Da un recente report, è emerso che Netflix attualmente conta circa 98,75 milioni di abbonati su scala mondiale. Incremento enorme se si tiene in considerazione il fatto che due anni fa erano 59 milioni circa. Per venire anche incontro agli investitori, l’azienda ha in qualche modo assicurato il raggiungimento della quota di 100 milioni questo weekend.

Oltre questo, ha anche fatto luce sui piani per la produzione di nuovi film; attualmente infatti i film con Adam Sandler sono i contenuti più visti, con una media di circa 500 milioni di ore di visione in totale fin dal rilascio di The Ridiculous Six.

Purtroppo però, come al solito, non sono stati rilasciati numeri, continuando a seguire la scia del “attrarre lo spettatore ed invogliare gli investitori con i dati alla mano”. Certo, se i film a marchio Netflix fossero proiettati anche al cinema, probabilmente avrebbero ancora più successo, ma attualmente nessuna catena cinematografica ha mostrato interesse nel trasmettere un contenuto già disponibile in streaming sulla piattaforma.

Nel report è stato anche menzionato il nuovo sistema di rating con i pollici su e pollici in giù e il fatto che, nei prossimi anni, le immagini di preview saranno sostituite da un breve video. È emerso anche un leggero incremento della migrazione alla tipologia di abbonamento che prevede 4 profili e contenuti in 4K.

Advertising
; ;