30 anni in 1 secondo streaming disponibile da novembre 2019

Immagine tratta da 30 anni in 1 secondo
    98 minuti

Una ragazza imbranata, Jenna, viene presa di mira dai suoi coetanei e compagni di classe perché troppo desiderosa di piacere e di essere popolare Rinchiusa in un armadio cinque giorni prima del suo tredicesimo compleanno (dopo un imbarazzante gioco di baci "7 minuti nell'armadio"), esprime il desiderio di diventare popolare e, quando esce dalla sua trappola, scopre di aver fatto un salto in avanti di 17 anni per diventare una dirigente di agenzia pubblicitaria sexy e di successo (Jennifer Garner) a soli cinque giorni dal suo trentesimo compleanno.

Il film ha ricevuto recensioni generalmente positive da parte della critica: molti hanno lodato l'interpretazione della Garner e l'ambiente nostalgico. È stato inoltre apprezzato per la sua trama umoristica e per il messaggio di auto-imprenditorialità. Il film è stato anche un successo commerciale: ha guadagnato 22 milioni di dollari nella prima settimana e ha incassato oltre 96 milioni di dollari, diventando uno dei titoli a noleggio di DVD più venduti dell'anno. Inoltre, la colonna sonora è entrata nella top 50 della classifica Billboard 200 degli Stati Uniti. La recitazione della Garner le è valsa la nomination agli MTV Movie Awards e ai Teen Choice Awards.

3,3
 
 
 

Trama (potrebbe contenere spoiler!)

Nel 1986, la secchiona Jenna Rink desidera essere popolare, ma riesce a convincere le "Sei Ragazze" - la cricca dominante guidata da "Tom-Tom" - a partecipare alla festa per il suo 13° compleanno solo facendo i compiti. Il migliore amico e vicino di casa di Jenna, Matt "Matty" Flamhaff, che è segretamente innamorato di lei, le regala una casa delle bambole rosa che ha costruito lui stesso e un pacchetto di "polvere magica dei desideri" che cosparge sul tetto della casa delle bambole.

Le Sei Ragazze arrivano con i ragazzi più carini della classe e convincono Jenna a giocare a "sette minuti in paradiso". Mentre Jenna aspetta bendata in un armadio, aspettando di baciare uno dei ragazzi, le Sei Ragazze e i ragazzi se ne vanno con i compiti completati e Matty trova Jenna da sola. Umiliata, Jenna desidera in lacrime di avere "30 anni, essere civettuola e prosperare", mentre la polvere dei desideri cade su di lei. La mattina dopo, Jenna si risveglia in un lussuoso appartamento della Fifth Avenue: il suo desiderio si è avverato, è il 2003 e Jenna ha 30 anni, senza alcun ricordo dei 17 anni trascorsi. Nell'appartamento c'è un ragazzo nudo di cui Jenna non ricorda nulla.

Jenna scopre di lavorare come redattrice per la sua rivista di moda preferita Poise, insieme alla sua co-redattrice e migliore amica Lucy Wyman. Poise è stata così spesso battuta dalla rivista rivale Sparkle che il caporedattore Richard crede che qualcuno stia facendo una soffiata. Jenna trova l'indirizzo di Matty e corre al Greenwich Village dove l'adulto Matt, un fotografo in difficoltà, non è in grado di aggiornarla sul suo passato, dato che a quanto pare era diventata il capo delle "Six Chicks" e aveva smesso di parlargli. Lucy si rivela essere il Tom-Tom adulto, che ha subito un intervento di chirurgia plastica.

