Netflix da record: mille prodotti originali entro fine 2018

venerdì 18 maggio 2018 di Bruno Manfredi News, Netflix Originals, Serie TV
Immagine tratta da Netflix da record: mille prodotti originali entro fine 2018
L’era della visione digitale ha probabilmente raggiunto l’apice della propria influenza culturale e della distribuzione di massa

Netflix è senza ombra di dubbio uno di quegli elementi che ha contribuito maggiormente all’affermazione di un determinato servizio di intrattenimento che, a prescindere da appassionati e detrattori, ha portato a un tipo di fruizione dei contenuti audio/visivi che prima era semplicemente inconcepibile e che adesso ha permesso a più tipologie di utenza di poter soddisfare i propri bisogni sia di cinefili incalliti sia di amanti del binge watching.

A confermare questo statuto di piattaforma egemone arrivano direttamente le dichiarazioni del chief content officer, Ted Sanders che – come riportato da Quartz -  avrebbe annunciato come molto probabilmente Netflix raggiungerà lo storico traguardo dei mille prodotti originali entro la fine del 2018.

Le produzioni originali Netflix (che ricordiamo essere divisi tra prodotti sviluppati dallo stesso colosso dello streaming e prodotti realizzati da altri studi per poi essere rilasciati in esclusiva sulla piattaforma) vedranno l’ampliamento di ben 470 titoli solo da oggi fino alle fine dell’anno, che andranno così a soddisfare un ulteriore fetta di pubblico.

L’importanza di avere prodotti esclusivi sul proprio circuito streaming è dimostrato ulteriormente dai seguenti dati: il 90% degli abbonati Netflix guarda con costanza i contenuti originali, così come l’85% degli investimenti dell’azienda sono rivolti alla realizzazione di contenuti originali, che in questo 2018 porterà a una spesa complessiva di 6.8 milioni di dollari.

Un modus operandi, quello di Netflix, che non prevede sicuramente quello della pratica del dormire sugli allori. Nonostante negli anni siano arrivati prodotti entrati prepotentemente nell’immaginario collettivo come House of cards, Stranger things, Orange is the new black, Sense8 ecc. la nota piattaforma streaming non ha la minima intenzione di frenare la propria crescita economica e artistica, e di regalare ai propri abbonati prodotti sempre più gratificanti.

Foto di Bruno Manfredi Bruno Manfredi Editor

Privo di qualsiasi forma di talento si è ritrovato suo malgrado fagocitato da tutto ciò che la cultura pop anni 80 e 90 ha avuto da offrirgli. Innamorato (ma giustamente non ricambiato) di Cinema, Filosofia, Fotografia, Videogame, Serie Tv e – ogni tanto – di qualche fumetto, da quando ha scoperto Netflix ha completamente azzerato il suo contatore sociale. Almeno una volta al mese sente il bisogno fisiologico di rivedere Jurassic Park.

Ultimi Articoli