The Game - Nessuna regola streaming nuovamente disponibile da maggio 2022

Immagine tratta da The Game - Nessuna regola
  129 minuti

Il regista David Fincher ha seguito il successo del suo cupo e atmosferico thriller poliziesco Seven (1995) con un altro esercizio di stile noir, questa volta alzando l'atmosfera pallida per abbandonarsi a un viaggio veloce attraverso la sala giochi del cinema. Michael Douglas interpreta Nicholas Van Orton, un banchiere d'investimento di San Francisco che segue le orme del padre. Il giorno del 48° compleanno di Nicholas (l'età in cui suo padre si è suicidato), suo fratello Conrad (Sean Penn), più giovane e libero, arriva in città e regala a Nicholas un regalo speciale per "l'uomo che ha tutto": un biglietto per la CRS (Consumer Recreation Services), un'azienda che costruisce giochi su misura per ogni partecipante per fornire, come dice cripticamente il venditore della CRS Jim Feingold (James Rebhorn), "tutto ciò che manca". La vita sicura di Nicholas inizia a precipitare quando la CRS architetta una serie di scherzi elaborati, inizialmente innocui, che diventano rapidamente maligni e pericolosi per la sua vita. Privato delle risorse finanziarie e convinto di non potersi fidare di nessuno, Nicholas inizia a chiedersi se la CRS sia una copertura per un'operazione più segreta e se il gioco non sia in realtà un tentativo di rubare la sua fortuna e lasciarlo morto. Deciso a reagire da solo, Nicholas si infiltra nel CRS per "togliere il sipario e incontrare il mago".

The Game è stato accolto positivamente da critici come Roger Ebert e da importanti periodici come il New York Times, ma ha avuto un ritorno al botteghino mediocre rispetto al successo del precedente film di Fincher, Se7en (1995).

4,3
 
 
 

Trama (potrebbe contenere spoiler!)

A San Francisco, il ricco banchiere d'investimento Nicholas van Orton, allontanato dall'ex moglie e dal fratello minore Conrad, è tormentato dall'aver visto il padre suicidarsi il giorno del suo 48° compleanno. Per il 48° compleanno di Nicholas, Conrad gli fa un regalo insolito: un buono per un gioco offerto da una società chiamata Consumer Recreation Services (CRS), promettendo che cambierà la sua vita. Pur essendo dubbioso, Nicholas incontra dei colleghi banchieri che si sono divertiti con il gioco. Si reca all'ufficio della CRS per fare domanda, ma i lunghi esami psicologici e fisici richiesti lo irritano e in seguito viene informato che la sua domanda è stata respinta. Ben presto Nicholas inizia a credere che la sua attività, la sua reputazione, le sue finanze e la sua sicurezza siano in pericolo. Incontra una cameriera, Christine, che sembra essere stata messa in pericolo dal gioco. Nicholas contatta la polizia, che però trova l'ufficio del CRS abbandonato.

Alla fine, Conrad si presenta a casa di Nicholas e si scusa, sostenendo che la CRS lo ha attaccato. Non avendo nessun altro a cui rivolgersi, Nicholas trova la casa di Christine, scoprendo che è una dipendente del CRS e che il suo appartamento era falso. Quando Christine dice che sono sorvegliati, Nicholas attacca una telecamera vicina e il personale armato del CRS invade la casa e fa fuoco sulla coppia, che fugge. Christine gli dice che il CRS ha prosciugato i suoi conti bancari usando i test psicologici per indovinare le sue password. La sua banca lo conferma. Lui inizia a sentirsi stordito e si rende conto che lei lo ha drogato. Mentre lui perde conoscenza, lei ammette di far parte della truffa e che lui ha commesso un errore fatale nel fornire il codice di sicurezza della sua carta al telefono.

Nicholas si sveglia sepolto vivo in un cimitero del Messico e vende il suo orologio d'oro per tornare a San Francisco, dove trova la sua villa pignorata e la maggior parte dei suoi averi. Chiede di Conrad in un hotel ma gli viene detto che suo fratello è stato ricoverato in un istituto psichiatrico a causa di un esaurimento nervoso. Recupera una pistola nascosta e chiede aiuto alla sua ex moglie. Mentre si scusa con lei per la sua negligenza, scopre che Jim Feingold, l'impiegato del CRS che ha condotto i suoi test, è un attore che lavora in pubblicità televisive. Costringe Jim a trovare il vero ufficio del CRS e prende Christine in ostaggio, chiedendo di essere portato dal capo del CRS.

Attaccato dalle guardie del CRS, Nicholas porta Christine sul tetto. Christine, rendendosi conto che la pistola di Nicholas non è un oggetto di scena, gli dice freneticamente che fa parte del gioco, che le sue finanze sono intatte e che la sua famiglia e i suoi amici stanno aspettando dall'altra parte della porta. Nicholas si rifiuta di crederle e spara alla prima persona che si presenta a Conrad, portando una bottiglia di champagne. Sconvolto dall'incidente, Nicholas salta dal tetto ma atterra su un cuscino d'aria gigante. Viene accolto da Conrad (che è vivo, dato che la pistola era in realtà un oggetto di scena e la paura di Christine era finta) e dal resto delle persone del gioco; tutto era stato inscenato da Conrad per il suo regalo di compleanno. Conrad intendeva aiutare Nicholas a diventare una persona migliore e ad abbracciare la vita. Dopo una festa di compleanno con gli amici, Christine rifiuta l'offerta di Nicholas di uscire con lui perché ha un altro lavoro in Australia. Si offre invece di prendere un caffè con lui all'aeroporto.

Tipologia

Film

Durata

129 minuti

Regista

David Fincher

Cast

Anna Katarina Armin Mueller-Stahl Carroll Baker Deborah Kara Unger James Rebhorn Michael Douglas Peter Donat Sean Penn

Generi

Thriller

Caratteristiche

Spiazzante Ad alto impatto visivo Acclamato dalla critica Film noir Thriller Giallo Complotti Inquietante Giochi mortali San Francisco Brillante

Audio

Tedesco Inglese - Audiodescrizione Spagnolo Europeo Francese Italiano Russo

Sottotitoli

Tedesco Greco Inglese Francese Italiano Ucraino
Potrebbero interessarti...
The End of Evangelion
The Death and Life of Marsha P. Johnson
Дзифт
Feux rouges