Mentre si compiace della sua libertà, Jenna inciampa nella vita adulta, imparando abbastanza da consigliare i tredicenni con cui preferisce passare il tempo. Salva una noiosa e imbarazzante festa di Poise guidando gli ospiti, tra cui Matt, in un ballo improvvisato di "Thriller". La sera successiva, Matt presenta Jenna alla sua fidanzata, Wendy. Il suo passato, che sta lentamente emergendo, rivela che la Jenna adulta non è affatto la ragazza dolce e timida di prima: la Jenna adulta plagia le idee, si rifiuta di parlare con i suoi genitori e ha fatto sesso in ufficio con il marito di una collega. La rivista, in difficoltà, è costretta a riprogettare il proprio sito e Jenna sente che Lucy ha intenzione di tagliarla fuori dalla sua presentazione.

Jenna torna nella sua casa d'infanzia nel New Jersey, piange nello stesso armadio e si riunisce ai suoi genitori. Si scusa con Matt e lo ingaggia per il suo servizio fotografico ispirato al libro dell'anno. Anche se Wendy non vede l'ora che Matt si trasferisca a Chicago, lui e Jenna iniziano a innamorarsi l'uno dell'altra.

I piani di Jenna per salvare Poise hanno un grande successo, mentre la presentazione di Lucy fallisce. Lucy mente a Matt, sostenendo che Jenna ha deciso di non utilizzare le sue foto. Mentre cerca Matt per dargli la buona notizia, Jenna trova Wendy, che le rivela che il loro matrimonio si terrà il giorno dopo. Richard informa Jenna che Lucy è diventata il nuovo caporedattore di Sparkle dopo aver presentato il materiale di Jenna, comprese le foto di Matt. Jenna affronta Lucy, la quale rivela in modo sprezzante che è stata Jenna a cospirare con Sparkle e a sabotare Poise; Lucy ha semplicemente rubato il lavoro che Jenna avrebbe ricevuto.

Jenna si precipita nella casa d'infanzia di Matt, dove presto si terrà il matrimonio. Gli dichiara che Lucy stava mentendo sulle foto e Matt gli rivela che lo sapeva già, perché non si è mai fidato di lei. La ragazza dichiara inoltre di non essere la persona cattiva che sembra e prega Matt di dare una possibilità alla loro relazione. Matt si rende conto che Jenna appartiene al passato e che, sebbene tenga ancora a lei, è passato troppo tempo, ma restituisce a Jenna la casa delle bambole che le ha fatto e che ha conservato negli ultimi 17 anni, dopo averla ricostruita, e le confessa di averla sempre amata. Mentre Jenna siede fuori con la casa delle bambole, guarda all'interno e vede un giovane Matt e se stessa. Inizia a piangere mentre il matrimonio ha inizio, ma mentre piange, i resti della polvere dei desideri iniziano a turbinare intorno a lei.

Jenna si risveglia e si ritrova nel 1986, il giorno del suo 13° compleanno. Questa volta, quando Matt la trova da sola nell'armadio, lei lo abbraccia e lo bacia e capisce che Lucy non è mai stata una vera amica. Strappa i compiti che aveva fatto per loro e, grazie a questa seconda possibilità, Jenna vive i 17 anni successivi in modo diverso: nel 2003 lei e Matt sono una coppia appena sposata. Condividono le loro caramelle preferite dell'infanzia, le Razzles, e si trasferiscono in una casa rosa identica alla casa delle bambole.

Tipologia

Film

Durata

98 minuti

Regista

Gary Winick

Cast

Andy Serkis Christa B. Allen Jennifer Garner Judy Greer Kathy Baker Marcia DeBonis Mark Ruffalo Phil Reeves Sam Ball Sean Marquette

Caratteristiche

Romantico Ottimista Film fantasy Soprannaturale Viaggi nel tempo Amore non corrisposto Film di Hollywood Commedia Incantevole

Audio

Tedesco Inglese - Audiodescrizione Spagnolo Europeo Francese Italiano

Sottotitoli

Tedesco Greco Inglese Francese Italiano
Potrebbero interessarti...
Notting Hill
Come farsi lasciare in 10 giorni
50 volte il primo bacio
La verità è che non gli piaci abbastanza