Netflix già da un po’ di tempo sta sperimentando contenuti interattivi, ossia contenuti in cui lo spettatore può decidere il corso della storia scegliendo tra diverse opzioni. Inizialmente la cosa è stata indirizzata principalmente ai contenuti per bambini, ma la compagnia ha annunciato che estenderà il format anche per gli adulti.

Ted Sarandos, infatti, ha dichiarato che è in preparazione uno show interattivo indirizzato ad un pubblico più adulto dopo aver constatato il piccolo successo che i contenuti interattivi hanno ottenuto sui bambini. Alla stessa maniera, quindi, lo spettatore potrà scegliere l’andamento della storia attraverso alcune opzioni.

Gli show interattivi non sono nuovi nel panorama streaming. NBC ne lanciò uno nel 2008, mentre HBO ne ha lanciato uno lo scorso novembre.

Ancora, però, non hanno ottenuto ancora un successo tale da “soppiantare” contenuti dalla trama lineare e già “decisa” in fase di scrittura.

La creazione di contenuti interattivi, unita all’acquisizione di Millarworld con la conseguente pubblicazione di un fumetto firmato Mark Millar (ulteriori informazioni QUI), è chiaramente un esperimento di Netflix, la cui intenzione è quella di non limitarsi più a rilasciare contenuti “tradizionali”.