nei panni di Tonny, un marito e padre aggressivo e talmente rabbioso da essere finito in prigione per aver messo KO un uomo in pubblico. La moglie di Tonny, Tanja (Ellen Hillingso), si è sentita umiliata e ha prontamente divorziato da lui, ma Tonny è riuscito fortunatamente a ottenere la custodia occasionale dei suoi due figli. In uno dei loro preziosi pomeriggi insieme, Tonny e i bambini vanno a vedere il nuovo film di Harry Potter, ma si imbattono nella sconfortante notizia che il film è esaurito. Avendo a disposizione solo un'altra opzione al cinema, i tre devono sopportare un pomeriggio davvero misero per vedere un film sperimentale danese iper-pretenzioso intitolato "L'assassino", diretto dallo spocchioso regista artista passivo e aggressivo Claus Volter (Nikolaj Lie Kaas). Frustrato, Tonny distrugge una vetrina nell'atrio del cinema (e riesce a malapena a sfuggire alla reclusione), il che lo porta a perdere la sessione di custodia dei figli. Decide quindi di rintracciare Volter per farsi rimborsare il costo della visione del film. Tom trova Volter su un set cinematografico per le riprese dell'ultimo film della trilogia. Volter spinge Tom in una reazione frenetica e finisce in un contenzioso. Tom chiede solo i soldi spesi per aver visto il primo film di Volter e vuole diventare co-sceneggiatore e co-regista del nuovo film di Volter. Volter ritiene che questo disturbi la sua espressione "artistica", ma scende a compromessi per il suo produttore (Kristian Halken). Tom, con l'aiuto del suo amore (Line Kruse), riscrive l'intera sceneggiatura con l'intenzione di realizzare qualcosa di piacevole per lui e i suoi figli. Volter cerca di dare un'interpretazione artistica al film, ma Tom, il produttore e l'attrice protagonista (Mille Dinesen) non lo apprezzano e seguono il modo di girare commerciale di Tom. Volter elimina il suo nome dal film e sbaglia il montaggio. Il film appare sbarazzino e sconnesso, ma la critica lo adora e gli assegna il massimo dei voti. Volter trova un paradosso in tutto ciò e dà dei soldi a Tom come debito per aver visto il suo film precedente. Alla fine Tom, come ogni artista, scopre che il suo film non è buono come si aspettava e va a vedere un film decente con il suo amore e progetta di condurre una vita tranquilla.

2,7
 
 
 

Tipologia

Film

Durata

88 minuti

Regista

Tomas Villum Jensen

Cast

Jakob Cedergren Kristian Halken Lars Brygmann Line Kruse Michael Carøe Mille Dinesen Nicolaj Kopernikus Niels Olsen Nikolaj Lie Kaas Ulrich Thomsen

Caratteristiche

Film Mondo dello spettacolo Vendetta Umorismo inglese Questioni sociali Commedia Danese

Audio

Danese [originale]

Sottotitoli

Danese Tedesco Inglese Francese Italiano
Potrebbero interessarti...
Autumn Gold
Bananas!*
Western
Hue and Cry