On the Buses streaming disponibile da novembre 2021

Immagine tratta da On the Buses
  88 minuti

Stan è un po' seccato quando sua madre e sua sorella continuano a comprare oggetti costosi a rate, ma i soldi che guadagna con gli straordinari lavorando come autista di autobus gli permettono di permetterseli... appena! Il suo lavoro è sicuro, dato che gli autisti di autobus sono difficili da trovare, e le sue prospettive di straordinari sono buone, fino a quando la compagnia di autobus decide di revocare una regola di lunga data e di assumere autiste donne. Incuriosito dall'idea di non poter fare straordinari e, quindi, di avere uno stipendio più basso, unisce le forze con il suo collega di lavoro di lunga data Jack per sabotare le nuove assunzioni femminili.

Il film fu prodotto da Ronald Chesney e Ronald Wolfe per la Hammer Films e ottenne un grande successo in Gran Bretagna, superando Diamonds Are Forever e diventando il film di maggior incasso del 1971. Il testo ironico della canzone "On The Buses" è stato scritto da Roger Ferris, che ha prodotto la registrazione presso gli Abbey Road Studios. L'ottima performance vocale di Quinceharmon gli garantì una pubblicazione su etichetta Columbia di EMI.

3,1
 
 
 

Trama (potrebbe contenere spoiler!)

Stan Butler (Reg Varney), autista di autobus per la compagnia Town & District, teme che gli straordinari che sta facendo - e che la sua famiglia usa per comprare oggetti costosi come una lavatrice - finiranno presto quando l'azienda porrà rimedio all'attuale mancanza di dipendenti. Le sue preoccupazioni diventano giustificate quando l'azienda decide di revocare una regola di vecchia data che impedisce alle donne di essere assunte come autiste di autobus, con grande disappunto sia di Stan che del suo collega e amico di lunga data, Jack (Bob Grant). La perdita degli straordinari che stava facendo costringe Stan a convincere sua sorella Olive (Anna Karen) a lavorare nella mensa aziendale. Dopo un inizio disastroso, lei e suo marito Arthur scoprono presto che è incinta, perdendo così il lavoro e costringendo la famiglia Butler a rimandare indietro gli articoli che non possono permettersi di pagare. Allo stesso tempo, Stan si mette nei guai con l'azienda: nel tentativo di recuperare un oggetto di Jack da una donna che frequentava, riesce a demolire inavvertitamente sia un'edicola telefonica che una pensilina dell'autobus nel tentativo di evitare di essere scoperto dal marito geloso della donna. Nonostante i suoi sforzi di mentire sul motivo per cui ha causato il danno, Blakey (Stephen Lewis), l'ispettore della compagnia di autobus, si diverte a informare Stan che deve fare un esame di guida su una pedana per autobus per poter mantenere il suo lavoro. Tuttavia, Blakey si pente subito di aver supervisionato il test quando Stan si vendica iniziando il test con Blakey ancora a bordo dell'autobus.

Stan riesce a superare l'esame, ma ben presto si preoccupa che l'assunzione di autiste donne possa influire sullo stile di vita da perdigiorno suo e di Jack all'interno dell'azienda. Inoltre, ridurrebbe il loro stipendio e impedirebbe a Jack di avere relazioni amorose con donne durante il tempo libero dell'azienda. I due decidono che il modo migliore per evitare che ciò accada è quello di sabotare il nuovo piano di assunzione dell'azienda mettendo in cattiva luce le autiste, e inizialmente mettono in atto dei piccoli scherzi. In seguito, quando Stan vede Olive terrorizzata da un ragno, lui e Jack ne raccolgono alcuni da piazzare nelle cabine degli autobus delle donne, causando ulteriori problemi alla loro guida. Tuttavia, l'effetto è scarso, fino a quando Stan non ha l'idea di unire il tè con un diuretico, dopo aver appreso l'effetto che ha quando Olive ne acquista un po' per la sua gravidanza. In questo modo le autiste sono costrette a fare frequenti soste alla toilette durante il tragitto.

Mentre la gravidanza di Olive si avvicina al termine, Arthur chiede l'aiuto di Stan per riparare le molle del sidecar della sua moto e prepararla per il viaggio in ospedale. Mentre portano le molle al deposito per farle riparare, insieme ad alcune piccole cose per il nuovo bambino, lui e Jack scoprono che l'azienda ha recentemente ordinato una serie di cartelli di deviazione per deviare gli autobus dai lavori stradali in città. Decidendo di approfittarne, i due fanno in modo che ne vengano fabbricati altri per il loro uso personale e poi li piazzano sui percorsi delle donne, causando così ancora più problemi. Una di queste false deviazioni costringe una donna autista a entrare in autostrada, causando a lei e a Blakey, che era a bordo, problemi con la polizia.

Un contrattempo la porta in ospedale, ma Olive riesce a dare alla luce un figlio, ma il lieto arrivo porta presto scompiglio nella famiglia Butler, che lotta per gestire il nuovo bambino. Nel frattempo, Stan e Jack sono felici di sapere che i loro sforzi di sabotaggio sono stati un successo quando l'azienda annuncia la decisione di non assumere più autiste di autobus donne. I loro festeggiamenti, tuttavia, durano poco quando apprendono che Blakey ha riassunto come controllori le autiste che avevano tormentato e separano prontamente i due su percorsi diversi. Sebbene i due non ne siano felici, Stan vede presto un lato positivo nella loro situazione quando viene gemellato con Sandra (Caroline Dowdeswell), una nuova attraente donna clippie per il suo percorso. La storia si conclude con Stan e Sandra che riescono a creare problemi a Blakey facendo cadere un cartello su di lui e sugli altri ispettori, con grande gioia di Stan che si dirige verso il suo percorso.

Tipologia

Film

Durata

88 minuti

Regista

Harry Booth

Cast

Anna Karen Bob Grant Doris Hare Michael Robbins Reg Varney Stephen Lewis

Caratteristiche

Demenziale Film Slapstick Al lavoro Comico Anni '70 Questioni sociali Commedia Britannico

Audio

Inglese [originale]

Sottotitoli

Greco Inglese Croato Italiano Rumeno
Potrebbero interessarti...
Holiday on the Buses
Verso la felicità
I giovani uccidono
Mutiny on the Buses